Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Principi Attivi 2012: la graduatoria

07 Mar


Con atto n. 42 del 7 marzo 2013, la dirigente del Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale ha approvato la graduatoria definitiva dei progetti Principi Attivi 2012 e l'elenco definitivo delle domande di candidatura escluse dalla valutazione di merito.

Entrambi i file sono scaricabili in fondo a questa news.

Nell'elenco delle domande escluse dalla valutazione di merito sono presenti le candidature non convalidate sulla piattaforma o eliminate dagli stessi utenti (già pubblicate qui) e 51 candidature giudicate non accoglibili ai sensi degli art. 7 e 8 del bando Principi Attivi.
Nella graduatoria definitiva sono presenti i 2.337 progetti ammessi alla valutazione di merito, ordinati in base al punteggio assegnato dalla commissione di valutazione da 0 a 200 punti. Come indicato dal bando (art. 4), a parità di punteggio ottenuto prevale il gruppo informale con l’età media dei partecipanti più bassa.

Come precedentemente comunicato, le risorse ad oggi disponibili per il finanziamento dei progetti candidati a Principi Attivi 2012 ammontano complessivamente a € 4.306.000, di cui 4.100.000 provenienti dal Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili (art. 5 del bando). Pertanto si procederà al finanziamento dei progetti posizionati in graduatoria dal n. 1 al n. 173.

Nel caso in cui, per rinuncia o per altri motivi previsti dal bando, non si dovesse procedere al finanziamento di tutti i progetti vincitori, si procederà allo scorrimento della graduatoria.

Infine, provvederemo a contattare i vincitori nei prossimi giorni tramite PEC per fornire informazioni di dettaglio sui tempi e i prossimi passi da seguire.

Ovviamente invitiamo tutti a segnalarci ogni eventuale imprecisione nelle informazioni presenti sulla graduatoria scrivendo ai nostri recapiti di contatto.

Infine vorremmo ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questa terza edizione di Principi Attivi: la commissione di valutazione, le organizzazioni pubbliche e private che hanno ospitato il lungo e intenso tour di presentazione del bando in oltre 60 località e in particolare tutti i partecipanti a PrAtt 2012.

A tutti voi, vincitori e non vincitori, vogliamo dire grazie per l'entusiamo, la serietà e la dedizione che ci avete trasmesso in ogni occasione di incontro e di confronto - sia di persona che negli oltre 2.000 messaggi scambiati sul forum on line - e soprattutto per la pazienza per l'attesa dei risultati che stavolta è durata un po' più del previsto.

E un grande in bocca al lupo a chi ha superato questa difficilissima selezione, quest'anno resa ancora più sfidante dal rafforzamento della dimensione del follow up.

Questo è tutto, per adesso.

Per ogni osservazione o richiesta di chiarimento, siamo come sempre a vostra disposizione.

Letto 39553 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2013 19:53

Commenti   

# Sander84 2013-03-07 18:13
Caro staff, cara regione puglia. Sono onorato di rientrare in questa graduatoria. Torno da lontano per cominciare una nuova vita. Ce la metteremo tutta.
Citazione
# Sonja999 2013-03-07 18:44
Niente da fare. Sono fuori. Mi dispiace Ma è stata un'esperienza straordinaria. Grazie e continuate così.
Citazione
# Delusa 2013-03-07 19:01
Complimenti ai vincitori. Ma mi permetto un appunto:
Se nella commissione si inseriscono in buona parte ingegneri economisti e progettisti...c ome è accaduto, i progetti a stampo culturale scivolano lontano lontano. Non c'è varietà nè visione globale, solo attenzione ad ambiti di già predestinati. Diventa una scelta indirizzata, La prossima volta chiarite i parametri ma in modo ''diretto'', tanto per non fomentare inutili illusioni tra i partecipanti: è chiaro l'orientamento di stampo "business": La cultura, la letteratura, la musica, la formazione, l'istruzione languono. Come sempre del resto.

Cordialmente
Citazione
# lillo 2013-03-07 19:24
non imparete mai a surfare...!
Citazione
# Micheler 2013-03-07 19:34
Non ho vinto e resto con l'amaro in bocca... Il mio progetto è stato valutato veramente poco. Spero un giorno di poter dimostrare a chi di dovere quanto le nuove tecnologie unite alle giuste competenze possano fare molto per la comunità sia civilmente che economicamente. Saluti a tutto lo staff disponibilissim o,
Citazione
# serenap86 2013-03-07 19:37
é indiscutibile l'importanza di questo tipo di concorsi per i giovani pugliesi.Condiv ido in ogni punto il commento precedente di delusa. Considerare POCO innovativo un progetto di ricerca nell'ambito medico ottico poco conosciuto in Italia e da anni studiato e applicato in America sinceramente mi fa ridere...compli menti ai vincitori! Cordiali saluti
Citazione
# Al3ph 2013-03-07 19:39
E' una bellissima notizia in un momento importante. Ed è una grande responsabiità. Grazie.
Citazione
# Tino 2013-03-07 19:40
Ma vi è ancora la speranza di qualche risorsa in più?
Basta poco per rientrare nei progetti finanziati!
Citazione
# Ma 2013-03-07 20:09
Condivido in pieno il pensiero espresso precedentemente da Delusa.
Citazione
# Anna Spennato 2013-03-07 20:19
Bhè...che dire....senza parole e colma di speranza!
Grazie per aver creduto in "Filo D(i)ritto!!!!!
Citazione
# Jigen 2013-03-07 20:39
Citazione Micheler:
Non ho vinto e resto con l'amaro in bocca... Il mio progetto è stato valutato veramente poco. Spero un giorno di poter dimostrare a chi di dovere quanto le nuove tecnologie unite alle giuste competenze possano fare molto per la comunità sia civilmente che economicamente. Saluti a tutto lo staff disponibilissimo,


Idem come sopra: abbiamo presentato un progetto in cui le nuove tecnologie avrebbero migliorato la qualità della vita nelle città e saremmo potuti entrare, soprattutto, nel mondo delle startup con idee innovative e con grandissima voglia di fare! invece vedo il progetto, che avrebbe avuto partner di rilievo per "sfondare" (fattore comunque non determinante al fine del punteggio) tra gli ultimi posti... evidentemente i nostri punti di vista su cosa è innovativo ed efficace sono assolutamente differenti da quelli della commissione. Peccato!
Spero solo di poter dimostrare tutto il potenziale in altra sede.
Intanto in bocca al lupo ai vincitori!
Citazione
# Cineasta 2013-03-07 20:46
condivido il pensiero di delusa.....esse ndo deluso anch'io..
Citazione
# curioso 2013-03-07 20:56
per "curiosità" è possibile essere informato circa i valutatori che hanno valutato il mio progetto???
grazie
Citazione
# Antobisco 2013-03-07 21:21
Nulla di fatto...per il momento ;-)
Citazione
# TempoCheVola 2013-03-07 21:23
Comunque tutto ciò che riguarda l'arte e l'artigianato non interessa alla Regione Puglia...
Citazione
# cultura permanente 2013-03-07 21:33
COME SI FA A METTERE COSì POCHI FINANZIAMENTI A DISPOSIZIONE DI COSì TANTE IDEE... CHIEDETENE DI Più... E UN Pò DI BIODIVERSITà PER FAVORE... INNOVATIVITà NON è SOLO WEB E TECNOLOGIA... SONO MOLTO AMAREGGIATA
Citazione
# massimo82 2013-03-07 21:56
Sarei curioso di sapere con quale criterio vengono valutate le caratteristiche del gruppo informale (dato che facciamo il lavoro per cui abbiamo richiesto il vostro contributo da anni e abbiamo una laurea brillante che dimostra la coerenza con il proggetto),come può un proggetto basato sulla differenziazion e turistica non essere innovativo per la nostra regione (dato che il nostro turismo è basato esclusivamente sul balneare) e come può essere data una valutazione insufficiente a contributo e sviluppo quando è stimata una crescita del 2% dell'occupazion e mentre viene dato un punteggio abbastanza alto al follow up.....ma!!!!!! attendo vostre risposte
Citazione
# massimo82 2013-03-07 22:29
Come si fa a dare a un proggetto di export a km 0 27 all'innovativit à quando sono presenti proggetti del genere dal 2000, dare ad un'associazione culturale 27 per contributo e sviluppo quando non ha già di partenza uno statuto credibile, perchè non pubblicate i proggetti, perchè non li rendete visibili e consultabili, io non ho alcun problema a rendere pubblico il mio...dai su ragazzi
Citazione
# Momo82 2013-03-07 22:31
No comment.....mi sno guardato attentamente tutti i progetti ammessi....in alcuni l'originalità è inesistente, soprattutto se si tratta semplicemente della richiesta di denaro per aprirsi un'attività che magari altri hanno aperto con sacrifici e mutui che pagheranno per anni....poi ci sono stati anche diversi progetti presentati quasi identici tra loro, ma magari ne è passato solo uno nonostante fossero similissimi.... e lì mi chiedo perchè uno si e l'altro no????
Citazione
# MarioBros 2013-03-07 22:31
Che ne direste di rendere pubblico almeno il primo capitolo dei soli progetti approvati? Visto che sono soldi pubblici capiamo a chi stiamo dando i finanziamenti, poichè dal solo titolo non si capisce molto.
Citazione
# Massimiliano de Florio 2013-03-07 22:38
Swapp passato!!!!
Citazione
# Ges80 2013-03-07 22:43
Sono sinceramente felice per chi ha vinto, ma la valutazione stavolta ha davvero fatto cilecca...tropp i progetti da valutare in poco tempo ed i risultati sono tali che si definisce poco innovativo un progetto tecnologico che in Puglia non è mai esistito e che avrebbe potuto davvero modificare un'intera filiera produttiva (come già avvenuto in regioni più evolute...). Dimostreremo che avevamo ragione!
Citazione
# Perplesso 2013-03-07 22:50
In un progetto di ambito ICT è possibile che il gruppo informale prenda meno della metà dei punti possibili essendoci fra loro due laureati in informatica con ottimi voti??
Citazione
# Giusepps 2013-03-07 22:54
Sarebbe proficuo avere un feed back dettagliato per conoscere i punti in cui si è stati carenti e perché. Noi siamo fortemente interessati a mettere in pratica la nostra idea comunque con fondi nostri facendo sacrifici, per cui ci sarebbe molto utile. E' possibile?

