Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Diritto d'autore Rovescio d'autore

23 Set
Vota questo articolo
(1 Vota)
Diritto d'autore Rovescio d'autore
Diritto d'autore Rovescio d'autore

SUM Project, storica associazione culturale pugliese operante dal 2004 nella promozione di modelli di fruibilità culturale alternativi, e Acid Cosmonaut, giovane etichetta discografica indipendente, con la collaborazione di Bollenti Spirti e Regione Puglia – Area Politiche per loSviluppo, il Lavoro e l'Innovazione Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale, organizzano Diritto d'autore – Rovescio d'autore, tre giornate di formazione, discussione, musica, arte e letteratura sul copyleft e gli strumenti di tutela delle opere artistiche. 
Gli incontri si terranno al Km97, vecchio casello ferroviario nella campagna salentina, a pochi chilometri da Lecce. Un luogo non più dimora di casellanti, ma rigenerato e fatto rivivere attraverso la musica, la letteratura, le arti dell’immagine e il teatro da SUM e dagli artisti che vi orbitano attorno.
Quattro i principali punti d’interesse attorno ai quali ruoterà questo lungo weekend, tutti in correlazione con i nuovi strumenti per la diffusione della creatività, e per la condivisione di cultura e conoscenza. 
In primo luogo l’inaugurazione del CeSLL (Centro Servizi Licenze Libere), un nuovo ente di riferimento della Puglia e del meridione d'Italia per la consulenza giuridica e tecnica nell'utilizzo e applicazione pratica delle licenze libere, che vedrà la sua sede operativa proprio al Km97.
In secondo luogo la presentazione della nuova edizione di Creative Commons: Manuale Operativo - Una guida pratica e un'introduzione teorica al mondo CC, libro di Simone Aliprandi, fondatore e responsabile del progetto Copyleft-italia.it, collaboratore di alcune cattedre universitarie nell'ambito dell'Informatica Giuridica e del Diritto della Comunicazione e membro di Array, network di legali specializzati nell'Information Technology Law.

Durante i tre giorni è previsto inoltre un corso di formazione incentrato sul copyleft e i nuovi strumenti di tutela e diffusione delle opere creative, tenuto dallo stesso Simone Aliprandi. Tre incontri formativi, ciascuno della durata di quattro ore, gratuiti e aperti a venti partecipanti tra musicisti, operatori discografici, editori, producer e gestori di locali.
L’ultimo giorno, infine, la Festa delle arti libere, serata di conclusione della rassegna all’insegna di performance musicali, istallazioni artistiche, videoproiezioni, letture di testi e poesie accomunati da un unico tema: libertà d’espressione e di circolazione di arte e idee.


IL CeSLL
L'obiettivo principale del Centro Servizi Licenze Libere (CeSLL) è quello di porsi come ente di riferimento del meridione d'Italia per la consulenza giuridica e tecnica nell'utilizzo delle licenze libere. Il centro si rivolge a tutti gli artisti (musicisti, fotografi e autori) che sono interessati all'utilizzo delle licenze Creative Commons offrendo loro un servizio di consulenza tecnica, materiale utile e informazioni dettagliate per avvicinarsi, conoscere e utilizzare queste nuove forme di gestione del diritto d'autore.


CREATIVE COMMONS: MANUALE OPERATIVO
La terza edizione del libro di Simone Aliprandi è una guida che accompagna passo a passo gli artisti nel mondo delle licenze Creative Commons, le più famose e diffuse licenze di libera distribuzione per opere creative. L'autore entra nei dettagli tecnici del funzionamento degli strumenti proposti dal progetto Creative Commons, così da renderli comprensibili anche per i totali neofiti.
Questo aggiornamento è stato reso necessario dal passaggio alla versione 4.0 delle licenze, che ha portato importanti innovazioni. Altra cospicua novità riguarda la presenza, in appendice, con casi di studio tratti dall'archivio di SeLiLi – Servizio Licenze Libere, che riescono a fornire un'ottica ancora più concreta e operativa.
La nuova edizione del manuale sarà disponibile sia nel classico formato cartaceo, in tiratura limitata, sia in download gratuito (versione.pdf) sul sito www.sumproject.org, entrambe con marchio SUM Edizioni. 
La distribuzione del formato ebook, invece, sarà curata da Ledizioni, giovane casa editrice particolarmente attenta allo sviluppo dell’editoria digitale.


