Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

WORKSHOP DI NARRAZIONI DIGITALI

21 Nov
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Narrazioni digitali – l’ex distilleria tra memorie e cambiamento” all’interno del progetto “SENSES OF PLACE ” con la collaborazione dell’associazione “Glooscap”.

Date

29-30 novembre 2013

Durata

14 h

Descrizione

Il workshop intende fornire competenze sulle tecniche del racconto digitale, attraverso gli strumenti della ricerca antropologica e dei new-media.
Le attività del workshop verteranno sul completamento di un progetto concreto, finalizzato alla realizzazione di un Digital Storytelling sull’area dell’ex-distilleria di Barletta.
Le narrazioni digitali verranno realizzate a partire da una ricerca (già avviata dai docenti del workshop) sugli album di famiglia dei cittadini di Barletta e dalle rappresentazioni e riflessioni dei cittadini stessi, stimolate dalla visualizzazione delle fotografie, per costruire un racconto polifonico delle trasformazioni dell’area dell’ex-Distilleria nel tempo.
La ricerca fotografica e antropologica, già avviata dai docenti del workshop all’interno del progetto “Senses of place”, sarà propedeutica al programma didattico, inteso come un progetto di ricerca sulla città, i suoi abitanti e le sue memorie.

 

 

Programma dettagliato

29 novembre, h 10:00/13:00

  • Presentazione del progetto “Sense of place” e del programma didattico
  • La ricerca documentaria nelle aree urbane e il progetto “Sense of place” sull’area dell’ex distilleria di Barletta.
  • L’approccio antropologico nella ricerca sulle aree urbane e nel progetto “Sense of place”.

29 novembre, h 15:00/18:00

  • Visione critica di documenti (fotografici, video e testuali) relativi all’area dell’ex distilleria di Barletta, raccolti dai docenti in fase di ricerca e/o provenienti da archivi o album familiari dei partecipanti al workshop.
  • Costruzione dello story-board del racconto digitale.

30 novembre, h 10:00/13:00

  • Il racconto dell’ex distilleria, dalla produzione alla vita sociale che in essa si svolgeva.
  • Laboratorio video e fotografico per la documentazione dello stato attuale dell’ex-distilleria

30 novembre, h 15:00/18:00

  • Visione dei nuovi materiali documentari realizzati durante il laboratorio sullo stato attuale dell’ex-distilleria
  • Editing video e fotografico
  • Montaggio su supporto video di tutti i materiali documentari raccolti

Docenti

  • Michela Frontino

Laureata in Conservazione dei Beni culturali, con master in “Photography and visual design”, lavora nel campo della fotografia e del video sia come storica e archivista che come fotografa e video maker. Ha lavorato per la catalogazione e la valorizzazione di fondi fotografici storici come: Fondo “Italo Zannier” (Collezione Fondazione di Venezia); Fondo fotografico dell’ABMC (Archivio, Biblioteca, Museo Civico – Altamura); Fondo biografico e artistico di Salvador Dalì (Fundaciòn Gala Salvador Dalì, Figueres, Spagna); Archivio fotografico “Figlie del divino zelo” (Trani). Lavora nella Direzione artistica di numerosi eventi espositivi nel campo della fotografia contemporanea, in collaborazione con enti come Contrasto (Agenzia fotogiornalistica), Fondazione di Venezia, Fondazione Capri, Centro studi Torre di Nebbia (Altamura).  Nel campo della comunicazione e documentazione sociale è curatrice di progetti come “Archivio di Confine” (www.archiviodiconfine.it) e “Senses of place – l’ex distilleria tra memorie e cambiamento”.

  • Angelo Romano

Angelo Romano (1976), dottore di ricerca in Etnologia ed Etnoantropologia alla Sapienza Università di Roma, docente di Sociologia Urbana alla Facoltà di Architettura dell’Università della Basilicata, si occupa di antropologia delle istituzioni e dei movimenti politici, di antropologia urbana e di politiche accademiche. Ha svolto ricerche sul campo nelle città di Mantova e di Roma. È autore di diversi saggi di antropologia urbana e curatore del volume Voci della città. L’interpretazione dei territori urbani (Carocci, Roma, 2011), fondatore dell’associazione culturale Anthropolis, dal 2006 impegnata in ricerche per conto di enti e istituzioni nazionali e internazionali.

Nel 2012 per la cooperativa Camera a Sud di Molfetta ha fatto parte della giuria per il premio di architettura all’interno del progetto “Archivio di Confine” (www.archiviodiconfine.it), archivio web dei confini mobili urbani dell’area della BAT (Barletta Andria Trani) provincia.

  • Maria Celeste De Caro

 

L’ arch. Maria Celeste De Caro si laurea in architettura nel 2004 presso l’ Università G.D’Annunzio di Pescara con una tesi svolta nel dipartimento di tecnologie per l’ ambiente costruito. Approfondisce il tema della prossemica e della relazione con lo spazio costruito. Dopo importanti esperienze di studio in Italia ed all’estero e numerose esperienze concorsuali sul tema del recupero e dell’urbanistica, ha approfondito il tema della sostenibilità ambientale quale metodologia per la nuova edificazione e il recupero del patrimonio edilizio esistente. Dal 2007 svolge la libera professione nel settore dell’edilizia privata e del paesaggio applicando i criteri della bio edilizia e del basso impatto ambientale. Il connubio inscindibile tra l’uomo – lo spazio – l’architettura come principio nella progettazione architettonica.

Il workshop è gratuito ed è organizzato in collaborazione con Glooscap - visioni contemporanee.

X INFO E ISCRIZIONI:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Potete anche inviare i vostri messaggi tramite la pagina fb di Glooscap - visioni contemporanee, li leggeremo tutti con piacere! ;)

 

Letto 1860 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Novembre 2013 11:15