Grazie e in bocca al lupo ai vincitori.
Citazione
# Claudio Matarrese 2013-03-07 23:12
Nessuno dei progetti cui ero interessato è stato finanziato. Alcuni erano molto buoni, peccato. In cambio ci sono diverse webradio tra i vincitori. Complimenti alla commissione nel dare così tanto punteggio di followup. Al momento praticamente non esiste nessuna o un numero trascurabile di webradio nel mondo in grado di generare utili e occupazione.
Potevate chiamare un Ciociola o un Lomele in Commissione, di imprenditori pugliesi di startup di successo ce ne sono, ed evitare queste pessime figure.
Citazione
# Tutti vincitori? 2013-03-07 23:25
Mi dispiace per i non vincitori ma il tono di alcuni commenti onestamente mi lascia molto dispiaciuta. Se decidi di partecipare allora sei consapevole che verrai valutata. E accetti il risultato cercando di fare meglio in futuro. Davvero, non voglio alimentare alcuna polemica ma la penso così. Grazie e in bocca al lupo a tutti.
Citazione
# noname23 2013-03-07 23:28
E meno male che si parlava di "politiche giovanili", "giovani" idee, partecipazione dei giovani ed età media più "bassa"...età media di 33, 31..bah!
Citazione
# Scusate 2013-03-07 23:35
Non sono passato. Peccato. Però non mi permetto di giudicare progetti di cui non so un benamato nulla! Personalmente trovo assurdi i commenti di chi giudica il contenuto dei progetti solo dal titolo...
Citazione
# Finalmente 2013-03-07 23:48
Questo è il mio terzo principi attivi e finalmente…
Un consiglio per tutti: lavorate alla vostra idea! Fatela crescere! Non si nasce imparati! Dai, dai dai!!! :)
Citazione
# Giovanni 2013-03-08 00:24
Non siamo rientrati e questo mi rattrista parecchio, ma credo che il nostro progetto di innovazione nel settore dell'artigianat o non debba morire qui. Certamente con più difficoltà ma ci proveremo.
In bocca al lupo a tutti i vincitori :)
Citazione
# Targato 2013-03-08 02:28
è incredibile, è la terza volta che ci riprovo (questa volta con un progetto diverso dai primi 2) e non sono passato! Poi vedo progetti ridicoli e senza futuro col marchio PRINCIPI ATTIVI. Mi chiedo con quale criterio li giudicano!
Citazione
# Pab 2013-03-08 03:44
Questa Puglia non mi vuole. Ok, è un segnale in più. Devo abbandonare la mia terra. Bye Bye...
Citazione
# sognochesiavvera 2013-03-08 07:28
Siamo dentro! Eravamo al BSCamp di Lecce alla presentazione del bando e ora non vediamo l'ora di conoscervi tutti. Semplicemente grazieeeee!!!
Citazione
# Giuseppe90 2013-03-08 09:03
e vabhè gli appassionati di fumetti di Castellana e paesi limitrofi si dovranno fare ogni volta 37 Km per comprare un fumetto...
Citazione
# dada82 2013-03-08 09:08
Anch'io sarei curiosa di leggere i progetti approvati. Il nostro è un progetto per il sociale e si è discusso sulla poca innovatività e basso follow up mah! Come ben sappiamo il sociale sta messo male e questo fa capire che neanche la regione crede in un suo supporto.Siete sicuri di aver letto tutti i nostri lavori?
Citazione
# GCM 2013-03-08 09:36
Ho letto le graduatorie e sono davvero felice di essere rientrato! Ora inizia una nuova vita, speriamo di poter contribuire in modo rilevante allo sviluppo della mia terra!
Citazione
# Deliceto 2013-03-08 09:49
Privacy permettendo, non sarebbe male poter leggere i progetti approvati, anche per orientarsi meglio per i prossimi bandi non tanto sulle idee "che vanno" ma sul modo di strutturarle... e soprattutto, condivido "la scarsità di finanziamenti messi a disposizione".. . basterebbe uno 0,0001 di cementificazion e in meno per dare non un reddito di cittadinanza o un sussidio di disoccupazione o una cassa integrazione ma un piccolo incoraggiamento ad idee imprenditoriali dei giovani di sicuro successo...
Citazione
# Dzdm 2013-03-08 09:50
Ma non venivano favoriti i progetti presentati da chi rappresentava l'età media più bassa?
33 anni non sembra un età tanto giovane...
Citazione
# Giuseppe S. 2013-03-08 10:01
Penso che i Monti Dauni (zona più depressa della Puglia), siano stati messi di nuovo ai margini. Purtroppo non è neanche tanto un mio pensiero, quanto un dato che si evince dalla vostra mappa dei progetti finanziati. Eppure abbiamo partecipato.
Complimenti comunque ai vincitori e grazie comunque!
Citazione
# TempoCheVola 2013-03-08 10:10
Poi non vi permettete di venire a chiedere le tasse ad artisti, artigiani e a chi si occupa di cultura a 360°.
Quando si gioca a carte bisogna mischiare bene le carte nel mazzo altrimenti vanno rimischiate.
Ma qua vedo che ci sono delle preferenze di categorie, invece di finanziarle tutte a campione avete scelto due o tre categorie identiche!!! -.-
Citazione
# OrianaR 2013-03-08 10:13
Che emozione e che sfida enorme che ci aspetta. Grazie Bollenti Spiriti e Regione Puglia dal team YouBoxSalento!! !! A risentirci :D
Citazione
# elena1982 2013-03-08 10:23
Niente da fare per noi, rispetto la graduatoria ma non riesco proprio a capire come si possa considerare poco innovativo un progetto sul Diabete di tipo 1 che nella mia città ( e scommetto anche tra voi) pochissimi sanno cosa sia e che problematiche comporti....mah ....in compenso siamo pieni di web Radio....va bè è la vita....in bocca a lupo a tutti è stato comunque bello partecipare....
Citazione
# Guest 2013-03-08 10:45
Salve, ad maiora! a tutti, vincitori e non
In ogni caso vorrei porre una banale domanda allo staff e di rimando ai vincitori: dopo la REALIZZAZIONE dei progetti vincitori che ne dite di pubblicare i progetti che hanno RICEVUTO il finanaziamento PUBBLICO?
Intendiamoci, non voglio assolutamente affermare non vi sia stata trasparenza ma, secondo il mio modesto parere, sarebbe un atto che dimostrerebbe con i fatti la linearità e la trasparenza dell'operato dello staff e inoltre sarebbe una grande occasione di crescita per gli esclusi, infatti, potrebbero compredere meglio la strutturazione di un progetto finanaziabile. Peraltro, la pubblicazione dei progetti finanziati non creerebbe alcun danno ai vincitori poichè la stessa avverrebbe dopo la loro realizzazione. Infine vorrei ricordare che, in astratto, qualsiasi cittadino pugliese potrebbe essere interessato a comprendere come vengono distribuiti i nostri denari. Confido nella vostra incostestata buona fede e tasparenza. Grazie
Citazione
# TristeRealtà 2013-03-08 10:59
zero coerenza rispetto ai Principi enunciati nei tanti incontri prima dell'avvio del bando. si diceva che si sarebbe puntato sulla cultura, sulla tecnologia, sulla valorizzazione delle zone periferiche... e invece molto poco di tutto questo si può percepire dai titoli di parte dei progetti vincenti. sarebbe giusto secondo me pubblicare se nn il progetto intero, almeno un sommario riassunto, sono soldi pubblici ed è giusto conoscere almeno il senso dei progetti che son stati scelti per ricevere quel finanziamento atto a contribuire allo sviluppo della nostra regione, e renderci conto dei criteri di valutazione della commissione che ha formulato questa graduatoria.
Citazione
# Staff BS 2013-03-08 11:07
Ciao a tutti,
qualche osservazione in risposta a questo primo giro di commenti.

@MarioBors, Massimo82, dada82
stiamo pensando a diverse modalità per dare la massima diffusione possibile al contenuto dei progetti, attraverso la rete ma anche tramite incontri di presentazione a livello regionale e con le comunità locali. Questo sia perché sono soldi pubblici, ed è giusto capire a chi vengono dati, per fare cosa e come, e sia perché sappiamo che i progetti giovanili hanno molto bisogno di alleanze e collaborazioni per andare avanti. Crediamo solo giusto tutelare i contenuti di proprietà dei partecipanti, soprattutto finché i progetti sono ancora solo sulla carta e non esiste ancora alcun soggetto giuridico che ne sia titolare. Sul tema a breve aggiornamenti.

@cuorioso
i profili dei membri della commissione di valutazione sono pubblicati in questa news.
bollentispiriti.regione.puglia .it/.../

@Tino
al momento non abbiamo novità sulla possibilità di reperire nuove risorse, tuttavia in base alle esperienze degli scorsi anni possiamo prevedere un numero fisiologico di rinunce (ovviamente non possiamo sapere quante). Se il tuo progetto rientra nelle primissime posizioni ha buone possibilità di essere finanziato.

@Claudio Matarrese
Principi Attivi non è un programma per startup e, come indicato nel bando, il follow up non vuol dire necessariamente produrre utili e occupazione ma avere una credibile strategia di prosecuzione delle attività oltre il periodo finanziato. Ecco perché in Principi Attivi una webradio, la tutela degli ulivi secolari, le attività in un carcere, un progetto sull'autoproduz ione o per l'educazione alimentare dei bambini possono trovare spazio accanto ad un team che si prepara all'incontro con il capitale di rischio. E nelle passate edizioni abbiamo diverse storie di successo tra i progetti di un tipo e dell'altro.
Nello stesso tempo, con Bollenti Spiriti collaboriamo attivamente con molti attori dell'ecosistema delle startup in Italia e con le principali iniziative del settore.
Ma confondere la partecipazione dei giovani alla vita attiva con lo scouting di idee ad alto potenziale di crescita crediamo non sia giusto nei confronti né dell'una e né dell'altra cosa, visto che hanno obiettivi, risorse, modalità di selezione e numero di partecipanti completamente diverse. A questo proposito, è attivo da pochi giorni il nuovo bando Start Cup, il contest per business plan innovativi che può costituire un buon banco di prova.

@Delusa, Ges80, Momo82, Elena1982 e gli altri che hanno espresso riserve sulla valutazione.
In questa edizione di Principi Attivi, come nelle precedenti, non c'erano preferenze di sorta verso una tematica piuttosto che un'altra. Semmai in questa edizione è stato rafforzato il peso del follow up (che non è necessariamente lo sviluppo imprenditoriale ma le prospettive di continuità e sviluppo dell’idea progettuale dopo il termine del periodo finanziato). In base all'esperienza delle precedenti edizioni, e considerata la progressiva riduzione delle risorse pubbliche disponibili, crediamo sia importante incoraggiare chi progetta a pensare in prospettiva.
Quanto alle singole scelte operate dalla commissione, è ovviamente lecito non essere d'accordo. Ma vi invitiamo a considerare la possibilità di utilizzare il feedback ricevuto dalla commissione per migliorare la vostra proposta progettuale (nel merito, nelle strategie di realizzazione o anche solo nel modo in cui l'avete messa su carta!).

In ogni caso, e indipendentemen te dalla valutazione, facciamo il tifo ed esprimiamo tutto il nostro apprezzamento per chi è impegnato a realizzare la propria idea.
Anche per dimostrare sul campo di “avere ragione”. Su questo l'invito è a moltiplicare le occasioni per mettersi alla prova, partecipare ad ogni occasione di confronto e tenersi informati su altre iniziative della regione o di altri soggetti che potrebbero fare al caso vostro (dal microcredito di prossima pubblicazione, ai bandi per imprese innovative, a Start Cup a Laboratori dal basso).
Su questo, come detto, potete contare su tutta la nostra collaborazione.

