Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

EMERGENCY EXIT - Interactive Work - La serie - Online la prima puntata!

16 Giu
Vota questo articolo
(2 Voti)
Parte la serie web sul portale http://www.emergencyexit.it/webseries
Parte la serie web sul portale http://www.emergencyexit.it/webseries OffiCinema DOC

Prende avvio la serie web sulle storie dei giovani italiani all'estero, in un racconto che parte dalla Puglia.

Sono passati altri quattro mesi ed eccoci nuovamente qui a raccontare come Emergency Exit continua a crescere.

Tra inviti ufficiali in Festival cinematografici importanti come quello di Lecce ed articoli su giornali e tv, come quello su Internazionale, abbiamo lavorato tanto per portare a termine e presentarvi sul nostro nuovo portale interattivo... la prima puntata della nostra serie web sui giovani italiani e pugliesi emigrati all'estero! Le storie raccontate partono dalla Puglia, lungo un on the road che fa la spola tra la nostra regione e il resto del mondo, per riconciliarci con le nostre radici, anche se sempre più spesso siamo costretti ad allontanarcene.


Questo il nostro secondo report di monitoraggio.

Ed ecco riassunto in vari punti quello che abbiamo fatto da quando ci siamo lasciati l’ultima volta, quattro mesi fa, per raggiungere questi importanti obiettivi del nostro progetto:


1) Abbiamo finalizzato e messo online la puntata 01 della webseries, il giorno 13 giugno. La prima tappa del viaggio è stata Bruxelles, per chi se la fosse persa questo è il link diretto per la visione: https://vimeo.com/98098685 . Lì abbiamo intervistato e raccontato le vite di 3 giovani pugliesi emigrati, oltre che presentare il progetto al Parlamento Europeo, come già sapete.

2) Dopo l’attenta pianificazione dei mesi precedenti abbiamo sviluppato in strettissima collaborazione con il nostro web developer Daniele, alcune proposte strutturali e visive del sito; per risolvere alcuni problemi tecnici e rendere il sito all’avanguardia, abbiamo di volta in volta rielaborato e riprogettato l’intera piattaforma, soprattutto per rispettare quello che è il nostro primo obiettivo: ovvero che il sito possa essere accessibile e fruibile al 100% degli utenti e da qualsiasi supporto mobile. Adesso anche grazie alla partnership con lo studio di comunicazione Pooya che si sta occupando della veste grafica del sito web, abbiamo già pronto e online buona parte del sito, all’indirizzo www.emergencyexit.it/webseries

3) Abbiamo realizzato tra febbraio e marzo nuove interviste a figure autorevoli che dall’Italia possano dare, con occhio oggettivo, un’esaustiva descrizione dello spaccato sociale ed economico contemporaneo. A Milano abbiamo infatti incontrato ed intervistato Sergio Nava, giornalista e conduttore del programma in onda su Radio24 ‘Giovani Talenti’ e Roberto Bonzio, giornalista che dopo aver lasciato l’agenzia Reuters, ha deciso di investire le sue energie nel progetto ‘Italiani di Frontiera’ con cui ha creato un ponte Italia - USA.

4) Grazie alla partnership con l’Ufficio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia , abbiamo presentato il progetto presso cinque Scuole Superiori della Puglia grazie al progetto didattico sulle migrazioni, entrando in contatto diretto con quelli che saranno i futuri protagonisti della scena italiana: i giovani che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro. La presentazione di Emergency Exit è stata in questi incontri il punto di partenza per affrontare interessanti dibattiti sul lavoro, sulle migrazioni, sulla situazione economica e sociale dei giovani in Italia e all’estero, discutendo con i rappresentanti delle Istituzioni le attività messe in atto dalla Regione per supportare la scelta dell’emigrazione. Tutto il report lo trovate sul nostro BLOG.

5) All’interno del ciclo di incontri ‘VISIVI: comunicare con le arti visive’ organizzato presso l’Università degli Studi di Bari, abbiamo tenuto un seminario dal nome ‘Il Web Documentary come prodotto transmediale per un nuovo racconto interattivo’ dove abbiamo raccontato la nascita e l’evoluzione di Emergency Exit.

6) Siamo stati invitati a presentare Emergency Exit ed il progetto interattivo a Roma, il 9 maggio, davanti agli studenti dell’Università La Sapienza all’interno di ‘Labor Story’ una rassegna video dedicata alle tematiche del lavoro.

7) Abbiamo realizzato il teaser che presenta il progetto Emergency Exit Interactive Work con focus sulla Puglia, con immagini girate a Bruxelles e a Bari, presso il Medimex.

8) Riprese e archiviazione di materiale video in località della Puglia, per ampliare le puntate sui giovani italiani/pugliesi emigrati con immagini e scene ambientate nella Puglia che resta e che porta avanti speranze per il cambiamento: raccontare le storie di chi va via viaggiando attraverso la Puglia è un modo per riconciliarsi col proprio territorio d’origine e riappropriarsi degli spazi che si è dovuti abbandonare.

9) L’attività di comunicazione e promozione è rimasta costante. Grazie al successo che sta ottenendo il documentario cinematografico ‘Emergency Exit- young Italians abroad’ abbiamo potuto presentare il progetto della serie web in modo sistematico arrivando alla diffusione attraverso vari media (ANSA, Internazionale, Italialab, TG3, RadioCinema). È stato infatti molto importante l’anteprima nazionale del film proprio a Lecce, in Puglia, nella sezione Cinema e Realtà, durante il ‘Festival del Cinema Europeo 2014’ durante il quale siamo entrati in contatto con molti rappresentanti del mondo dell’audiovisivo a livello europeo ma anche della stampa nazionale e internazionale, che ci hanno fatto da cassa di risonanza, facendo crescere l’attenzione attorno a Emergency Exit Interactive Work e alle puntate che saranno prodotte.

10) Il 30 e 31 maggio durante il Consiglio Generale dei Pugliesi del Mondo abbiamo presentato il teaser del progetto e la web series davanti ai rappresentanti delle associazioni pugliesi di tutto il mondo: del Nord e Sud America, dell’Europa e dell’Oceania scambiando anche contatti utili per la pianificazione delle prossime tappe.

11) Approfittando della visibilità che tutti questi incontri ci hanno offerto, abbiamo preparato nuovo materiale pubblicitario (brochure, cartoline e adesivi sia in italiano che in inglese) distribuito nelle varie sedi in cui abbiamo presentato Emergency Exit (scuole, università, Festival …).

12) Organizzazione, raccolta materiale e ricerca contatti per le prossime tappe: Berlino, Lisbona o Madrid da valutare in termini logistici ed economici.

13) Stiamo raccogliendo ed archiviando le testimonianze che spontaneamente tanti giovani italiani all’estero ci inviano tramite i nostri canali social e che saranno parte della piattaforma interattiva, quale contributo volontario degli utenti stessi alla generazione di contenuti.

Il lavoro svolto è tanto ma ancora tanto ci aspetta, voi quindi continuate a seguire il nostro viaggio. E ricordatevi che il progetto è solo all'inizio: siamo sempre alla ricerca di nuove storie di giovani pugliesi all'estero. Fatevi sentire!

Sito ufficiale: www.emergencyexit.it/webseries
Facebook: www.facebook.com/emergencyexitdocutrip

Letto 1546 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Giugno 2014 16:42

Video

La prima puntata di Emergency Exit - la serie .01 Bruxelles regia di Brunella Filì, produzione Officinema DOC