Stampa questa pagina

Relazione quadrimestrale

11 Mar
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

I fondi del bando sono stati percepiti dalla società nei primi giorni di Gennaio. Ad allora la piattaforma aveva già preso forma ed è stata adottata una tipologia UIX per la gestione della fase di Design. Abbiamo quindi vagliato un protocollo di interazione con gli attori: (utenti progettisti e pubbliche amministrazioni) per definire le features definitive del prodotto. In seguito abbiamo firmato un contratto di affitto per la nostra sede operativa, situata in Via Abate Gimma 248 a Bari, dove condividiamo un’ambiente con uno studio di Architettura. E’ quindi stato acquistato il materiale tecnologico, consistente in tablet e personal computer per permetterci di lavorare alla piattaforma. Sono stati effettuati dei colloqui per l’assunzione di un programmatore esterno per aiutarci nella fase di programmazione ed è stato assunto un giovane e promettente grafico per l’elaborazione dell’interfaccia del software. Anche il reparto marketing ha visto l’assunzione di uno specialista nel campo che ci aiutasse nell’elaborazione della campagna di lancio di Coo2Plan. Abbiamo contattato diversi professionisti nel campo della progettazione partecipata per chiedere un feedback. Stiamo pianificando un workshop da realizzare a settembre sul tema grazie all’iniziativa di Laboratori dal Basso. Abbiamo fatto richiesta al comune di Bari per realizzare un progetto pilota con la piattaforma che coinvolga la cittadinanza nel primo progetto partecipato online della storia di Bari.

Letto 1532 volte