Un saluto.
Citazione
# vivi85 2013-03-08 11:40
Grande rammarico, il mio era un progetto che voleva valorizzare la terza età migliorando la qualità della vita dei cittadini pugliesi producendo cultura della salute. Come al solito avete premiato soprattutto i progetti su turismo e nuove tecnologie magari dovevate bilanciare le risorse in modo equo tra le tre categorie previste dal bando.
Citazione
# Loconte Marialuisa 2013-03-08 11:43
ancora una volta no comment!
Citazione
# Loconte Marialuisa 2013-03-08 11:50
Un'attività che a oggi in Italia non esiste -> innovatività bassa
ristorante o festival ->innovatività alta
25 anni laurea e master, 30 laurea e 10 anni di esperienza -> gruppo voto basso
18 anni diploma-> voto alto
comunicazione ecosostenibile- >follow up voto basso
apertura negozietto o ass.culturale -> voto alto
vincitore premi Camera di Commercio e altro -> rifinanziati
disoccupati -> non finanziati
delusa!, ma perchè mai?
Citazione
# cdg 2013-03-08 12:02
Sono profondamente deluso da questa graduatoria. Nei mesi ho girato tutta Italia parlando della mia idea progettuale, riscontrando interesse e curiosità... Poi, scopro "Principi Attivi" e provo a partecipare, restando fuori. Certo, potreste dire che è capitato a qualche altro migliaio di progetti. Ma, comunque, sarei curioso di capire come viene valutato il follow-up e, in secondo luogo, molti progetti faranno la fine di quelli passati? Ne ho letti alcuni inconsistenti e lontani dalla realtà... Ho visto progetti finanziati in passato che non esistono da nessuna parte, sono solo sulla carta! Amici valutatori, accendete la luce quando fate le valutazioni e confrontatevi con il mondo, con la realtà.... La mia non vuol essere una critica offensiva, ma migliorativa per il futuro... Con il mio progetto, posizione in graduatoria 579, posso solo dirvi che la Puglia ha perso un'occasione... . e ve lo dimostrerò!
Delusi saluti...
Citazione
# gioconda 2013-03-08 12:19
si dice ' impara l'arte e mettila da parte' e in questa graduatoria l'arte é stata messa da parte...eppure l'italia non è stata la patria di alcuni dei più grandi artisti al mondo? complimenti adesso capisco perchè alcune delle più Grandi opere hanno perso il loro valore...diminu iscono i fondi per i beni culturali e tutto va in rovina...i primi a volerlo siete voi...
Citazione
# ReferenteProgetto86 2013-03-08 12:27
E' possibile fare ricorso? O comunque capire i VERI criteri di valutazione? La legge sulla trasparenza e accesso agli atti pubblici dovrebbe essere dalla nostra parte, o sbaglio?
Citazione
# Ojalá 2013-03-08 12:35
174....da non crederci!!! Complimenti a tutti i vincitori e a chi, pur senza finanziamento, continuerà a credere nel proprio progetto. Vorrei soltanto rispondere a chi si è lamentato della media d'età alta dei progetti finanziati. Beh, il progetto presentato da noi non ha ricevuto finanziamento e, considerando che ce ne sono tanti che hanno ottenuto un punteggio totale pari al nostro, uno dei motivi di esclusione è proprio la media d'età alta. Credo quindi che non sia corretto dire che l'età dei partecipanti non abbia avuto il suo peso nella valutazione. Inoltre, il solo fatto di essere più giovani non implica automaticamente l'essere ammessi a finanziamento; c'è sempre un progetto presentato che deve essere giudicato valido da una commissione. Un'ultima cosa, ma davvero credete che a 33 anni la gente non possa più avere buone idee, essere estremamente preparata nel proprio settore o partecipare a dei bandi?? Un saluto a tutti
Citazione
# scarlet 2013-03-08 12:47
Ma i progetti finanziabili non erano un amssimo di 400??? da 173 a 400 credo ci sian un gap non indifferente... . come mai????
Citazione
# luca60 2013-03-08 13:13
Citazione MarioBros:
Che ne direste di rendere pubblico almeno il primo capitolo dei soli progetti approvati? Visto che sono soldi pubblici capiamo a chi stiamo dando i finanziamenti, poichè dal solo titolo non si capisce molto.

perchè no?
Citazione
# XANTO85X 2013-03-08 13:23
Grazie allo Staff BS ed alla commissione valutatrice per il loro lavoro.
Ovviamente deluso per non essere rientrato in graduatoria, dopo aver perso la possibilità di partire con il mio progetto qui in Puglia non mi resta che riportarlo lì dove era nato.

Biglietto pronto per Londra e dottorato di ricerca che mi aspetta.

Auguro a tutti i non vincitori di poter trovare altre strade per partire con la propria idea progettuale come è accaduto a me!

Baci e Abbracci a tutti!!
Citazione
# massimo82 in italian 2013-03-08 13:57
massimo82.. il "proggetto" lo passa chi ha come requisito la conoscenza di come si scriva la parola "progetto"
Citazione
# daria 2013-03-08 13:59
Ci dispiace tanto non essere passati, ci credevamo fermamente. E' più di un anno che portiamo avanti con sforzo il nostro progetto in quanto associazione non costituita proprio per la mancanza di fondi. Speravamo davvero di poter ricevere questo finanziamento, almeno per stare tranquilli per il prossimo anno. A questo punto speriamo che una bella realtà come quella che abbiamo creato possa resistere comunque, noi ce la metteremo tutta! Ci consola non essere stati scartati per molto, almeno sappiamo che andiamo nella giusta direzione. Abbiamo però notato che i progetti nell'ambito artistico (in senso stretto) sono stati quasi tutti scartati, cosa che da un certo punto di vista non ci mortifica ulteriormente, ma ci chiediamo anche il perchè e se non fosse stato più giusto specificare che le aree di interesse erano ben altre (dai titoli, sicuramente non tutti esplicativi, si nota un interesse specifico per alcuni ambiti). In realtà avremmo molte domande da fare, ma non vorremmo che risultassero polemiche quindi ci asteniamo :) andremo avanti sempre e comunque con passione e volontà! Ringraziamo tutti per il lavoro fatto e per essere stati sempre disponibili. Speriamo di non aver più bisogno di partecipare al prossimo bando! ;)
Citazione
# riprovare! 2013-03-08 14:29
Non voglio fare polemica con nessuno e esprimo tutta la mia solidarietà ai non vincitori, ma vi invito a non reagire così! E' chiaro che un bando che premia solo un'idea su 10/12 lascerà sempre più scontenti che contenti. Io so solo che la prima volta è andata male e oggi siamo qui a festeggiare. In bocca al lupo a tutti!
Citazione
# Buona avventura 2013-03-08 14:52
Insomma: o è colpa della politica che va contro l'arte e la cultura (sic!), o sono i settori ad essere sbagliati, o i soldi sono troppo pochi, o la commissione è incompetente, o è un errore di battitura oppure... Solidarietà a tutti quelli che non si lamentano!
Citazione
# Dauna 2013-03-08 15:04
La mia prima partecipazione a Bollenti Spiriti si è conclusa con un 2 di picche. Mi confortano molto i punteggi ricevuti per le caratteristiche del gruppo informale e di follow up. Era un progetto per la valorizzazione e la promozione turistica del Subappennino Dauno, terra che, a quanto leggo, resterà ancora una volta ai margini dei finanziamenti.. . non mi resta che "valorizzare" altre terre del nord Italia, visto che il Nord della Puglia difficilmente viene preso in considerazione...
In bocca al lupo a tutti i vincitori e non!
Citazione
# coerenza 2013-03-08 15:30
Buongiorno,
non voglio assolutamente fare della polemica per non essere rientrata tra i vincitori però vorrei solo capire come sia possibile che un progetto valutato con voti tra 20 e 30 in qualità, follow-up, sostenibilità e gruppo informale possa prendere 1 e 2 in innovazione e sviluppo del territorio...ci può essere un errore? vorrei sapere solo questo, grazie.
Citazione
# enrico savino 2013-03-08 15:38
ragazzi....il rammarico per chi come me non ha vinto è grande....non sto qui a giudicare l'operato della commissione che sicuramente ce l'ha messa tutta per dare un giudizio equo seppur soggettivo. Stare qui a lamentarci, a puntare il dito, penso sia controproducent e per tutti....e allora io vi propongo una cosa e magari lo staff puo prendere spunto da questa idea. Che ne dite di riunirci noi "esclusi" in base alle nostre idee che sicuramente sono tutte valide e cercare magari di collaborare tra di noi? per esempio il mio progetto riguardava l'e-commerce nel agroalimentare, e mi farebbe immenso piacere scoprire se magari tra di voi ci sta qualcuno che ha avuto una idea simile alla mia...magari insieme possiamo capire i punti deboli dell'idea e migliorarla. e magari fare questo per ogni progetto escluso. sarebbe bello se su questo sito si creasse una sezione dedicata a questo tipo di aggregazione, perche il successo non passa necessariamente dalla vittoria della prima battaglia. dimostriamo (senza rancore) che insieme noi pugliesi possiamo giocarcela con chiunque!!!
ps. sarei lieto di essere contattato in privato da chi ha avuto una idea simile alla mia....ci sono tanti bandi regionali, europei, capital venture, pronte a scommettere su idee vincenti....
Citazione
# complimenti 2013-03-08 15:46
Complimenti ai vincitori!
Spero soltanto che, così come successo negli anni precedenti, non ci siano troppi progetti FUFFA...
Tanta innovazione sulla carta e tanto fumo nella realizzazione.
Citazione
# curioso 2013-03-08 15:59
Staff, mi era chiara ed evidente la commissione valutatrice,ma non penso abbia valutato un "ingegnere informatico" un progetto sullo sport... Non sono a farVi questi quesiti per caso, ma non vorrei ritentare un Bando di cui si conosce la commissione solo a progetto consegnato.
Sono un laureando e quando mi presento ad un esame di Diritto Privato non posso essere valutato da un Matematico, spero che adesso rendo l'idea.
Faccio questo appello poichè migliaia di ragazzi hanno partecipato a questo Vostro Meraviglioso Progetto e Vi posso garantire che ci abbiamo "speso" tempo, danaro e sapere; siamo stati puntuali e coerenti con le vostre idee, ma abbiamo subito una commissione che a volte non ha rispecchiato i nostri intenti poichè di Materie diverse a quelle del progetto.
Vi chiedo con umiltà, pertanto di farci conoscere dapprima la commissione e di annunciare dapprima gli intenti della Regione a tal proposito.
Vi ringrazio e Saluto.
Citazione
# graduatoria 2013-03-08 16:54
Il nostro progetto non è stato ammesso a finanziamento, ma non credo di dover aprire una polemica. Come potete capire il progetto leggendone solo il titolo? Io personalmente ho seguito alcune delle presentazioni dei vincitori degli anni passati: molti progetti erano discutibili, ma altri veramente interessanti. Non credo che bisogna aprire una polemica in merito a questo. Ci saranno altre occasioni per promuovere la nostra idea.
p.s. Progetto si scrive con una G.
Citazione
# Staff BS 2013-03-08 18:33
@coerenza
no, le valutazioni sono state tutte verificate. Semmai può trattarsi di un modo per sottolineare un particolare apprezzamento per alcuni aspetti “tecnici” della proposta e la forte contrarietà verso altri più legati agli obiettivi specifici di Principi Attivi.

@enrico savino
siamo d'accordissimo con lo spirito della proposta e con l'invito a mettersi insieme per migliorare. Su questo stiamo lavorando a delle ipotesi che vorremmo presentare nei prossimi giorni.

@curioso
i tre temi chiave di Principi Attivi sono la tutela e la valorizzazione del territorio, l'economia della conoscenza e innovazione, l'inclusione sociale e la cittadinanza attiva. Come nelle dizioni precedenti, la commissione è stata composta per garantire un mix di esperienze e competenze in questi tre ambiti e non certo per coprire ogni possibile tema trattato. Per intenderci: c'erano 45 tag nel bando (e sport era uno di questi). Sarebbe stato difficile costituire una commissione di 45 persone! In ogni caso grazie del suggerimento e del modo in cui lo esprimi.

