Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Asap Europe. Think globally, act locally!

18 Nov
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

 

Dopo aver costituito l’Associazione di Promozione Sociale Asap Europe as soon as possible (abbr. Asap Europe), abbiamo aperto lo sportello Informa–Giovani presso la nostra sede, sviluppato la piattaforma web sia in italiano che in inglese (http://www.asapeurope.eu) e immediatamente ricevuto una risposta positiva dalla comunità in termini di entusiasmo.

Il primo ottobre 2013, prima scadenza utile per la presentazione dei progetti Gioventù in Azione all'Agenzia Nazionale Giovani, abbiamo inviato tre progetti da sviluppare nel territorio di Fasano (nel caso in cui vengano approvati e finanziati dalla stessa Agenzia).

- Il primo progetto, facente riferimento all’azione 1.1 del Programma Gioventù in Azione dal titolo “ENEA. Embrace Nature Trough Enviromental Approach” è uno scambio giovanile da implementarsi dal 3 all’11 marzo 2014 avente come tema la promozione di attività all’aperto e metodi di formazione outdoor;

- Il secondo, azione 3.1, è un corso di formazione dal titolo “RISE UP. Resources for international social enterpreneurship: unemployment&people” da svilupparsi dal 20 al 27 aprile 2014. Tratterà temi quali l'occupazione giovanile, l'imprenditorialità, le capacità di leadership e mirerà ad aumentare le competenza di coloro che lavorano con i giovani;

- Infine, il terzo dal titolo “50&50: Gender Equality Tools for Youth Work”, azione 4.3, è un corso di formazione da implementarsi dal 4 all’11 maggio 2014 nel quale verranno trattate tematiche quali uguaglianza, violenza e parità di genere.

Il 6 settembre 2013 si è tenuta la presentazione ufficiale della nostra Associazione presso il Laboratorio Urbano di Fasano. Durante l’evento “Gioventù in Azione - Come viaggiare, conoscere e crescere in Europa” si è discusso di “mobilità internazionale” grazie alla presenza di tre esperti nel campo: Federico Gaviano, vice-presidente e coordinatore dei progetti internazionali dell'Associazione TDM 2000 di Cagliari, ha parlato di educazione non formale, mobilità internazionale e del Programma Gioventù in Azione; Anna Pieczatkowska, Presidente dell'organizzazione polacca SMIT "Creator", di Erasmus per giovani imprenditori ed Annibale Morsillo, formatore e consulente, di Organizzazioni non profit ed aspetti giuridici, amministrativi, fiscali e contabili.

Il 18 ottobre abbiamo tenuto un incontro presso la sede della nostra Associazione in cui sono stati approfonditi i programmi Youth in Action e l’Azione 2 in particolare (Servizio Volontario Europeo), l’Erasmus per giovani imprenditori e si è parlato del portale EURES. Abbiamo introdotto il manuale Compass sull’educazione ai diritti umani e parlato delle tecniche di educazione non formale.

Il progetto “Fotografa i Diritti Umani”, concorso internazionale di fotografia, a breve verrà pubblicizzato ed implementato in collaborazione con associazioni partner europee.

Tra agosto ed ottobre, 12 nostri partecipanti - in grande maggioranza pugliesi - hanno rappresentato l’Italia in ben quattro corsi in cui Asap era partner: Il corso “What is European Citizenship” tenutosi a Yerevan, in Armenia dal 12 al 22 agosto 2013; il corso “reAct against violence” a Puka, Albania dal 12 al 18 agosto; il corso LOG IN tenutosi a Malta dal 10 al 18 ottobre 2013 ed infine il corso “ASHA Youth Coaching Programme” dal 22 al 29 ottobre a Flaxley, Inghilterra. Successivamente ad ogni corso abbiamo organizzato degli incontri in sede al fine di condividere le esperienze fatte e discutere di eventuali idee future (follow up).

Per le deadline del 3 settembre e del 1 ottobre valide per la presentazione dei progetti Youth in Action rispettivamente all’EACEA e alle Agenzie Nazionali, Asap ha siglato una serie di importanti partnership collaborando nella redazione e presentazione di una serie di progetti: “Catch the Europe” da implementare in Montenegro; “Caught In the Web: social media tools for youth” in Ucraina; “Together for the sustainable future” in Armenia; “Empower your ideas”, “LEAD Your way to employment” e “Gira Gender inclusion in Rural Areas” in Albania; “Religions of the East” e “Applying Theatre Techniques for Conflict Transformation and Youth Empowerment” nel Regno Unito; “Speak up. Speak out. Make difference!” In Bosnia; “It’s time to drop the Curtain” in Olanda; “Uniting VOJVODINA” e “Migrations in your hands” in Serbia; “Through Sport to Inclusion” in Bulgaria; “TNT- Training New Trainers” a Malta; “AdamsApple” in Repubblica Ceca e Poverty and youth unemployment in Turchia.

Inoltre ogni mercoledi sera ci riuniamo in sede per guardare un film in lingua originale (WEDnight).

Venerdì 29 novembre presso il Laboratorio Urbano di Fasano terremo un laboratorio di progettazione europea, terzo incontro di preparazione all’evento di febbraio, in cui sarà presentato il nuovo programma Erasmus plus.

Infine stiamo lavorando per sfruttare al meglio le partnership con le scuole superiori locali per iniziare ad organizzare conferenze all’interno delle stesse e partecipare ai progetti POR e PON.
Letto 1394 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Novembre 2013 15:45