Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

FORUM BS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: spese di trasferta

spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17271

  • Robs
  • Avatar di Robs
  • Offline
  • Fresco
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Buongiorno,
desidero sottoporvi le seguenti domande:

1) A budget avevamo previsto una spesa per una sola missione all'estero ma, aumentando tale budget di poco, riusciamo a farne anche altri viaggi in varie nazioni. E' un problema ?
La nostra è un'azienda che mira alla commercializzazione agroalimentare,dunque più missioni effettuiamo più vantaggi si hanno.

2) Sono rientrato da un viaggio in Cina ma, a parte l'hotel, non è stato possibile avere delle ricevute sia a causa di problemi di lingua sia a causa del 'sistema paese'. In quanto amministratore delle società, posso fare una dichiarazione che attesta l'importo speso ?
3) Il biglietto aereo da rendicontare parte da Roma, poichè ho avuto la possibilità di arrivarci in maniera autonoma e senza costi extra, è un problema ?
4) Nella rendicontazione finale si devono consegnare anche i biglietti originali o bastano copie fatture e copie dei biglietti ?

5) Stiamo per effettuare l'acquisto di un biglietto aereo per USA con partenza da Torino poiché ha un prezzo conveniente.
Ci sono problemi qualora anche questa volta raggiungessi tale località senza caricare altri costi al progetto ?

Grazie mille,
Robs
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17272

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Ciao Robs,

1) Non è un problema. Se le risorse ulteriori provengono da un'altra macrovoce, presentateci una richiesta di modifica
2) No, purtroppo non è possibile
3) No, non è un problema
4) Copie conformi all'originale. Ricordate di segnare sull'originale il riferimento al bando "Principi Attivi 2012"
5) No, non è un problema

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17273

Ciao,

a proposito della questione trasferta aggiungo tre mie domande:
  1. Nel corso dell'attività di progetto abbiamo svolto diverse trasferte per incontri face-to-face con le risorse esterne ubicate nella provincia di Bari che ci stanno supportando per lo sviluppo del progetto. In molti casi abbiamo potuto sfruttare, solo per il viaggio di andata o solo ritorno, dei passaggi auto gratuiti (BlaBlaCar o conoscenti); è un problema consuntivare le varie spese di viaggio col treno fatte solo per i viaggi di sola andata o solo ritorno? O vi è un qualche requisito che ci obblighi a dover consuntivare necessariamente sia l'andata che il ritorno?E' possibile racchiudere in un solo rimborso i diversi biglietti treno acquistati per la stessa tratta, o andata o ritorno, ma sempre inerenti lo svolgimento della medesima attività di relazione e controllo attività collaboratori?
  2. Vorremmo partecipare ad un Workshop sulla Pubblica Amministrazione Digitale, che, oltre a rientrare nelle tematiche trattate dal nostro progetto (IsiCity), riteniamo essere occasione di crescita e networking. Gradiremmo semplicemente una conferma sulla conformità di tale attività in maniera tale da farla rientrare nelle spese preventivate nella nostra domanda di partecipazione alla Voce "Spese di gestione - Spese di Viaggio".
  3. Vi sono problemi qualora le spese di viaggio fossero state già sostenute (anche attraverso la carta di credito privata del collaboratore) e vengano richieste come rimborso alla nostra Associazione, attraverso l'apposito Foglio Missione?

Vi ringrazio come sempre per la vostra cordialità e celerità nel rispondere,

Saluti

Claudio
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17274

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Ciao Claudio,

1) Potete rendicontare solo l'andata o solo il ritorno ma utilizzate il modulo di rendicontazione delle spese di viaggio, inserendo tutti i viaggi svolti
2) Ok, i viaggi vanno nella voce "altre spese generali indirette", come indicato sul Vademecum
3) No, va bene così

A presto

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17275

Ciao Marco e grazie,

giusto una conferma sul punto 1: se ho, ad esempio, un biglietto treno del 2/5 ed uno del 9/5 ed uno del 16/5, sebbene la causale del viaggio sia sempre la stessa dovrò comunque inserire ciascuno di questi viaggi in un Foglio missione diverso? O posso preparare un elenco puntato all'interno di un unico Foglio Missione (con causale unica) con le varie missioni e viaggi sostenuti a riguardo?