@marialuisa loconte
la disoccupazione non è un criterio premiante in principi attivi e neanche il numero di titoli di studio, se non in rapporto allo specifico contenuto di ogni singolo progetto (altrimenti avremmo inserito criteri premiali). Con tutto il rispetto per le diverse opinioni, torniamo ad invitarvi a prendere molto sul serio le valutazione della commissione o, se siete incrollabilment e convinti di essere nel giusto, a sottoporvi a quante più occasioni di confronto con esperti sulla bontà della vostra proposta progettuale.

@vivi85 e gioconda
come nelle precedenti edizioni, stiamo lavorando ad un report sintetico sui progetti vincitori che verrà presentato nei prossimi giorni. Possiamo anticiparvi che dall'analisi dei settori di intervento, i tre ambiti prevalenti nei progetti finanziati sono: inclusione sociale (34 progetti), arte e cultura (33 progetti) e innovazione tecnologica (32 progetti). Seguono turismo, multimedia, sviluppo locale, ecologia e ambiente ricalcando in linea di massima l'andamento delle altre edizioni di Principi Attivi.
Citazione
# Luigi Pizzuto 2013-03-08 19:19
Onorato di poter realizzare un'idea! Grazie a Principi Attivi e al suo Staff! due anni fa ho vissuto la delusione della sconfitta e comprendo le critiche/polemi che degli "sconfitti"! ma oggi posso dire di aver vinto quell'esperienz a e quell'emozione! si possono avere curriculum eccellenti, master, esperienze, ecc....ma da oggi credo che: "La fortuna da' sempre un'occasione nella vita!".. per cui sono felice di averla ottenuta per la prima volta oggi.
Citazione
# ininfluente 2013-03-08 19:34
Credo che tutti i progetti finanziati debbano essere visibili, così come sono stati presentati e accolti al finanziamento.
Citazione
# Teresa Leone 2013-03-08 19:46
Salve a tutti.
Una info: c'è un termine entro quando i progetti non-finanziati potranno essere "ripescati" per un eventuale scorrimento della graduatoria dovuto al non finanziamento di tutti i progetti vincitori.

In tal caso la comunicazione verrà fatta solo tramite PEC o ci sarà la pubblicazione di una ulteriore graduatoria.

Grazie
Citazione
# LavoroCommbyMary 2013-03-08 20:42
Gentile Staff BS, non mi dispiacerebbe conoscere l'operato della commissione valutatrice. Trattandosi di un bando pubblico ci sono dei "Verbali di Commissione". Faccio un esempio prendendo il primo progetto in graduatoria: questo riguarda gli UAV (Unmanned Aerial Vehicle), o Drones (o droni). Innovatività: 29. È difficile credere nella innovatività di tale progetto, dal solo titolo: I primi droni esistono dal 1915; Più di 50 paesi costruiscono ed utilizzano droni; l'uso del "lancio manuale" e "dell'atterragg io su pancia" (Belly-Landing) non sono più utilizzati da oltre 15 anni; l'uso del fotovoltaico è stato usato per lo sviluppo del velivolo UAV dal nome "MQ-9 Reaper", anno 2007; I droni sono da sempre usati in ambito militare ed in ambito topografico. Ecco che il solo nome del progetto non serva a nulla. Almeno l'accesso a tutti i verbali di riunione della commissione ci permetterebbe di capire l'assegnazione dei punteggi. Grazie in aticipo per la vostra risposta.
Citazione
# Sevendod 2013-03-08 21:11
Scommetto che i progetti culturali come al solito sono stati l'ultima ruota del carro.

E scommetto anche che la maggior parte dei progetti finanziati sono da bari in giù.

Ma fateci il favore, mai più.
Citazione
# mah 2013-03-08 21:48
perfettamente daccordo con curioso....anch e se cado nella banalità vorrei ricordarvi che siamo in italia...questi "bandi" sono all ordine del giorno
Citazione
# ostrecheta 2013-03-09 09:24
Citazione massimo82:
Sarei curioso di sapere con quale criterio vengono valutate le caratteristiche del gruppo informale (dato che facciamo il lavoro per cui abbiamo richiesto il vostro contributo da anni e abbiamo una laurea brillante che dimostra la coerenza con il proggetto),come può un proggetto basato sulla differenziazione turistica non essere innovativo per la nostra regione (dato che il nostro turismo è basato esclusivamente sul balneare) e come può essere data una valutazione insufficiente a contributo e sviluppo quando è stimata una crescita del 2% dell'occupazione mentre viene dato un punteggio abbastanza alto al follow up.....ma!!!!!!attendo vostre risposte


Ma non sapete neanche scrivere progetto (una sola G) e vi chiedete perché non siete stati presi? Boh...
Citazione
# credulone 2013-03-09 10:02
quando ho visto che il mio progetto, nel quale io e miei colleghi abbiamo tanto creduto, è stato valutato in modo così mediocre, ho davvero sentito il mondo cadermi addosso. Per tanto tempo ho sperato che questa fosse l'occasione per fornire un servizio alla società, ma ovviamente la commissione non pensa allo stesso modo.
Condividendo il pensiero di molti, chiedo anch'io che vengano pubblicati i progetti ammessi a finanziamento. Come già detto da altri, sono soldi pubblici, e non mi sembra rispettoso nei confronti di chi è stato escluso, non dare spiegazioni.
Citazione
# Adrianos 2013-03-09 10:02
Un augurio agli amici dell'Exfadda. Tre progetti su tre. Oltre ogni previsione statistica. Bravissimi.
Citazione
# DavGogol 2013-03-09 10:33
[Progetto ICT] Com'è possibile perdere 10 punti riguardo le caratteristiche del gruppo informale , se 3/4 del gruppo è costituito da informatici (anche laureati) ... Forse perchè non si ha sufficiente esperienza ? Ma questo mi pare ovvio avendo un età media di 22 anni e non di 32 :O .....

Altri 10 punti persi per per quanto riguarda la fattibilità :O , assurdo perchè siamo già online e in fase beta ....
Citazione
# curioso 2013-03-09 10:49
Mi riferisco ancora allo Staff che con il suo ultimo messaggio/rispo sta, se ho capito bene, ha chiaramente esplicitato che dei veri valutatori per lo sport non ci sono stati.
Non penso sia una giustificazione il fatto che c'erano 45 tag, nel bando non vi è specificata l'impossibilità di costruire una commissione di 45 persone. E poi il mix di esperienze non è tanto un mix, anche perchè nel "mix" non mi pare di leggere "sport".
Se mi sbaglio vorrei che Voi mi rimandiate al curriculum di almeno un mebro che abbia esperienza in materia Sport.
Ringrazio ancora e saluto.
Citazione
# delusatanto 2013-03-09 10:53
Che delusione!!!!!!!
E non è la classica delusione di chi non ha vinto... pur classificandosi tra i primi 400 su oltre 2000.... magra consolazione!
Evidentemente non abbiamo capito cosa è Principi attivi. Avevamo fatto un pèrogetto che durava un intero anno quasi e con la possibilità di sbocchi occupazionali......
Forse non abbiamo capito nulla.. (!) vavremmo dovuto fare un progettino di breve durata, magari (qualcuno è stato approvato!) senza pensare al lavoro, all'impegno a lungo termine ecc. ecc.
Citazione
# tommasox 2013-03-09 12:50
Bloccate la "Regionale 8" e tutte le strade inutili...e magari finanziate più progetti! So che tecnicamente non funziona così ma fatemi dire "basta alla cementificazion e e ai suoi cantieri devastanti!". Fate crescere una Puglia che progetta il proprio futuro e non una regione che si autodistrugge per favorire le lobbies del cemento.
In bocca al lupo a tutti!
Citazione
# Spaghettata italiana 2013-03-09 14:06
Non parlo del mio progetto escluso perchè non sarei super partes ma dico una cosa: ci sono alcuni progetti che fanno misteriosamente incetta di premi a destra e a manca, ovunque si candidino...a volte, molto meglio tacere.
Citazione
# pinofedele 2013-03-09 15:33
Bene l'iniziativa. Ottima.
Destinate Fondi affinchè le idee si realizzino.
Aprite le porte ai giovani perchè da loro ci si aspetta il Futuro.
Si può fare di più! credeteci sempre con maggiore forza!

Non abbiamo vinto ma siamo soddisfatti che vengano date certe possibilità. Moltiplicatele e la Puglia spiccherà il volo con le ali giovanili dei talenti Pugliesi!!

Forza
Citazione
# lisa! 2013-03-09 16:02
ma perche non è stato evidenziato prima il fatto che in questa edizione si fosse inteso rafforzare la dimensione del follow-up?credo sia inutile farlo conoscera a giochi fatti...sono d'accordo con chi avanza la richiesta che siano resi accessibili pubblicamente tutti i progetti..quest o sarebbe political correct!
Citazione
# Loconte Marialuisa 2013-03-09 17:04
Ringrazio sentitamente lo staff per aver risposto al mio commento, ma con cognizione di causa ho scritto riguardo ai titoli di studio perchè una laurea in comunicazione e multimedialità, un master in comunicazione pubblica e d'impresa, una laurea in storia dell'arte contemporanea, e una in lingue sono fuor di dubbio inerenti alla proposta di un'agenzia di comunicazione. Per questo mi sono permessa di scrivere che non riesco a capire il punteggio basso sul gruppo. Per quanto concerne la "disoccupazione " è chiaro che non è un metro di valutazione ma era posto ironicamente vs chi aveva già avuto altri finanziamenti a breve periodo.
Io conosco bene Bollenti Spiriti, alla prima edizione ho presentato l'iniziativa di riferimento nel mio Comune insieme ai responsabili regionali. Sono pienamente convinta della bontà dell'iniziativa , ma vorrei capire meglio alcuni meccanismi! Comunque in bocca al lupo a tutti coloro potranno cercare di realizzare un loro piccolo sogno!
Citazione
# MatteoT92 2013-03-09 17:27
Chiaramente sono molto deluso, poiché il progetto presentato dal mio gruppo non è rientrato fra quelli finanziabili, ma mi lascia perplesso il punteggio altissimo dato ad alcuni.
Alcuni progetti prevedono delle idee molto buone che riguardano ad esempio le ecomobili, ma che secondo me con 25.000,00 euro sono irrealizzabili!
Altri come la realizzazione di giornalismo d'inchiesta, i quali non sono per nulla un'innovazione!
Altri sono semplicemente improponibili!
Comunque a parte la polemica, anch'io come giustamente hanno già detto in precedenza gli altri utenti vorrei che fossero resi pubblici tutti i progetti presentati per aver così una completa trasparenza.
Grazie a tutti.
Citazione
# Serena.c82 2013-03-09 17:47
Salve, una domanda per lo Staff. Nel post che presenta i risultati c'è scritto che i vincitori verranno contattati nei prossimi giorni tramite pec per delineare i passi successivi. Purtroppo sto avendo qualche problema con la mia pec... problema che potrò risolvere non prima di lunedì-martedì, credo! Devo allarmarmi oppure i 'prossimi giorni' di cui si parla nel post non sono, poi, così prossimi!
Scusate l'agitazione ma ci tengo tantissimo al mio progetto (come tutti suppongo) e non vorrei correre il rischio di combinare guai non essendo raggiungibile via pec!
Citazione
# Incredulo 2013-03-09 19:47
Potevo pensare di creare una radio......
Sarebbe stato meglio
Citazione
# Staff BS 2013-03-09 21:11
@flomado
la fattibilità/eff icacia è la capacità di raggiungere gli obiettivi dichiarati. Il follow up è la prospettiva di continuità e sviluppo dell'idea. Le due cose non sono coincidenti, altrimenti sarebbero state accorpate in un unico criterio.
Ad esempio un progetto può essere ben strutturato e avere sviluppi promettenti ma, nello stesso tempo, avere punti deboli che inficiano la fattibilità (ad esempio prevedere attività troppo onerose per le risorse disponibili, indicare collaborazioni o altre fonti di finanziamento non sostenute da partnership etc.). Al contrario, un progetto può essere fattibilissimo ma con una debole strategia di prosecuzione.

