Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

secondo modulo monitoraggio

11 Mag
Vota questo articolo
(0 Voti)

La seconda della fase del progetto é risultata ancor piú avvicente e densa di attivitá. Il materiale raccolto ha consentito di acquisire una visione globale sia dal punto di vista del profilo energetico delle scuole che sui risvolti futuri del progetto, consentendoci di individuare criticitá e potenzialitá future.

Come descritto al punto 5 del formulario di candidatura, il progetto si articola in tre work packages, a sua volta articolate in tasks:

- WP1: Analisi “low profile” territoriale;

- WP2: Analisi “high profile” puntuale;

- WP3: Realizzazione di una piattaforma digitale interattiva.

Il WP1_Analisi low profile fissa la base per stabilire una scala di priorità di intervento di riqualificazione energetica, mediante analisi comparativa, di sei edifici di Istruzione secondaria superiore siti nel Comune di Monopoli.

Il WP 2_Analisi high profile consiste nella diagnosi energetica ispettiva standard o di dettaglio del caso pilota: area sud del polo liceale “G.Galilei”;

Il WP 3 consiste nella creazione di un sito web inteso come sistema di building management.

Come stabilito da cronoprogramma, la WP1 risulta essere conclusa, sono state richieste ulteriori informazioni alla Provincia per avere un prospetto completo sui consumi elettrici di tutte le scuole e siamo in attesa di ricevere altri dati.

Abbiamo portato avanti le analisi sugli edifici, come da formulario di candidatura, e allo stesso tempo abbiamo partecipato ad eventi pubblici, manifestazioni e cercato di coinvolgere la cittadinanza e le utenze facendo conoscere loro il progetto. Grande interesse è stato mostrato da un docente di un Istituto scolastico che ha richiesto informazioni per poter attuare il progetto il prossimo anno, ottimo per il follow up dell’iniziativa.

Abbiamo partecipato all’evento “Hub corriere dell´innovazione” del 28 Febbraio, con grande entusiasmo da parte del presidente Nichi Vendola, all’earth hour 2014, manifestazione internazionale organizzata dal WWF, il 28 Marzo. Questi eventi sono stati un´occasione per presentare il progetto come una delle soluzioni alle problematiche economiche, sociali e ambientali e creare momenti di discussione e socialità.

La prima tavola rotonda si è tenuta il 12 Aprile presso la sede HUB Bari. In realtà questa data rappresenta il termine di un dibattito che è stato avviato privatamente e singolarmente con le partnership a partire dal mese di dicembre, come da formulario, poichè avendo le stesse settori di competenza diversi abbiamo ritenuto fosse più razionale e utile per tutti. Questa é stata la prima occasione per discutere i risultati ottenuti e individuare le scelte da applicare in vista degli obiettivi futuri. La tavola rotonda, a cui hanno preso parte la prof.ssa De Fino (Politecnico di Bari), il prof. Torre (Politecnico di Bari e INU) e l´arch. Milano del GBC Chapter Puglia, é stata un´occasione di discussione sui temi affrontati nel report di diagnosi e, in particolare, sulle modalitá di interpretazione dei termogrammi e sugli indicatori da considerare nelle schede di sintesi. Abbiamo trasmesso il materiale ai partners che non sono potuti essere presenti per impegni e gli stessi hanno manifestato un notevole interesse e un particolare apprezzamento nei confronti del materiale elaborato, dando feedback positivi e spingendoci a proseguire.

Come da formulario di candidatura abbiamo elaborato la post occupancy evaluation, abbiamo continuato il monitoraggio di parametri ambientali quali: illuminazione naturale, CO2, UR%, Temperatura aria interna ed esterna nell’aula e in un laboratorio del Liceo scientifico. Inoltre é stato possibile verificare la relazione tra i parametri rilevati in sito e quelli definiti dalle normative vigenti o derivanti dalle simulazioni.

Come descritto nel primo modulo di monitoraggio, sono stati raccolti i consumi energetici relativi al Polo liceale , tuttavia, da un´analisi piú approfondita dei dati e del progetto, é emerso come alcune informazioni fossero mancanti e che fosse necessario raccogliere anche informazioni sui consumi delle altre scuole per poter ricostruire un profilo completo e per tale ragione abbiamo richiesto ulteriori informazioni.

Si é deciso inoltre di estendere le task 2.1.1, 2.1.2, 2.1.3 e 2.1.4 anche agli edifici della WP1 per giungere a risultati più accurati.

In accordo alla modifica approvata dalla Regione, la task 2.1.5 relativa al corso di operatore termografico é stata svolta durante la terza settimana di Febbraio dal 17 al 21. Il corso ha consentito di acquisire le conoscenze necessarie alla realizzazione di un’analisi termografica. Il team inoltre ha superato l’esame conseguendo la certificazione “Operatore termografico I e II livello ai sensi della UNI EN ISO 9712”. Le attivitá di rilievo (tasks 2.1.4 a 2.1.5) cosí come quelle relative ai consumi e al comfort indoor(task 2.1.7 a 2.1.9) sono state concluse. Tutte le analisi sono raccolte in un libro che raccoglie i report di diagnosi.

Letto 622 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Maggio 2014 10:51