Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Torna l’Expovinile – Disco Fiera Nazionale a Barletta

28 Apr
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(1 Vota)

C’è aria di festa, di allegria ma soprattutto di musica in questa finalmente calda giornata di primavera. Giunto alla sua terza edizione presso il Gos di Barletta, l’Expovinile riscuote un grande successo sin dall’apertura con molta affluenza di gente. Abbiamo incontrato uno dei responsabili del Gos Carlo Cellamare, il quale ci ha fornito maggiori nozioni in merito a questa grandissima fiera.
Innanzitutto l’origine di questo evento e lui si è aperto a 360°in questa piacevole conversazione:

“A metà degli anni 90 o poco più il sig. Alberto Dipalma, uno dei rarissimi rivenditori di vinili con il suo storico negozio “Time of Music” situato in via Regina Margherita a Barletta, realizzò la prima edizione con un bel successo all’interno della Galleria del Teatro Curci e successivamente un’altra ma per via dell’organizzazione che c’è dietro a una giornata di evento (circa 3-4 mesi di lavoro), ha abbandonato il tutto. Tre anni fa Alberto affacciandosi nella struttura del Gos mi chiese se avessimo potuto organizzare questa iniziativa qui all’interno dello spazio e io fui ben entusiasta di accoglierlo. Abbiamo dato vita alla fiera per rivalorizzare il vinile, sostituito dai cd, penne usb e internet, anche se ultimamente sta tornando alla ribalta, e anche perché in questa giornata puoi vedere che c’è un piccolo mondo rimasto ancora attaccato al disco, come i djs o gli ascoltatori, ma soprattutto la cosa più bella è ci sono appassionati di diversa età: giovani, vecchietti, 50enni, proprio perché il vinile abbraccia vari target per la sua storicità e per e per il suo suono nitido e pulito a differenza degli altri prodotti ed è per questo che non tramonterà mai. Inoltre è bello e originale anche come oggetto, infatti alcuni espositori l’hanno incorniciato o realizzato dei lavori come orologi e oggettistica di vario tipo.

Il Gos è stato scelto per accogliere queste attività poiché essendo un laboratorio urbano, rientra nel piano generale dei laboratori di questo calibro della Regione Puglia che ha fatto sì che si aprissero 55-60 centri per accogliere attività culturali, formazione e corsi dal teatro al musical alla lingua cinese. La forza del Gos – ha voluto precisare e sottolineare il responsabile – è che mette nelle condizioni di chiunque di inventarsi un lavoro e di affacciarsi all’interno del nostro spazio per proporre un’attività perché ci sono tante persone che hanno idee di vario genere ma non hanno il posto, quindi noi consegniamo in mano lo strumento a chi non ce l’ha e di chi vuole realizzare queste idee affinché tutti si possano affacciare al laboratorio di Barletta e in Puglia”. Ritornando all’evento abbiamo chiesto un profilo degli espositori e Carlo Cellamare non ha esitato ad accontentarci: “gli espositori sono persone che avevano un negozio, un punto vendita di dischi o una partita iva e che per ragioni spiegate precedentemente che hanno accantonato questo prodotto, hanno dovuto chiudere ma non si sono mai staccati dalla loro passione del disco per cui girano per le varie fiere.

Nel sud dell’Italia ce ne sono solo tre tra cui appunto Barletta (ingresso gratuito), Salerno e Napoli, quindi in Puglia è l’unica fiera importante dell’Expovinile, a livello nazionale invece la più importante è a Milano (con ingresso a pagamento). Abbiamo circa una ventina di espositori da Pesaro, Napoli, Battipaglia, Lecce, Roma, Genova un po’ di tutta Italia e parlando con un espositore di quest’ultima città io e Alberto Dipalma, il padre di questo evento, fummo davvero soddisfatti perché all’interno dell’ambiente del vinile tutti sapevano della fiera di Barletta e molti si sono dati appuntamento proprio qui per rivedersi e questo è un grande onore. Il comune di Barletta ci ha aiutato dal punto di vista logistico. Gli esiti positivi si sono riscontrati sin dal primo anno con oltre 1000 persone e l’anno scorso abbiamo battuto i 1500, ciò dimostra l’apprezzamento da parte dei visitatori. Infine quest’anno c’è un registro dove si potrà mettere un voto, un modo per ricevere critiche, consigli o apprezzamenti per crescere, perché questo è uno dei nostri obiettivi”.

Letto 1332 volte Ultima modifica il Lunedì, 28 Aprile 2014 12:03