@Teresa Leone
In linea di massima, il termine è 60 giorni dopo la ricezione della comunicazione ufficiale sull'esito della selezione. Entro quel termine i gruppi vincitori dovranno aver costituito il soggetto giuridico, aperto un conto in banca e stipulato una fideiussione. In caso contrario il progetto viene escluso e si procede allo slittamento della graduatoria. Stesso discorso in caso di rinuncia, che deve essere comunicata formalmente da tutti i partecipanti al gruppo.

@ininfluente, credulone, MatteoT92 e altri ancora a proposito della pubblicazione dei progetti.
In base al bando Principi Attivi (art. 4): “I contenuti delle proposte progettuali, compresi gli allegati tecnici, restano di proprietà dei proponenti e saranno trattati in conformità con gli obblighi di riservatezza a cui è tenuta la Pubblica Amministrazione ”.
Come detto, siamo convinti che sia giusto e utile che tutti sappiano tutto dei progetti vincitori, ma ogni forma di pubblicizzazion e dei progetti che sono stati candidati a Principi Attivi avverrà secondo le disposizioni di legge e – per ovvi motivi - non prima che vengano costituiti i soggetti giuridici titolari che avranno la responsabilità di realizzarli.

@LavoroCommbyMary
I verbali sono accessibili presso i nostri uffici attraverso una normale richiesta di accesso agli atti ma, per evidenti ragioni, i giudizi della commissione sono già tutti sintetizzati nella graduatoria. La griglia di punteggi si usa proprio in presenza di grandi quantità di candidature, che rendono impraticabile elaborare per ogni progetto un giudizio articolato.

@DavGogol
il voto al gruppo informale valuta la “Coerenza del profilo di studi, attitudinale, professionale e di esperienza dei partecipanti con l’oggetto della proposta progettuale”. Non dipende necessariamente dall'età o dai titoli di studio ma da quanto è complessa l'attività proposta e quanto il mix di esperienze e competenze risulta adeguato a realizzarla. Per esempio: un progetto imprenditoriale ICT potrebbe richiedere anche competenze business e non solo tecnico informatiche.

@lisa
Dalla lettura dei criteri di valutazione del bando Principi Attivi 2012 si evince chiaramente come il follow up sia (insieme alla qualità del progetto) il criterio più pesante. E' stato “rafforzato” nel senso che, rispetto alle precedenti dizioni, è stato portato da 25 a 40 punti, come sottolineato in ogni incontro pubblico di presentazione ed evidenziato nella news di lancio del bando:
bollentispiriti.regione.puglia .it/.../

@Serena.c82
no problem, in ogni caso anticiperemo ogni comunicazione tramite posta elettronica ordinaria e comunque questa settimana saremo impegnati in attività preliminari all'invio della comunicazione ai vincitori.
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-09 22:00
Caro Staff BS, e cari partecipanti al Bando Principi Attivi 2012
Io da mesi mi faccio una domanda anzi diverse domande:

1) Facendo un discorso molto approssimativo, ma credo per difetto, e se la matematica non è un opinione vorrei svolgere assieme questo calcolo.
Sono stati ritenuti idonei 2337 progetti, mettendo che hanno una media di pagine uguale a 30 (ma son di più) sono 70110 pag. alle quali vanno sommate le pagine dei curriculum dei proponenti 2 persone per 2 pag a cv= 4 per 2373 =8948. Se sommiamo i cv ai progetti sono 79058 pagine, quasi la metà dell'Encicloped ia Britannica.
Citazione
# MICHELE FAZIO 2013-03-09 22:00
Scrivo questo post in risposta a LavoroCommbyMar y circa la descrizione dettagliata che ha dato del settore unmanned e i riferimenti. Mi fa piacere, anche perché ogni critica e valutazione può essere senza ombra di dubbio costruttiva. Il nostro progetto è nato come idea circa un anno fa. Come ha ben detto il settore unmanned esiste già dal passato, ma come ha anche ben detto attualmente è limitato al settore militare. A partire dal 2 Agosto 2012 ENAC ha avviato una procedura per la certificazione in ambito civile di aeromobili a pilotaggio remoto aprendo le porte ad uno spazio inesplorato, che è appunto quello della regolamentazion e al volo di tali aeromobili in spazi aerei civili. L’unione europea sta appunto lavorando in questi termini per definire tutta una serie di regole indispensabili per l’apertura ad un settore che prevede di qui a tre anni un volume di affari enorme e la creazione di numerosi posti di lavoro, tra industria diretta e indotto. Innovativo è pertanto in prima analisi il mercato di riferimento, un mercato nuovo e inesplorato. Entrando nel mondo civile cambia anche l’ottica di applicazione dei velivoli senza pilota ad una serie di ambiti prima di oggi inesplorati: dal monitoraggio costiero, al rilievo di discariche abusive, dall’analisi di agenti inquinanti, al rilievo di eventuali depositi di amianto, dal monitoraggio di eventi, alla sorveglianza del territorio. Le faccio alcuni esempi: Protezione Civile ha attivato con noi una partnership mostrando particolare interesse all’applicazion e di tali velivoli per indagini meteorologiche; Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha attivato con noi una partnership mostrando particolare interesse per lo studio del monitoraggio della fauna e della migrazione all’interno del parco; Parzo Nazionale del Gargano ritiene interessante l’applicazione che tali velivoli potrebbero avere per il monitoraggio degli incendi; il GAL Conca Barese per l’applicazione che tale velivolo potrebbe avere per attività di precision farming. In Italia, oggi, l’unica azienda che dispone di un drone “civile” certificato è Aermatica e si tratta di un quadricoptero. Velivoli ad ala fissa (parlo di MINI UAV) autorizzati al volo civile (per ora a vista) non ve ne sono e contiamo di essere i primi. Sembrerà strano pertanto che tali velivoli, sebbene esistano dal 1916 come afferma, non siano mai stati autorizzati al volo civile. La realtà è invece che il mercato di tali dispositivi si sta aprendo solo ora. Scendo ora nel dettaglio del progetto, visto che mi par chiaro abbia anche un background tecnico. Abbiamo deciso di testare un nuovo profilo alare per ottimizzare le caratteristiche prestazionali del velivolo. La decisione di adottare un atterraggio belly landing, per il cui studio legato ai rinforzi strutturali è stata attivata una partnership con l’Università del Salento, e in particolar modo con i docenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria Aerospaziale, deriva dal fatto che eliminando i carrelli si riduce il coefficiente di resistenza del velivolo. Reputo improbabile un carrello retrattile per un velivolo di circa 3 Kg. E reputo inutile portarmi dietro un carrello perdendo in termini di durata in volo il 20% di autonomia. Nella categoria dei mini UAV non sono a conoscenza di velivoli, a meno che mi sfugga qualcuno, fatti totalmente in fibra di carbonio. Il vantaggio ottenuto da questi accorgimenti dovrebbe portare un aumento di autonomia in volo da 60-75 minuti per aerei della stessa categoria sino a 120 minuti, senza considerare il contributo legato all’installazio ne delle celle fotovoltaiche che dovrebbe incrementare ulteriormente tale autonomia (abbiamo preso contatto con aziende leader nella produzione di pannelli fotovoltaici amorfi ad alta efficienza).
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-09 22:00
Adesso immaginiamo che dei 10 valutatori vi siano 2 commissioni, sono 5 che si son divisi la metà delle pagine = 39529 a gruppo. Dato che ognuno doveva leggerle tutte quante, diviso il numero di giorni di valutazione. Mettiamo che hanno iniziato il 1 Dicembre, anche se l'elenco dei progetti ammessi è uscito il 6 Gennaio. Sono 31gg.Dic+31gg.G en.+28gg.Feb.+5 ggMar.=95 gg di valutazione.
Adesso le 39529 pagine per commissione diviso i 95 giorni di valutazione sono 416 pagine al giorno.
Questo immaginando che dal 1 Dicembre sino al 5 Marzo si valutano progetti ogni giorno senza Sabato, Domenica e festività di Natale e Capodanno ed Epifania. Ma sicuramente una commissione di così alto profilo non perderà tempo per feste e ricorrenze così terrene.
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-09 22:07
Quindi ricapitolando i numeri :

2337 progetti X 30 pagine (media bassa) =70110 pagine

2 proponenti per progetto (numero minimo) X 2 pagine per CV (numero minimo)= 4 pag X 2337 progetti = 8948 pagine

Totale 79058 PAGINE

Giorni Valutazione (1 Dicembre -5 Marzo ) 95 gg ( con Natale-Capodann o –Epifania)

10 valutatori = 2 commissioni

79058 pag./2 commissioni = 39529 pagine / 95 gg= 416.09 pagine da leggere al giorno.
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-09 22:07
Signori miei Vi sono stati affidati più di 4milioni di € di denaro pubblico, le speranze di minimo 4600 giovani volenterosi, e Vi permettete di gestirli con tale leggerezza.
Tutto ciò che a questi ragazzi si è chiesto di scrivere lo dovete leggere, ed anche ragionare, Vi ripeto sono soldi pubblici.
Seppur anche 10€ il fine non giustifica i mezzi, qualora le risorse umane siano troppo poche rispetto alla richiesta o qualora il tutto si è dimostrato non alla portata è dovere morale e civile agire nel rispetto degli oneri che ricadono su questa attività.

Mi rivolgo a tutti i partecipanti questi eventi possono cambiare il corso della vostra vita, sono treni che non tornano !

E se valutando i Vostri progetti con la meritata attenzione foste risultati MERITEVOLI DI FINANZIAMENTO?!