Grazie ancora
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 8 Anni 1 Mese ago #17276

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Se la causale è sempre la stessa puoi utilizzare un elenco puntato
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 9 Mesi ago #17428

Leggo che è necessario indicare sui biglietti viaggio il riferimento "bando Principi Attivi 2012", nel senso che basta che lo scriviamo a penna?
E' necessario indicarlo anche in presenza di fatture per i titoli di viaggio intestate all'associazione?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 9 Mesi ago #17432

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
No, sui biglietti di viaggio non è necessario. La regola vale per tutte le altre spese

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 7 Mesi ago #17564

  • Scassy83
  • Avatar di Scassy83
  • Offline
  • Fresco
  • Messaggi: 14
  • Karma: 0
domanda: su ogni spesa (tranne i viaggi) è necessario riportare la dicitura "principi attivi 2012"???
noi abbiamo diverse fatture di beni durevoli dove non c'è questo riferimento, ma sono intestate ovviamente al soggetto giuridico.
è un problema? rischiamo di invalidare ogni acquisto fatto?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 7 Mesi ago #17565

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Ciao,

si, potete aggiungerla voi a penna o con un timbro

A presto

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 7 Mesi ago #17577

Mi ricollego all'argomento per chiedere una precisazione:
su che tipo di ricevute deve essere aggiunta la dicitura "principi attivi 2012"?
Sono quelle relative all'acquisto di beni materiali oppure anche le seguenti?
1) ricevute di vitto e alloggio per spese effettuate durante la missione
2) pagamento compensi a collaboratori interni ed esterni, voce 2a e 2b
3) pagamento di servizi effettuati da ditte terze, voce 3b (nel nostro caso programmazione del sito internet)

Avrei poi un'altra domanda.
4) per il fatto di avere un conto corrente (siamo un'associazione), paghiamo un "Imposta di Bollo E/C E Rendiconto" allo stato (circa 25 euro, trimestrale). E' possibile aggiungere questa spesa alle "spese amministrative (voce 4c) "?

Grazie

Francesca
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: spese di trasferta 7 Anni 7 Mesi ago #17580

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Ciao Francesca,

1-2-3) la dicitura va aggiunta su tutti i documenti di spesa. Potete anche aggiungerla voi con un timbro o a mano sugli originali, prima di fare le copie.

4) Si, è possibile

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

spese di trasferta 6 Anni 7 Mesi ago #17812

  • Angelo F
  • Avatar di Angelo F
  • Offline
  • Fresco
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
Ciao Marco, dubbi dell'ultimo mese:
1) per ora inizio-fine missione si intende l'ora di partenza e l'ora di ritorno, così come indicato dai titoli di viaggio?
2) vanno messi a rimborso i titoli di viaggio andata-ritorno in sede, o solo uno dei due?
3) è possibile mettere a rimborso solo il viaggio di ritorno?
4) i collaboratori volontari (non potendo avere soci, abbiamo attivato delle collaborazioni gratuite) hanno diritto al rimborso per le trasferte? Magari presentando il "contratto" di collaborazione gratuita?
5) dubbio atroce: chi redige e firma il Time Report? Fino ad ora lo ha fatto il datore di lavoro, ma occorre anche la sottoscrizione del prestatore d'opera?
Come sempre grazie per la pazienza e la disponibilità.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

spese di trasferta 6 Anni 7 Mesi ago #17813

  • marco
  • Avatar di marco
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 5816
  • Ringraziamenti ricevuti 456
  • Karma: 89
Ciao,

1) si
2) sono solo ammessi i viaggi a partire dalla sede (andata e ritorno)
3) si
4) devono avere un rapporto formalizzato con il soggetto giuridico
5) dovrebbe redigerlo e firmarlo il lavoratore

A presto

Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: staffbs, marco, GiulioC