Stampa questa pagina

I primi quattro mesi di Acusma - Teatro del Suono

24 Gen
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)
Silence 2013 - Festival Internazionale di Musica Acusmatica (Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari, 28 - 29 dicembre 2013)
Silence 2013 - Festival Internazionale di Musica Acusmatica (Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari, 28 - 29 dicembre 2013)

 

I primi quattro mesi di attività del progetto “Associazione Culturale Acusma” si chiudono con un bilancio positivo ed incoraggiante. Pur non essendo ancora entrati nel vivo delle attività previste, questo primo periodo è servito a creare dei presupposti favorevoli per una prosecuzione dei lavori in continua evoluzione.

Fondamentale per lo svolgimento delle attività iniziali sono state le collaborazioni esterne delle partnership di riferimento. In particolare il supporto del Conservatorio di Musica “T.Schipa” di Lecce, della Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari e dell'associazione culturale “M.ar.e.” di Bari.

Grazie al Conservatorio di Lecce ci è stato possibile entrare in contatto diretto con realtà internazionali di rilievo nel panorama della arti sonore di ricerca incontrando, nei giorni 19, 20 e 21 settembre, Brunhild Ferrari, moglie di Luc Ferrari (storico compositore contemporaneo scomparso nel 2005) e presidente della fondazione “Presque Rien” (con sede a Parigi) a lui dedicata. Attraverso questo incontro è stato possibile instaurare un rapporto diretto con la fondazione della quale “Acusma – Teatro del Suono” (nome del soggetto giuridico) ne è diventata parte integrante. Una collaborazione nuova rispetto al progetto che prevederà l'organizzazione di iniziative di divulgazione che verranno opportunamente comunicate a tempo debito nel rispetto del regolamento.

Sempre grazie all'interazione con il Conservatorio di Lecce e con il prezioso sostegno della Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari abbiamo avuto l'opportunità di organizzare una prima iniziativa ospitando, nella giornata del 29 settembre, Lionel Marchetti (artista elettroacustico di rilevanza internazionale) per un workshop introduttivo alla pratica della musica concreta. Durante il corso, tenutosi presso la Cittadella della Scienza di Bari, è stato possibile per i presenti approfondire aspetti molto importanti per chi intende intraprendere un percorso di studio nell'ambito delle arti sonore di ricerca. Si è discusso dei diversi approcci che un compositore elettroacustico può adottare nel momento compositivo, dell'importanza dell'ascolto e di differenti modalità d'ascolto. Con estrema disponibilità l'artista ha proposto sue composizioni, seguite da ricchi commenti personali rispondendo alle numerose domande dei partecipanti. Trattandosi di un evento molto specifico rivolto ad un'utenza molto precisa, la promozione è avvenuta esclusivamente tramite web o per contatto personale diretto con persone potenzialmente interessate. Il feedback positivo sia dei partecipanti che dell'artista dimostrano la piena riuscita del primo evento.

 

Durante il mese di ottobre abbiamo intrapreso un rapporto di collaborazione con L'Arancia (agenzia di comunicazione) con la quale creare gli strumenti utili per la promozione e presentazione delle attività progettuali. Il rapporto, ancora attivo, prevede l'elaborazione di un'identità grafica definita e riconoscibile e l'elaborazione del sito internet di riferimento che sia funzionale alle necessità creando un sistema di servizi che facilitino l'interazione con il pubblico e con l'utenza alla quale il progetto intende rivolgersi.

 

Durante il mese di dicembre, grazie alla sinergia tra la Cittadella Mediterranea della Scienza e l'associazione “M.ar.e.”, è stato possibile terminare l'allestimento di uno spazio definitivo, il teatro del suono, interno alla Cittadella dedicato alle atri sonore di ricerca (con particolare attenzione all'arte acusmatica). Si tratta di una novità molto importante, non prevista originariamente, che faciliterà sicuramente lo svolgimento delle attività progettuali garantendo continuità e una importante stabilità logistica.

In seguito a questo passaggio è stato possibile organizzare in collaborazione con la stessa associazione M.ar.e. la X edizione del “Silence 2013 – Festival Internazionale di Musica Acusmatica” il 28 e 29 dicembre. L'evento gratuito, caratterizzato dall'esecuzione di opere di docenti, studenti diplomandi e diplomati del Crr di Parigi, dell'Università Arcis di Santiago del Cile, dell'università delle Arti di Osaka e del Conservatorio di Lecce, ha riscosso grande successo con un'affluenza di oltre 400 persone. Un dato che rinnova l'entusiasmo necessario per raccogliere l'importante testimone del festival Silence con l'ambizione di trasformarlo in stagione concertistica stabile nel 2014.

L'obiettivo di questa seconda parte che inizia ora è entrare nel pieno delle attività sia concertistiche che didattiche.

 

 

 

Letto 1607 volte Ultima modifica il Venerdì, 24 Gennaio 2014 15:27