Caro Staff BS non me ne vogliate, ma ci sono cose come i progetti di giovani frutto di sudore e sacrifici su cui non si può scherzare.
Citazione
# ostrecheta 2013-03-09 23:42
Sono stato escluso dal finanziamento, naturalmente sono deluso... Sono però molto più deluso dai commenti dei miei "colleghi perdenti". Ragazzi vi ha mai sfiorato il dubbio che i progetti vincenti siano meglio dei vostri?
Auguri a chi ha vinto e complimenti allo staff!
Citazione
# Serena.c82 2013-03-10 00:52
Altro che Principi Attivi... la regione Puglia dovrebbe predisporre dei fondi anche per le menti geniali (e a giudicare dai post ce ne sono tanti) in grado di giudicare un progetto dalla denominazione dello stesso! Ragazzi, partecipare ad una selezioni vuol dire anche essere in grado di mettersi in gioco, confrontarsi e ahimè in alcuni casi anche perdere. E' giusto chiedere spiegazioni sulla valutazione del proprio progetto, ma non cadiamo nel ridicolo improvvisandoci valutatori d'eccellenza! Un grosso in bocca al lupo a tutti.
Citazione
# aldo84 2013-03-10 09:26
CI TENGO A DIRE CIO' SI PARLA DI APPROVARE ALTRI PROGETTI FINO ALLA POSIZIONE 200!!!PER CHI E' ARRIVATO ALLA POSIZIONE 201-202-203 ECC NON PUO' ESSERE ACCETABILE DETTO CIO' SPERO CHE CHI HA AVUTO QUESTA BRILLANTE IDEA SI RAVVEDA!!!
Citazione
# aldo84 2013-03-10 09:33
MI RICOLLEGO A MOMO 82
RIVEDENDO CERTI PROGETTI DI ORIGINALE NON HANNO UN BEL NIENTE...SPERO CHE LE RACCOMANDAZIONI ALMENO STA VOLTA SIANO RIMASTE A CASA,ATTENDIAMO LE EVOLUZIONI PER PROCEDERE A RICORSI E QUAN'ALTRO!!!!
Citazione
# Anna986 2013-03-10 11:52
E basta con ste polemiche che mi sembrano quanto di più lontano dallo spirito di principi attivi. Capisco la delusione ma se partecipo devo accettare anche un risultato negativo. Tenevo (anzi tengo ancora) molto al mio progetto, pensavo di avere un risultato migliore e invece mi tocca ricominciare da capo. Ciao a tutti i principi attivi e complimenti ai finanziati. Noi torniamo a lavorare col sorriso.
Citazione
# M.p.10 2013-03-10 11:53
Ciao ragazzi dello staff,
volevo sapere quali sono le possibilità di rientrare in gioco essendo tra i primi 25 progetti non finanziati.
Ci sono possibilità di nuovi fondi (provateci)? E la possibilità statistica di rinunce qual'è? Nel 2008 ho visto che sono state 36 (anche se i progetti finanziati sono stati più di 400) e allora sarebbe gran festa anche per noi. Ma nel 2010? Non sono riuscito a trovare quante rinunce su 190...grazie in anticipo.
Citazione
# HOPE 2013-03-10 11:58
Buongiorno, Staff!
Vorrei chiedere se c'è una minima speranza di aggiunta di risorse economiche a quelle già stanziate...alm eno arriviamo alla posizione 200! ;)
Citazione
# Felicissima! 2013-03-10 12:28
Grazie perchè in questo modo continuate a farci sperare che è possibile costruire ed impegnarsi sul nostro TERRITORIO e non ALTROVE.
Anche il nostro Progetto è tra quelli in Graduatoria.
Citazione
# Staff BS 2013-03-10 14:09
@Serietà e rispetto
grazie per aver provato a rappresentare in numeri la dimensione e la complessità del processo di raccolta e valutazione di Principi Attivi. Anche se la commissione era composta non da 10 ma da 13 persone più un segretario, e lo sviluppo “a pagina” è davvero un po’ semplicistico, si è trattato certamente di un lavoro che ha richiesto grandissimo impegno e che ricalca a grandi linee quel che è avvenuto nelle due precedenti edizioni del bando.
Che questo enorme lavoro si trasformi in un elemento di polemica e recriminazione ci sembra davvero ingiusto, ma ovviamente si tratta di considerazioni del tutto opinabili.
Invece ci preme fare un’altra considerazione: la caratteristica peculiare di Principi Attivi sta nella sua natura di strumento generalista rivolto alla totalità dei giovani pugliesi, senza barriere d’accesso e senza rigide suddivisioni tematiche. Questo permette a giovani di ogni età, titolo di studio, esperienza pregressa e provenienza di partecipare e di vincere. E naturalmente la scelta tra ipotesi di lavoro così diverse è un lavoro molto difficile e con inevitabili rischi di errore. Nello stesso tempo, a fronte di una grande quantità di partecipanti sappiamo di dover svolgere il processo di valutazione in tempi brevi (anzi, proprio quest’anno non siamo riusciti a rispettare la prima scadenza annunciata!) e senza poter allargare a dismisura il numero dei valutatori senza danneggiare la coerenza del risultato. Per questo, ad esempio, abbiamo elaborato un formulario estremamente semplificato, con una lunghezza massima di caratteri, che favorisce rapidità e confrontabilità (anche se progetti particolarmente complessi vengono probabilmente limitati).
Nello stesso tempo, siamo perfettamente consapevoli che la valutazione solo su carta rischia di essere molto riduttiva. Che sarebbe utilissimo organizzare audizioni con i proponenti o presentazioni pubbliche dei progetti finalisti, o restituire ai partecipanti un feedback discorsivo e articolato, come accade nei processi di selezione che riguardano decine e non migliaia di candidature.
Ma per far questo bisognerebbe allungare enormemente il periodo di valutazione, o inserire vincoli e barriere all’accesso, come accade nella quasi totalità dei bandi e concorsi (da cui i giovani senza esperienza sono sistematicament e esclusi). Insomma, Principi Attivi diventerebbe come molti altri strumenti, ottimi per certi aspetti ma molto limitati ed escludenti per altri.
Pensiamo, invece, che Principi Attivi vada considerato come uno strumento con alcuni punti di forza e altri di debolezza, utile per promuovere la partecipazione dei giovani anche alle prime armi, che può servire a chi vince ma anche a chi partecipa e riceve un primo feedback sulla propria idea, e che – lo diciamo per esperienza – è utilissimo come primo step per accedere a al mercato o a molte altre iniziative tematiche promosse dal pubblico o dal privato.
Non ci piace pensare a Principi Attivi come ad un treno che passa una volta sola, ma piuttosto alla prima stazione di un lungo viaggio.
Un saluto e grazie del contributo.
Citazione
# ininfluente 2013-03-10 14:32
Giusto. Chiederò l'accesso agli atti. Grazie.
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-10 15:58
1di 2 parti
@StaffBS
Anche se la risposta diretta al mio post non è stata data, io non sto polemizzando ma vi sto chiedendo delle info, che Voi per rapidità avete classificato come polemica.
Io operativamente Vi chiedo di informarci su come funziona questa macchina di Principi attivi, visto che si sono assegnati oltre 4 MILIONI DI EURO.
Io non recriminavo sullo strumento o sul fine.
Seppure il mio ragionamento è "semplicistico" , io penso che per esperienza personale la maestra a scuola per mettermi un 9 o un 4 doveva leggersi tutto il compito, pagina per pagina e lo stesso vale per chi deve valutare un progetto e deve decidere se merita 25 mila euro . Nel sistema solare questo credo avvenga attraverso lettura di tutto il progetto ed anche dei cv, e successivamente votazione, questa fase è punto cardine dal quale non si può prescindere.
Citazione
# Serietà e Rispetto 2013-03-10 15:59
Le 79058 pagine vanno lette, qualora io sia in pieno errore, allora sarei ben lieto di sapere quale metodo alternativo alla lettura abbiate applicato, almeno così sarei sereno e non in preda a dubbi, credo più che legittimi.
Parte 2 di 2
@ staffBS
Che poi sia uno strumento generalista, volto a dare un feedback a chi per primo si avvicina e tutto il resto a me non m'interessa. Io voglio sapere come avete fatto a leggere tutti i progetti in 13( ma poi chi sono gli altri comparsi all'improvviso che danno i voti, CV?) sia che sia il progetto di "fusione a freddo" o che sia il progetto per" piantare piselli sul balcone". Perchè io sinceramente credo che una maestra che da voti senza leggere i compiti, alla fine crescerà una classe sperequata.
Citazione
# carlo88 2013-03-10 20:05
Se chi comanda vuole portare a 200 i progetti finanziabili potrebbe farlo anche fino a 230...siate corretti please!
Citazione
# Umberto Medicamento 2013-03-10 23:24
Citazione enrico savino:
ragazzi....il rammarico per chi come me non ha vinto è grande....non sto qui a giudicare l'operato della commissione che sicuramente ce l'ha messa tutta per dare un giudizio equo seppur soggettivo. Stare qui a lamentarci, a puntare il dito, penso sia controproducente per tutti....e allora io vi propongo una cosa e magari lo staff puo prendere spunto da questa idea. Che ne dite di riunirci noi "esclusi" in base alle nostre idee che sicuramente sono tutte valide e cercare magari di collaborare tra di noi? per esempio il mio progetto riguardava l'e-commerce nel agroalimentare, e mi farebbe immenso piacere scoprire se magari tra di voi ci sta qualcuno che ha avuto una idea simile alla mia...magari insieme possiamo capire i punti deboli dell'idea e migliorarla. e magari fare questo per ogni progetto escluso. sarebbe bello se su questo sito si creasse una sezione dedicata a questo tipo di aggregazione, perche il successo non passa necessariamente dalla vittoria della prima battaglia. dimostriamo (senza rancore) che insieme noi pugliesi possiamo giocarcela con chiunque!!!
ps. sarei lieto di essere contattato in privato da chi ha avuto una idea simile alla mia....ci sono tanti bandi regionali, europei, capital venture, pronte a scommettere su idee vincenti....


proposta: troviamoci (tutti) su FB, magari possiamo darci una mano a partire!
gruppo "Ultimi in graduatoria"
facebook.com/.../...
Citazione
# Staff BS 2013-03-11 08:02
@M.p.10
nel 2010 ci sono state in tutto 18 rinunce.
@HOPE
la disponibilità di nuove risorse per portare gli stanziamenti a livello del 2010 dipende dai vincoli posti dal patto di stabilità che riguardano non principi attivi ma l'intera regione puglia. Vi terremo informati su ogni novità a riguardo.
@Serietà e Rispetto
La commissione è composta da 13 persone (12 esperti + il presidente) + un segretario. I cv dei 12 esperti sono pubblicati qui.
bollentispiriti.regione.puglia .it/.../
Per svolgere l'istruttoria dei progetti, la commissione si è organizzata in 3 (e non in due) gruppi di lavoro, corrispondenti alle tre aree tematiche del bando. Rifacendo i conti, sempre approssimativam ente, ogni gruppo di 4 persone ha istruito in media 8 progetti al giorno (8,2 per la precisione) poi sottoposti alla plenaria per l'approvazione. Nonostante la quasi totalità dei commissari avesse una solida esperienza nella valutazione di progetti, e tutto si sia svolto con il costante supporto della segreteria e degli uffici per l'analisi di accoglibilità, si è trattato di un impegno straordinario che infatti ha richiesto più tempo del previsto. Possiamo confermarti che weekend e i giorni festivi sono stati, per ovvie ragioni, quelli di maggiore impegno.
@umberto
come detto, siamo a disposizione per ogni iniziativa che aiuti il miglioramento delle proposte progettuali, anche in previsione dell'accesso ad altre opportunità o al mercato. A questo proposito vi segnaliamo l'iniziativa Laboratori dal Basso (www.laboratoridalbasso.it), realizzata dall'ARTI in collaborazione con Bollenti Spiriti. Attraverso LDB, oltre a “darvi una mano per ripartire”, potreste individuare e chiamare le migliori persone per farvi guidarvi in un processo di apprendimento e miglioramento del vostro progetto. Un saluto.
Citazione
# A.T. 2013-03-11 08:36
Se allungare la graduatoria fino a 200,rovinate qualcosa di bello e utile,trasforma ndola nella solita manovra da furbi!
Citazione
# Antonio Iudice 2013-03-11 10:26
dal Corriere Bari
IL DRONE - Sul gradino più alto del podio il progetto «Uav auto pilotato a lancio manuale e atterraggio belly landing con sistema di ricarica solare» di Michele Fazio, ingegnere aerospaziale che lavora per la BlackShape di Monopoli. L'Uav (Unmanned aerial vehicle) è un drone, cioè un aereo senza pilota guidato da un computer di bordo. La BlackShape è un'azienda che produce piccoli aeroplani e nacque proprio in seguito alla vittoria del primo bando Principi attivi, nel 2008.
- Secondo Voi chi ha collaborato a scrivere il progetto?
Qui si mischia oramai dallo studente disarmato che cerca di farsi un domani all'ingegnere con una spa alle spalle, sino a progetti che han preso gia soldi tra StartCup Puglia e Valore assoluto ecc.
Se fosse arrivato il biz plan di Amazon sicuro che Voi l'avreste finanziato.
Comunque contenti voi contenti tutti.
Citazione
# Carmela Cosola 2013-03-11 11:34
cari dello staff BS,

grazie mille per il vostro lavoro e per la fiducia che ci avete accordato! sapremo ripagarla :-)
una notizia bella in un momento buio come questo è un segnale che ci spinge ad andare avanti e non mollare, non abbiamo mai perso la positività, anche se qualcuno di noi ha avuto, non più tardi di qualche giorno fa, rabbia e voglia di andar via...invece no, rimarremo qui come è già successo, per dare il nostro contributo per la nostra splendida terra e per il nostro pianeta, cercando di migliorarci sempre, perchè questo non è un arrivo, ma solo uno splendido punto di partenza!

