Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Guida galattica per partecipanti all' #Adribus...il racconto finale

17 Ott
Vota questo articolo
(1 Vota)

E come preannunciato ecco qui l'ultimo capitolo del racconto di Francesco ed Ernesto, gli inviati pugliesi sull'#Adribus.

A loro il nostro grazie per averci fatto sentire un po' viaggiatori grazie alle loro parole.

E un arrivederci e un grande in bocca al lupo va a tutti viaggiatori #Adribus #YouthAdrinet!

Nel frattempo, il 7 ottobre si è conclusa anche la fase di formazione in aula di TRY!

Ma non è finita qui...Youth Adrinet continua: seguiteci!

Sono passati quasi dieci giorni dalla fine dell’ #Adribus. Abbiamo voluto far trascorrere un pò di tempo prima di condividere le nostre ultime conclusioni. Un pò perchè ci dispiaceva dover mettere la parola fine a quest’esperienza, preferendo lasciare aperta una porta che in qualche modo ci permetteva di continuare, anche solo mentalmente, il nostro viaggio. Poi però ci siamo detti che una fine andava data.

E allora eccoci qui, anche se raccontare 18 giorni, 2900 chilometri, 30 splendide persone, un autobus, è missione quasi impossibile, vorremmo farvi salire per un attimo con noi sull’#Adribus, come premio per averci seguito durante questo percorso...

Jacopo e Omar sono di Rimini, hanno 19 e 20 anni, parlano poco inglese, ma si fanno ben capire in altro modo.

Milana è di Novi Sad – Serbia, Sasa invece di Izola – Slovenia, e Hasna di Shkoder – Albania. Ognuno parla la sua lingua in questo momento e chi non la sa , se la inventa. Eppure ci si capisce. Si ride. E se non ci si comprende, si lascia spazio al caso e... funziona!

Abbiamo scelto quest’attimo per spiegarvi il nostro viaggio. Perchè qui, in questi pochi momenti, è racchiuso tutto. Noi, pugliesi, di fronte alla ragazza albanese, quindi i balcani. Ed i ragazzi di Rimini dall’altra parte.

Solo pochi anni fa Milana e Sasa potevano dire di avere la stessa nazionalità. Poi qualcuno ha deciso che non era giusto così. Eppure parlano la stessa lingua, è vero hanno religioni diverse, ma per loro questo non è un problema.

Hasna è felice, eppure lei si è appena trasferita dalla Grecia dove ha abitato con la famiglia per 15 anni a Shokder. Perchè il padre, orginario di Shkoder, si era trapiantato ad Atene a cercar fortuna. Dopo aver vissuto quindici anni in Grecia ha dovuto ricrearsi una vita in Albania. Un giorno le ho chiesto, qual’è la differenza più grande tra i due posti e lei mi ha risposto così: “ Ad Atene le persone sono più aperte e le ragazze sono libere di fare quello che vogliono. A Shkodra, invece, devi stare sempre attenta con chi esci, come ti vesti e come parli con i ragazzi. Però a Shkodra mi sento a casa”.

I ragazzi di Rimini, invece, stanno per iniziare l’Università e il DAMS. È una delle loro prime esperienze di scambio culturale, non parlano molto inglese, ma si sono ambientati subito. Si pongono spesso quelle domande esistenziali tipiche dei ventenni e cercano risposte dalle persone più grandi. Ignorano che anche le persone più grandi non possiedono quelle risposte, ma a differenza loro, hanno smesso di domandarsele.

Entrambi hanno un talento nascosto. Omar parla arabo, Jacopo è un cantante formidabile. Eppure non sono convinti di poterlo sfruttare, anzi spesso lo tengono nascosto.

Questo è stato l’#Adribus, un’incredibile fotografia di cosa sarebbe potuta essere l’Unione Europea se fosse stata indirizzata nel modo giusto, o la speranza di quello che sarà tra dieci anni.

Milana e Sasa non avranno più problemi di differenze nazionali, Hasna potrà lavorare dove le piace, che sia in Grecia, Albania o anche in Italia, Jacopo e Omar, grazie al loro inglese fluente, saranno in giro per l’Europa tra concerti e scambi culturali e piece teatrali.

A loro, a tutti gli altri e a voi lettori, va il nostro più grande augurio e ringraziamento, che questi non siano solo sogni di carta, ma che possano rappresentare il nostro futuro, partendo da qui, insieme.

Con affetto

Francesco & Ernesto

 

 

Letto 2215 volte Ultima modifica il Giovedì, 17 Ottobre 2013 12:04

Video