Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

4 mesi di Discover Salento

20 Gen
Vota questo articolo
(1 Vota)
Otranto - Torre Sant'Emiliano
Otranto - Torre Sant'Emiliano Discover Salento Aps

Come creare un immaginario che spinga i viaggiatori giapponesi a raggiungere il Salento? Quali attività possono incuriosire e permettere ai viaggiatori di interagire con le comunità locali salentine? Come dovrà essere costruito graficamente e funzionalmente il nostro sito internet per essere accattivante e facile da usare?


Sono queste le domande che hanno accompagnato i lavori dei primi quattro mesi di attività di Discover Salento Aps. L’associazione, nata 5 luglio 2013, ha come scopo primario quello di promuovere e agevolare il turismo degli stranieri nel Salento e in Puglia e nel primo anno di attività, corrispondente al progetto “Welcome to Salento! Salento ni Yokoso” (Principi attivi 2012), si rivolgerà soprattutto al pubblico giapponese.

Le attività di questi primi 4 mesi si sono svolte principalmente in tre ambiti: raccolta di informazioni, pianificazione delle attività, strutturazione del sito internet.

1. Raccolta di informazioni

Partecipando a varie conferenze e laboratori sul turismo (prima fra tutte “Tourist Experience Design” del relatore Maurizio Goetz, CulTurE Lab, Lecce 1-2-3 ottobre 2013) abbiamo realizzato quanto sia importante creare nella mente del viaggiatore giapponese un immaginario sul Salento, ancora pressoché sconosciuto al grande pubblico.

Abbiamo a questo scopo condotto una ricerca sugli interessi dei viaggiatori giapponesi e, con la collaborazione dei partner, abbiamo selezionato le informazioni sul Salento da inserire nel sito internet dell’associazione (www.discoversalento.com).

In particolare, per ognuna delle principali località del Salento abbiamo raccolto e selezionato le informazioni su storia, arte e luoghi di interesse. Abbiamo quindi scelto fra i tanti eventi organizzati nel corso dell’anno nel territorio salentino quelli che si avvicinano maggiormente ai gusti del pubblico giapponese. Infine, abbiamo iniziato a selezionare strutture ricettive e di ristorazione che rispettino gli standard di qualità, servizio e affidabilità richiesti dal nostro pubblico. La ricerca e selezione continuerà nella prossima fase del progetto.

2. Pianificazione delle attività

Un altro elemento molto importante è dare la possibilità al viaggiatore di svolgere attività che gli permettano, oltre a divertirsi e imparare, di interagire con la gente del luogo instaurando un proficuo scambio culturale. A questo fine, abbiamo iniziato a creare un network con altre associazioni, organizzazioni e privati cittadini per offrire ai viaggiatori un ampio ventaglio di attività. In particolare, abbiamo preso contatti e formulato accordi per la realizzazione di lezioni di vario genere (cucina, musica, danza, lingua italiana), escursioni (in bicicletta e in barca) e visite ad aziende, frantoi e cantine. La creazione del network proseguirà nelle prossime fasi del progetto.

 

3. Strutturazione del sito Internet

Per la creazione del sito internet(www.discoversalento.com) abbiamo deciso di utilizzare, per la parte contenente le informazioni sul Salento, il CMS Joomla. Questa parte del sito, infatti, non necessita di funzioni particolari e in questo modo potremo gestire in maniera più indipendente il sito negli anni a venire. Per la parte riguardante, invece, i servizi offerti da Discover Salento, abbiamo affidato la programmazione a C.S.I.D.I. sud che, in stretta collaborazione con i membri di Discover Salento, sta portando avanti la strutturazione del sito multilingue inserendo le funzioni necessarie alla consultazione e prenotazione delle attività. Tramite il sito gli utenti potranno anche registrarsi e diventare membri dell’associazione, per poter così partecipare appieno alla vita associativa.

Contemporaneamente abbiamo iniziato a lavorare sulla grafica del sito, basandoci sullo studio di siti in giapponese di argomenti similari per utilizzare anche graficamente elementi riconoscibili al nostro pubblico. Lo studio dell’impostazione grafica del sito è finalizzato inoltre a favorire una fruizione semplice e piacevole dei contenuti da parte dell’utente e a comunicare in modo efficace e immediato la nostra idea di viaggio.

I lavori per la realizzazione tecnica e grafica del sito saranno portati avanti nelle prossime fasi del progetto.

 

Per ampliare e intensificare la nostra rete di contatti con gli operatori locali, abbiamo inoltre collaborato con il Circolo Ghetonìa nell’organizzazione di eventi e mostre, occupandoci fra l’altro della logistica e dell’accoglienza ai visitatori stranieri. Partecipiamo inoltre attivamente a “Lecce2019”, comitato per la candidatura di Lecce e Brindisi a Capitale Europea della Cultura 2019; gli incontri di Lecce2019 sono momenti molto importanti sia per infittire il nostro network con gli operatori locali che per comunicare le nostre idee per un Salento migliore, soprattutto in materia di accoglienza dei viaggiatori stranieri (l’associazione, nel nome della presidentessa Francesca Palamà, compare anche nel dossier di candidatura presentato a settembre 2013).

Letto 1965 volte Ultima modifica il Lunedì, 20 Gennaio 2014 17:08