in bocca al lupo a tutti, soprattutto ai non vincitori: non demoralizzatevi , rendete quest'esperienz a costruttiva, coccolate la vostra idea, fatela crescere e scovatene le aree di miglioramento.. .bandi ce ne sono tanti in giro ed anche misure di finanziamento all'imprenditoria.

la nostra italia ed il nostro sud hanno bisogno di tutti noi, delle idee e dell'entusiasmo dei giovani, non facciamoci la guerra ma LAVORIAMO INSIEME per crescere.

un abbraccio a tutti,
mela
Citazione
# TristeRealtà 2013-03-11 11:54
Non so quanto possa convenire allo staff rendere noti i contenuti di ALCUNI progetti vincitori (se già le critiche sono tante ora, figuriamoci dopo)... già dai titoli secondo me, e come già sottolineato da altri, si percepisce l'inutilità o la scarsa innovatività, per non parlare di follow up inesistente di ALCUNI (ribadisco) tra i primi 173. Sarà divertente (o meglio infiammante) leggere di alcuni progetti su cui ci si porrà mille interrogativi sulle motivazioni di finanziamento. Non vedo l'ora di sapere come sono stati spesi questi soldi pubblici.
Citazione
# psico85 2013-03-11 12:59
Statistiche a parte (seppur illuminanti circa la superficialità di queste valutazioni), il maggior rammarico, a mio modestissimo parere, resta la cattiva distribuzione dei fondi. I titoli dei progetti finanziati già ne preannunciano i loro contenuti..e non è un caso se in massa sottolineiamo l'inutilità di alcuni, la ripetitività di altri e l'irrealizzabil ità di molti. Parlo per quanto è avvenuto nel mio piccolo paese,augurando mi sia solo risultato di pure coincidenze..: sono stati finanziati due progetti tutti, guarda caso, proposti da persone che già militano in politica..sarà un caso??cmq concedetemi di pensare che la coincidenza sia davvero bizzarra...cred evo di partecipare ad un bando in cui ciò che poteva fare la differenza erano le idee e non "tanto altro"...dopo questa esperienza la mia credenza su come gira il mondo si rafforza..torna ssi indietro non ci riproverei..non perche non creda fortemente nel mio progetto, anzi..ma perchè so che sarei perdente già in partenza.
Citazione
# giorgio55 2013-03-11 13:08
è possibile fare ricorso?
Citazione
# LavoroCommbyMary 2013-03-11 13:48
Scrivo questo post in risposta a MICHELE FAZIO. In una sola parola WOW!!! Davvero complimenti per il progeto da voi proposto, e scusate se ho usato voi come esempio, ma volevo solo dimostrare che il solo titolo del progetto è "DAVVERO" inutile ad interpretare tutto quello che c'è dietro. Ciò che dici è assolutamente vero, al momento se non per uso "militare" e "topografico" (in casi limitati) il volo di droni è regolato dalla normativa "ENAC NI-008-2012", permesso solo per uso sperimentale. Tale normativa è davvero solo l'inizio di quella che dovrebbe essere l'uso di UAV così come l'avete pensato voi. Mi dispiace darVi un dispiacere, ma UAV ad ala fissa (per di più pieghevole) interamente in fibra di carbonio esistono già, guarda alla "Prioria Robotics" con il loro "Maveric UAS". Il Vostro progetto così come descritto è davvero interessante e non nascondo che mi piacerebbe farne parte!!! Fossi in voi lavorerei sulle soluzioni di atterraggio. P.S.: ho solo 1000 caratteri... continua...
Citazione
# LavoroCommbyMary 2013-03-11 14:05
... continua... intendo dire che piuttosto che lavorare, al momento, su soluzioni innovative di aerodinamica per il profilo alare, io lavorerei, a mio modesto parere, su possibili soluzioni di atterraggio. Scusate ancora, questo è il momento nel quale non mi faccio i fatti miei!!! In ogni caso BEL PROGETTO!!!! E, secondo me, primo posto meritato!!!!!
Citazione
# LavoroCommbyMary 2013-03-11 14:16
@ Michele Fazio. Ma dai, e potevate dirlo prima che c'era la "BlackShape" dietro il progetto! L'avevo sospettato, ma pensavo fosse solo un filone ispiratorio. Io reputo la "BlackShape" una bella realtà Pugliese meritevole dello sviluppo di tecnologie capaci di portare prodotti Pugliesi nel mondo, ciò è proprio quello di cui abbiamo bisogno! Con riferimento al commento di "Antonio Iuduce".
Citazione
# SVEGLIATEVI 2013-03-11 14:49
Tutti quelli che hanno perso avevano il progetto della vita in tasca. Se è così buono, non faticherete a trovare un finanziatore o un angel investor. nel frattempo ripensate, magari avete sbagliato ad impostarlo, il vostro progetto della vita. un bel bagno d'umiltà e magari la prossima volta ce la farete.

Principi Attivi non è una mucca da mungere.
Non sono brutte persone perchè vi hanno escluso.
Non sono tutti raccomandati quelli che hanno vinto.
Citazione
# OrianaR 2013-03-11 15:55
Mi dispiace per tutti i commenti negativi. Purtroppo la rete Internet, facebook e la politica degli ultimi anni ha portato anche a questo. Generalizzare e "dare all'untore" se qualcosa non è andato come speravamo. Dovevo far causa al mondo per tutti i bandi che non ho passato fino ad oggi e le porte chiuse in faccia?

Penso che Principi Attivi abbia premiato in primo luogo delle idee, quindi per prima cosa dovremmo chiederci quanto la nostra idea sia geniale.
Secondo: preferirei che il mio progetto, su cui ho lavorato mesi, con un team di persone, non fosse interamente pubblicato perchè non voglio che la mia idea venga copiata prima che io la brevetti, pregherei lo staff di rispettare le normative della privacy del bando (oltre che i progetti, in generale, non si pubblicano). Per chi vuole sapere chi e come ha vinto deve solo aspettare che i progetti partano e vengano pubblicati da chi è iscritto nel sito, niente di più semplice.

Un'altra cosa, ditemi quale altra regione d'Italia ha dato questa possibilità da anni. Dopo aver vissuto tanti anni in Emilia Romagna vi posso assicurare che la Puglia oggi è avanti.

ps. c'è un blog dove i vincitori possono fare delle domande su come procedere o bisogna aspettare le comunicazioni?

Grazie
Citazione
# curioso 2013-03-11 16:53
Più che mettere in vista i progetti finanziati, sarebbe meglio mettere in vista le persone che gli hanno vinti.
Cosi' facendo si mette a nudo la "vera" realtà, e capire se è vero che militano anche indirettamente in politica.
Io non ci credo, ma guarda caso proprio nel mio paese hanno vinto tre appartenenti... ....
Citazione
# graduatoria 2013-03-11 17:02
Citazione psico85:
Parlo per quanto è avvenuto nel mio piccolo paese,augurandomi sia solo risultato di pure coincidenze..: sono stati finanziati due progetti tutti, guarda caso, proposti da persone che già militano in politica..sarà un caso??cmq concedetemi di pensare che la coincidenza sia davvero bizzarra...credevo di partecipare ad un bando in cui ciò che poteva fare la differenza erano le idee e non "tanto altro"...