FESTA DELLE ARTI LIBERE
Un palco fisico e virtuale per l’espressione delle creatività con un occhio sempre attento alla tutela del loro diritto d'autore.
Sabato 28 settembre a partire dalle 22.00, al termine degli incontri di formazione, è prevista la festa finale in compagnia della musica dal vivo di Mindwarp, Teenage Riot e Neuma, di reading e performance teatrali a cura di Gianpiero Terranova e Stefania Semeraro, e con mostre ed esposizioni fotografiche.

 

IL CORSO DI FORMAZIONE
Nuovi strumenti di tutela e diffusione delle opere creative (musica, immagini, video) e la pratica applicazione dei principi del copyleft in materia discografica, editoriale e relativamente all’organizzazione eventi dal vivo.
Secondo la legge 633 del 22 aprile 1941 (consolidata al 2008) sul diritto d’autore, ‘Sono protette […] le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione’ (Art.1) e ‘Il titolo originario dell'acquisto del diritto di autore è costituito dalla creazione dell'opera, quale particolare espressione del lavoro intellettuale’ (Art. 6).
Partendo dallo spunto legislativo e dalle tematiche che lo stesso solleva, soprattutto in relazione alle nuove possibilità di diffusione di un’opera che offrono i nuovi media, il corso di formazione è orientato a fare chiarezza e fornire nuovi punti di vista sul diritto d’autore, sugli strumenti di tutela a disposizione degli artisti e sulle possibilità alternative alla Siae.
Come definire il momento della creazione dell’opera? Quali sono i metodi di attribuzione della data? Quali le possibilità di utilizzazione economica? Cosa c’è oltre l’orizzonte tracciato dalla Siae? Quali e quanti sono i canali alternativi in materia di diritto d’autore? Quali i campi di applicazione pratica? Quali sono vantaggi derivanti da una forma alternativa di tutela per musicisti, produttori e gestori di locali e spazi live? Queste le tematiche principali attorno le quali si articoleranno gli incontri.
Il docente del corso è Simone Aliprandi, fondatore e responsabile del Progetto Copyleft-italia.it, collaboratore di alcune cattedre universitarie nell'ambito dell'Informatica Giuridica e del Diritto della comunicazione. Aliprandi è membro di Array (www.arraylaw.eu), network di legali specializzati nell'Information Technology Law che forniscono un supporto specifico ad aziende, programmatori e studi legali nei casi in cui sia richiesta una competenza legale molto specializzata nel settore dell'Information Technology Law, con focus sul Software Libero e Open Source.
Il corso di formazione è aperto a venti partecipanti tra musicisti, operatori discografici, editori, producer, gestori di locali e si terrà presso gli spazi del Km97, ex casello ferroviario, in Via Della Ferrandina 5, sulla strada provinciale Lecce-Novoli. Al termine del corso sarà consegnato un attestato finale.
Per conoscere il programma nel dettaglio, per le iscrizioni ed altre informazioni utili visitate il sito www.sumproject.org, inviate una mail aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattateci telefonicamente al 329 6115941.

 




IL PROGRAMMA COMPLETO

GIOVEDI’ 26 SETTEMBRE
ore 16.30
Introduzione al diritto d'autore (corso)
Cos'è il copyright e come si acquisisce?
ore 19.00
I diritti previsti dalla legge italiana (corso)
Quali sono i vari diritti d'autore e connessi previsti dalla legge italiana?
ore 21.00
Aperitivo di inaugurazione del CeSLL

 

VENERDI’ 27 SETTEMBRE
ore 16.30
SIAE: questa sconosciuta (corso)
Che cos'è la SIAE e come opera?

ore 19.00
Il copyright nel mondo digitale (corso)
Quali problematiche incontra il diritto d'autore se applicato in Internet?
ore 21.00
Presentazione della nuova edizione del libro CREATIVE COMMONS: MANUALE OPERATIVO, di SIMONE ALIPRANDI

 

SABATO 28 SETTEMBRE
ore 16.30
Il modello copyleft e l'open licensing (corso)
Che cos'è il copyleft?

ore 19.00
Le licenze Creative Commons (corso)
Cosa sono le licenze CC e come funzionano?
ore 22.00
FESTA DELLE ARTI LIBERE

Letto 1281 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Settembre 2013 16:33