Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Relazione 1 - Il racconto del progetto

02 Gen
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(1 Vota)

Interviste

Nella prima fase di progetto è stato necessario effettuare delle interviste con le parti interessate (docenti, alunni, genitori e amministratori) che ci ha permesso di individuare le reali necessità inerenti alle funzionalità che un registro elettronico dovrebbe avere. Durante questi colloqui abbiamo ricevuto uno spunto molto importante da parte dei docenti. In particolare, ci è stato richiesto insistentemente di avvicinare il modello d'interazione del software quanto più possibile al paradigma del registro cartaceo.

Studio di prodotti concorrenti

Di particolare importanza si è rivelato lo studio dei prodotti concorrenti ad Aurea. Se da un lato siamo certi che tutti i prodotti di spicco non si avvalgono della potenzialità dell'open source, dall'altro abbiamo scoperto anche che tali prodotti hanno un'impostazione retrograda e questo porta gli utenti ad avere un forte grado di frustrazione. Da un punto di vista più tecnico, abbiamo riscontrato che molti di questi software presentano un'architettura con diverse limitazioni tecnologiche e in particolare riversano poca attenzione all'utilizzo del cloud, che ad oggi rappresenta un'importante evoluzione nell'ambito del softwate. Abbiamo fatto tesoro di queste scoperte ed abbiamo deciso di strutturare Aurea in modo da sopperire a tali mancanze.

Analisi di licenze, servizi e tecnologie

Dopo aver analizzato tutte le licenze open source più famose, si è deciso di rilasciare il software sotto licenza GPLv3. Questa licenza favorirà la creazione di una comunità realmente interessata alla riuscita del progetto garantendone la sopravvivenza. È possibile consultare il testo integrale della licenza nel file LICENSE presente sul sito ufficiale: https://github.com/apuliasoft/aurea.

Per quanto riguarda le tecnologie, dopo una attenta analisi e una dura selezione, la scelta è ricaduta sul Mean Stack, un framework Javascript che permette di coprire integralmente tutte le parti dello sviluppo di una web application.

Le tecnologie adottate saranno quindi: JavaScript (Linguaggio di programmazione), Mean Stack (Framework), MongoDB (DBMS), Node.js con Express (Back-end) e AngularJS (Front-end).

Per quanto riguarda la scelta del servizio di hosting, abbiamo deciso di utilizzare Heroku perché ci permette di lavorare a costo zero nelle fasi di sviluppo e di avere la possibilità di scalare in una fase più avanzata del progetto.

Per maggiori informazioni riguardo le scelte effettuate è possibile consultare il wiki ufficiale: https://github.com/apuliasoft/aurea/wiki.

Logo

Inizialmente avevamo tralasciato la parte di comunicazione ma ci siamo resi conto che è importante avere un minimo di identità e quindi, sfruttando le nostre conoscenze di base sulla grafica, abbiamo realizzato un logo ispirato alla sezione aurea colorato in modo da abbracciare l'intero spettro dei colori rappresentabili da un computer.

Raccolta dei requisiti

Abbiamo effettuato una ricerca più approfondita rispetto a quella fatta durante la proposta progettuale e sono emersi i moduli principali che andranno a comporre l'applicazione. Tali informazioni sono in continua evoluzione e sono pubblicamente consultabili all'indirizzo: https://github.com/apuliasoft/aurea/issues.

Prototipi cartacei

Abbiamo mostrato diversi prototipi cartacei ad un docente della scuola nostra partner e abbiamo trovato un buon compromesso tra semplicità di utilizzo e fattibilità nella realizzazione. Durante gli incontri effettuati sono emersi anche dei modelli di interazione più avanzati che attualmente non riteniamo fattibili. Tuttavia documenteremo tali modelli in modo da renderli soggetti a sviluppi futuri.

Realizzazione del software

Il progetto è entrato nella fase calda dello sviluppo software. Abbiamo sviluppato dei processi produttivi ispirati alle metodologie agili ed in particolare al Kanban, il quale si adatta molto bene a gruppi di lavoro di piccole dimensione. Di volta in volta ogni requisito viene selezionato dal gruppo, adottato e soddisfatto da uno sviluppatore, testato automaticamente tramite uno strumento di continuous integration, validato nuovamente dal gruppo e infine pubblicato su http://aurea.herokuapp.com.

Grazie all'applicazione di questo processo, abbiamo innanzitutto inizializzato un progetto scheletro che coordina e mette in relazione le varie tecnologie scelte nella fase precedente e, in seguito, abbiamo portato a termine la realizzazione di alcuni moduli. In particolare, la gestione di istituti, plessi, insegnanti e alunni. Tutto il codice prodotto è pubblicamente visionabile all'indirizzo: https://github.com/apuliasoft/aurea.

Scelta della sede

Abbiamo deciso di stabilire la sede operativa del progetto presso lo spazio di coworking Impact Hub Bari. Questa scelta ci ha portato innumerevoli vantaggi. Se da un lato comunichiamo con un solo soggetto per gestire tutti i servizi utili ad una startup, dall'altro abbiamo trovato una comunità colma di persone capaci e sempre pronta a darci feedback e supporto sul progetto.

Letto 763 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Gennaio 2014 14:24