Allora siamo della stessa città ;)
Citazione
# Eiemme 2013-03-11 17:13
Caro Staff, riesci a leggere anche tu nei commenti quanta disperazione ci sia in giro tra noi, nelle parole degli esclusi?
Ci siamo accapigliati per "soli" 25mila euro a progetto: briciole.
Cosa rimane? Povertà e poche speranze. Avevate una responsabilità gigantesca.
Citazione
# PRINCIPI DISATTIVI 2013-03-11 19:56
Anch'io sono rimasta molto meravigliata e sconcertata per l'esito della graduatoria e sarei veramente curiosa di sapere dallo Staff perchè mai un progetto finalizzato alla valorizzazione e sviluppo di una piccola realtà del Salento dove tanti sono stati gli investimenti pubblici per il recupero del suo castello, considerato patrimonio dell'UNESCO, e questa poteva sembrare l'occasione propizia per sviluppare il turismo in tutti i suoi aspetti coinvolgendo soprattutto turisti e persone del posto...abbia avuto una considerazione alta come qualità del progetto e follow up e bassissima come innovatività, quando la caratteristica di tale progetto è stata apprezzata moltissimo, proprio per la sua innovatività da enti pubblici e privati. Sperando che il mio progetto sia stato almeno letto, attendo comunque risposte chiare ed esaustive.
Citazione
# enrico savino 2013-03-11 19:59
riguardo al progetto vincitore, quello dei droni, mi inchino perchè assolutamente meritevole del finanziamento.. .solo 1 cosa non mi è chiara pero. se non erro, tutte le attività, invenzioni, che rientrano nel'esecuzione del proprio lavoro all'interno di una azienda vengono suddivise tra l'inventore e l'azienda stessa. Cioè, in questo caso, il finanziamento andrà all'inventore, ma nella realta chi beneficerà di questo sarà l'azienda per il quale l'ideatore lavora e in egual misura all'inventore. Il brevetto apparterrà all'azienda. Ora non era specificata una fattispecie simile nel bando, ma non credo sia "giusto" ed "equo" finanziare seppur indirettamente una azienda spa che dovrebbe avere altri canali per finanziare le proprie ricerche. Con questo non voglio ASSOLUTAMENTE togliere meriti a chi ha vinto, perche a mio avviso il progetto è super valido....solo non penso sia molto giusta come cosa avendo queste società canali di finanziamento diversi.
Ps i miei ricordi di diritto privato sono questi, poi posso anche sbagliare....:- ))
Citazione
# COMUNE LAMENTO 2013-03-11 20:09
Salve a TUTTI. Chi scrive rappresenta uno dei progetti vincitori.
Con amarezza leggo dozzine di infantili pareri postati dagli esclusi. Mi sembra, non solo superfluo, ma quasi GROTTESCO rammentare che nella vita TUTTI PERDONO. In pochi, però, sanno trarre giovamento dalle sconfitte, anche rovinose e brucianti, rimboccandosi le maniche e non ripetendo gli errori già effettuati in passato.
Una sconfitta deve essere "SOLO" l'inizio di una vigorosa ripartenza.
GUARDATE AVANTI, NON RIMANETE FERMI AL PUNTO DI PARTENZA, NON CERCATE DI AZZOPPARE CHI è PARTITO PRIMA DI VOI. METTETEVI INVECE SULLA SUA SCIA, OSSERVANDO CON CURIOSA INTELLIGENZA il suo operato. SAPPIATE RICONOSCERE E COMPRENDERE I VOSTRI LIMITI PER POI FACILMENTE SUPERARLI. Questo è quello che Io, umilmente, ho fatto le numerose volte che HO "PERSO". La maggioranza di voi a quanto pare sceglie la strada più SEMPLICE: quella della miope critica, FERTILE CONCIME ALLA " GUERRA TRA POVERI".
Citazione
# Nico Rinaldi 2013-03-11 21:47
La Puglia dimostra ancora una volta di essere indietro. Non sono stati valutati positivamente progetti innovativi che riguardano la comunicazione con una commissione composta per lo più da ingegneri. In un'era in cui Grillo vince grazie alla Casaleggio Associati e in cui si parla di Social Media Marketing la Puglia si dimostra a passeggio nel Medio Evo scegliendo progetti in molti casi inutili e poco attuali. Time is running for you! Ah probabilmente oltre alla comunicazione neanche l'inglese serve per voi.
Citazione
# MICHELE FAZIO 2013-03-11 23:52
Come prevedevo, sarebbero nate voci sulla Blackshape e sul fatto che lavoro li. D'altra parte era prevedibile. Mi occupo di UAV da Settembre 2011 (su linkedin potete trovare il mio cv) e ho presentato domanda di brevetto per un modello di utilità per un drone a idrogeno a Febbraio 2012. La richiesta di brevetto e' visionabile nell'archivio nazionale dell Ufficio Italiano Brevetti e Marchi www.uibm.gov.it - la Blackshape e' entrata nella mia vita a partire da Settembre 2012 mentre la domanda per il concorso Principi Attivi e' stata presentata a Luglio 2012 esattamente un mese dopo la presentazione dello stesso progetto allo Start Cup Puglia dove arrivai 16esimo. Ho partecipato anche ad altri concorsi senza avere successo, come il citato Valore Assoluto dove sono arrivato 7mo o altri bandi del MIUR dove sono risultato idoneo non vincitore per limitatezza dei fondi. Quello su cui abbiamo puntato in questi ultimi mesi e' stata l'interfaccia con gli enti, al fine di capire se il prodotto che intendevamo realizzare potesse realmente avere interesse o erano solo supposizioni. Non solo ... i preventivi base per la realizzazione della struttura in fibra di carbonio sono stati chiesti inizialmente alla RAV di Brindisi. Purtroppo la Blackshape, per cui lavoro, fa notizia, in quanto effettivamente rappresenta una delle poche realtà locali che sia stata in grado di crescere in maniera vertiginosa: il motivo? Il prodotto, e' vincente e punta su un mercato che non vede crisi. Non vi nascondo che chiederò formalmente alla Blackshape una partnership industriale e supporto, ma posso anche dirvi che la Blackshape ha già rifiutato progetti di questo tipo presentati da altri.
Citazione
# ioguardoalfuturo 2013-03-12 07:34
Quoto Oriana! guardatevi intorno: ci sono bandi regionali e nazionali, corsi per imparare e libri da leggere, idee a cui ispirarsi. Non si riesce quasi mai al primo colpo, ma se non si sbaglia come si fa a capire se sei o no sulla strada giusta? invece stare qui ad insultare persone sconosciute, insinuando chissà quali magagne e pensando che un progetto di cui avete solo letto il titolo sia peggio del vostro a cosa vi porterà? Complimenti ai vincitori. Io sono già al lavoro sul prossimo bando...
Citazione
# Giuseppe Grossi 2013-03-12 12:28
Sfogliamo il dizionario per cercare la definizione del verbo "partecipare", a quanto pare in molti tra i sinonimi hanno trovato anche i verbi "pretendere" , "insinuare", "offendere".

Leggo parole stracolme di chissà quale risentimento, piene di boria e poca umiltà. Come potete giudicare il lavoro di altre persone (che sia quello della commissione o degli altri partecipanti) avendo in mano solo il pregiudizio?

Come fate a ritenere il vostro lavoro più meritevole di altri utilizzando il vostro punto di vista per forza di cose viziato da poca obiettività?

E poi sparare a zero sulla Puglia, sull'iniziativa , sulle altre idee. Che amarezza. Ci qualifichiamo da soli in questo modo.

Ah, oltre al dizionario, riprendiamo anche qualche libro di vecchie favole di Esopo. Troveremo anche la storia de "La volpe e l'uva". Ha una morale sempre attuale.
Citazione
# credulone 2013-03-12 15:12
è possibile avere una tabella suddivisa per provincia in cui ci sono i dati relativi a progetti presentati e finanziati?
Citazione
# AngelaB 2013-03-12 15:20
Ciao. Noi siamo tra i vincitori e non ci credevamo nemmeno quando abbiamo letto più e più volte la graduatoria. Sapevamo di aver fatto un bel progetto, innovativo, per l'accessibilità e con un buon follow up, ma da qui a superare 2600 gruppi era difficile! Invece ce l'abbiamo fatta. E questo, scusate se lo dico forte, ma lo dobbiamo solo a noi!! Perchè siamo stati bravi e la nostra idea era vincente. Non siamo nè in politica, nè abbiamo conoscenze di nessun tipo! Solo 4 ragazzi con una buona idea, anni di lavoro e sacrifici alle spalle., come credo la maggior parte delle persone che hanno partecipato. Credo sia inutile continuare con commenti negativi o accusatori che non portano nulla di buono a nessuno!! Possibile che l'unica reazione dopo una sconfitta debba essere questa?!?! Anche noi, negli anni passati, ne abbiamo persi di bandi e gare...ma abbiamo imparato!! Abbiamo tratto dalla sconfitta degli insegnamenti che ci sono valsi oggi! e ne traiamo i frutti con onestà!!Grazie!
Citazione
# Sabi Ladybugs 2013-03-12 15:55
Un grosso in bocca al lupo a tutti i vincitori. Questa è una grandissima possibilità che ci viene data e proveremo a sfruttarla al meglio, considerando anche il numero enorme di persone rimaste deluse.
Mi dispiace però sentir parlare di progetti inutili o non attuali, credo sia un modo poco carino di rispettare chi comunque ha fatto il vostro stesso lavoro per preparare e presentare il proprio progetto. Poi riuscire a valutare un progetto leggendo solo il nome...beh, mi sembra cosa molto superficiale.
Rinnovo il mio augurio a tutti e buon lavoro.
Citazione
# Francesco Pignataro 2013-03-12 17:58
Sinceramente dall'analisi del punteggio attribuito..rit eniamo che che ci sia stata una sottovalutazion e di alcuni punteggi, che hanno determinato l'esclusione del progetto Puglia in New York!
come si fa ha non premiare un gruppo di ragazzi che stanno promuovendo a proprie spese la (ceramiche, pietra leccese, arte e prodotti) Puglia in New York? Forse la commissione non sa che la Puglia deve essere promossa all'estero e deve commercializzar e per crescere! innovazione solo 15 punti..? con quali occhi avete attribuito questo punteggio..la nostra società propone l'uso di tecnologia web,social web (in USA), blog, ecc....come si fa a dare solo 15 punti sull'innovazion e! qui tutti sappiamo quello che abbiamo! il progetto si farà ugualmente con i quattro risparmi di anni! vi terremo aggiornati! auguri a chi ha vinto.
Citazione
# nicoo 2013-03-14 11:46
per me è stato un enorme fallimento. A cosa è servito perdere un mese di tempo se poi nella commissione non c'è nessuno che può giudicare il tuo progetto? Ditemi lo sport cosa centra con una commissione del genere. Se ci sarà un'altra edizione non mettete lo sport di mezzo se tanto in commissione non esiste chi possa valutarlo. Avete toppato alla grande mi dispiace.
Citazione
# Serena.c82 2013-03-14 18:57
Caro staff, ho un dilemma.
Risulto tra i vincitori e, dunque, avrò l'incarico di presidente dell'associazio ne relativa al mio progetto. Contestualmente un altro gruppo vincitore di questa edizione di principi attivi, mi ha chiesto di fare da presidente dell'associazio ne che nascerà in relazione al proprio progetto. Ora mi chiedo:
- è possibile che il presidente dell'associazio ne X che nascerà per dar vita al progetto X, sia un membro esterno al gruppo informale che ha presentato il progetto X in questione?
- e se si, sarebbe legittimo che io mi metta alla presidenza di due associazioni nate a seguito di due differenti progetti principi attivi?
Citazione
# GCM 2013-03-15 15:23
Salve, dopo quanto tempo saranno contattati i vincitori? Saluti e complimenti a tutti voi!
Citazione
# ininfluente 2013-03-16 20:58
io farò richiesta di accesso agli atti, non perché reputo il mio progetto migliore di altri, gli altri non li conosco! quindi sono "curiosa" di leggerne alcuni, in particolare. a chi fosse della stessa idea, dico: facciamo gruppo e andiamo semplicemente ad ...imparare... come dovrebbero essere formulati i progetti vincenti.
Citazione
# curioso 2013-03-17 10:44
Io sinceramente vorrei sentire lo Staff, che non esplicita umilmente di aver sottovalutato alcune situazioni.
Le lamentele sono molteplici ma le vostre risposte sempre vaghe.
Citazione
# FrancescoMa 2013-03-18 09:34
Buongiorno a voi
è possibile avere l'accesso agli atti per poter leggere le valutazioni?
Credo sia utile per chi non ha passato al selezione, rendersi conto di quali sono i punti deboli del proprio progetto per poterlo integrare/modif icare per altre presentazioni.
grazie
Citazione
# FrancescoMa 2013-03-18 09:35
Citazione MarioBros:
Che ne direste di rendere pubblico almeno il primo capitolo dei soli progetti approvati? Visto che sono soldi pubblici capiamo a chi stiamo dando i finanziamenti, poichè dal solo titolo non si capisce molto.

anche questo oltre a pubblicazione delle valutazioni sarebbe molto utile
Citazione
# Maddalena La Rosa 2013-03-18 12:15
Ce l'abbiamo fatta!!!!! Un grazie di cuore a chi ci sta dando questa grande opportunità ce la metteremo tutta! Forza ragazzi mettiamoci in moto e a chi non ce l'ha fatta un in bocca al lupo per il prossimo bando mai disperare!
Citazione
# ErnestoC 2013-03-18 12:32
Buongiorno ragazzi,
siamo tra i vincitori di bollenti spiriti ma non abbiamo ancora ricevuto sulla posta certificata alcuna comunicazione ufficiali sui prossimi step.

Chiedo gentilmente informazioni su come muoverci. Grazie
Citazione
# Staff BS 2013-03-18 16:47
@credulone
come nelle precedenti edizioni, stiamo preparando un report con tutti i dati disponibili su Principi Attivi 2012. Sarà presentato nei prossimi giorni. Considera però che non possiamo sapere dove le nuove organizzazioni decideranno di aprire la loro sede. Al momento l'unica informazione disponibile riguarda la residenza del referente (e quindi si tratta di un dato del tutto indicativo).

@Serena.C82
il soggetto giuridico che si andrà a costituire dev'essere composto esattamente dalle stesse persone che hanno presentato il progetto (nessuna di più e nessuna di meno).

@ininfluente, FrancescoMa
vedi risposta #108

@GCM, Maddalena La Rosa, ErnestoC
Complimenti per il risultato. Al momento sono in corso una serie di adempimenti formali e non siamo ancora pronti per inviare la comunicazione via PEC di aggiudicazione del finanziamento. Vi chiediamo ancora un po' di pazienza. Nel frattempo siamo a disposizione per ogni richiesta di chiarimento ai nostri recapiti email.
Citazione

Aggiungi commento