Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Relazione finale del progetto Hi-View - New sense of History

13 Dic
Vota questo articolo
(2 Voti)

In cosa consiste:

Il progetto consiste nello sviluppo di uno strumento che, collocato in un luogo di pregio storico artistico, sia in grado di mostrare ricostruzioni tridimensionali di come quel sito fosse nel passato, evidenziandone i cambiamenti che i monumenti presenti hanno subito nel corso della storia.

Lo strumento permette all’utilizzatore di osservare il luogo a 360°, ottenendo per ogni palazzo o monumento osservato informazioni turistiche contestualizzate.

Diverse fasi convergono contemporaneamente per la buona riuscita del progetto: anzitutto viene effettuato uno studio storico-architettonico del luogo di pregio considerato. La seconda fase consiste nella realizzazione di ricostruzioni tridimensionali ad alta risoluzione, mediante l’ausilio di foto storiche e documenti d’archivio riguardanti i monumenti e gli edifici presenti nel luogo. Successivamente il progetto si sviluppa nella realizzazione dal punto di vista hardware e software dello strumento, adattandoli secondo i requisiti e le peculiarità del sito in esame.

Infine, si provvede all’installazione dello strumento che diventa così per visitatori e turisti di passaggio un utile mezzo per avere un’immediata comprensione dell’evoluzione del luogo nel corso dei secoli, compiendo così un entusiasmante “viaggio nel tempo”.


Cosa abbiamo realizzato:

Abbiamo realizzato il prototipo di un dispositivo pensato per essere collocato nelle piazze più belle e più ricche di patrimonio artistico della nostra regione così come della nostra Italia, permettendo di visualizzare una sequenza di ricostruzioni tridimensionali che illustrano le trasformazioni occorse nei secoli a quel luogo. Il dispositivo è composto da uno schermo e una scheda embedded per visualizzare le immagini tridimensionali, collegati ad un sensore che rileva l’angolazione dello stesso nello spazio. Questo è inserito in uno chassis di nostra concezione, che può essere impugnato dall’utente all’altezza degli occhi e può girare a 360°, con due gradi di libertà (orizzontale e verticale). L’utente può quindi guardare la piazza a tutto tondo ruotando il dispositivo e osservare i mutamenti dei palazzi e dei monumenti nel corso della storia.

Abbiamo inoltre realizzato uno studio approfondito su quella che abbiamo individuato essere la prima installazione per il nostro dispositivo: Piazza Duomo a Trani. Oltre all’evoluzione della maestosa cattedrale, capolavoro del romanico pugliese, è stata ricostruita con lunghe ed accurate indagini archivistiche la storia dei numerosi edifici che si affacciano sulla piazza. A valle di questo studio sono stati individuati quattro periodi significativi nella descrizione della sua storia: il 1094, il 1259, la metà del XVIII secolo e il 1894.

Di ognuno di questi periodi storici, un attento studio architettonico della piazza ha portato alla creazione dei render tridimensionali, vera ricchezza del prototipo realizzato.

 

Come lo abbiamo realizzato:

Il componente del gruppo Gaetano Nugnes, architetto specializzato in restauro architettonico e recupero della bellezza dei centri storici, si è occupato della ricerca e approfondimento dei dati d'archivio. Ha consultato biblioteche locali e nazionali, tra cui l’Archivio di Stato di Bari e Trani, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, l’Archivio Storico del Comune di Trani, avvalendosi dell’aiuto di un collaboratore esterno, l’architetto Maria Cristina Solimando, effettuando la catalogazione sistematica del materiale raccolto e la successiva sintesi dei dati, estrapolando quanto fosse necessario per la ricostruzione di significativi periodi storici.

Il componente del gruppo Leonardo Salvemini, invece, architetto specializzato in tecnologie informatiche applicate all'architettura, si è occupato della costruzione dei relativi modelli tridimensionali rielaborando i dati sintetizzati mediante innovativi strumenti di grafica 2D e 3D. E’ stata una sfida sotto una serie di punti di vista. Innanzitutto tecnologico, con la necessità di costruire un modello tridimensionale della piazza, senza affidarsi a costose e dispendiose scansioni tridimensionali degli edifici. Abbiamo invece proceduto a scattare immagini frontali degli edifici, ad alta risoluzione e ad illuminazione uniforme, a rettificarle ed applicarle su un modello tridimensionale degli edifici ottenuto dai dati aerofotogrammetrici.

Il componente del gruppo Roberto Paolillo, ingegnere informatico esperto in tecniche di visione artificiale, con soluzioni informatiche all'avanguardia, ha realizzato tutta la parte hardware e software del dispositivo, selezionando ed acquistando i componenti opportuni, integrandoli e sviluppando la tecnologia che permette ad Hi-View di funzionare.

La parte probabilmente più complessa è stata la progettazione e la realizzazione dello chassis. Il design e la realizzazione sono stati un lavoro sinergico di tutti i componenti. Si è badato molto all’estetica, all’ergonomicità, alla facilità d’uso e diversi accorgimenti tecnici lo hanno reso adatto all’uso in ambienti esterni, con un occhio attento a future installazioni fisse e a semplificare successive modifiche per renderlo resistente agli agenti atmosferici e al vandalismo. Viste le difficoltà (economiche e pratiche) ad utilizzare tecniche di prototipazione rapida in plastica, abbiamo ripiegato su una soluzione artigianale in cartone resistente (che abbiamo lavorato a mano) ricoperto di vetroresina.

 

Attraverso collaborazioni con TecnicaTrani e l’associazione Pianeta Energia abbiamo realizzato un dispositivo di alimentazione ad energia solare per la giornata espositiva in piazza Duomo. Infine le collaborazioni con il web designer Felice Breglia, il grafico Margherita Moretti e con il fotografo Giuseppe Barile ci hanno aiutato a realizzare tutto il necessario per la promozione della nostra idea e del nostro prodotto.

 


Come pensiamo di proseguire il progetto:

Siamo alla ricerca di uno studio di consulenza specializzato in finanziamenti e progettualità in ambito turistico e di promozione/valorizzazione dei beni culturali, al fine di realizzare un business plan e vagliare la possibilità di accedere a finanziamenti di enti pubblici locali o europei.

Siamo inoltre alla ricerca di una figura specializzata in marketing e vendita per la promozione dell’idea e del prototipo realizzato presso privati, come enti privati di promozione del territorio o di gestione di parchi archeologici o siti turistici, nonché in altri potenziali aree di mercato quali ad esempio studi di architettura o ingegneristici.

 


 

Letto 1602 volte

Progetto collegato

tutte le news