Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

PNI 2012: i migliori progetti di start up si sfidano a Bari

22 Nov


Riceviamo dall'ARTI e volentieri pubbllichiamo: "Sarà la Puglia ad ospitare i prossimi 29 e 30 novembre la decima edizione del Premio Nazionale per l’Innovazione, l’annuale competizione tra i migliori progetti d’impresa. Una "Champions League" delle idee: 64 idee, 4 categorie di concorso, una giuria esperta e come protagonista principale il futuro. A fare da sfondo la splendida cornice della città di Bari, che ospiterà i prossimi 29 e 30 novembre la decima edizione del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI)".

Si tratta dell’annuale competizione tra i migliori piani d’impresa ad alto contenuto tecnologico, alla quale concorrono i 64 progetti risultati vincitori delle 16 business plan competition organizzate localmente nelle diverse Regioni d’Italia.

Il PNI 2012 è organizzato dall’ARTI, Agenzia regionale della tecnologia e l’innovazione della Puglia su incarico della Regione Puglia e in coordinamento con il PNICube, associazione di atenei italiani e di incubatori accademici.

È una grande occasione non solo per sostenere la nascita di imprese ad alto contenuto innovativo, promovendo quindi lo sviluppo economico e sociale dei territori, ma soprattutto per diffondere la cultura d’impresa in ambito accademico, favorendo i rapporti tra ricercatori e mondo dell’impresa e della finanza. Per questi motivi, protagonisti a vario titolo della manifestazione saranno imprenditori, esponenti del mondo della ricerca, dell’innovazione, della finanza e del trasferimento tecnologico, ma anche giovani e studenti, per cui molte delle iniziative del Premio sono concepite.

Quattro le categorie di concorso: Life Sciences, che comprende prodotti e/o servizi per migliorare la salute delle persone, ICT - Social Innovation, per il miglioramento delle condizioni di vita in termini di conoscenze, di informazione, di svago e le connessioni e i rapporti interpersonali e sociali, Agro-Food&Cleantech, che concerne prodotti e/o servizi per il miglioramento della produzione agricola e del cibo e/o tecnologie per la salvaguardia dell'ambiente e Industrial che si riferisce a prodotti e/o servizi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti e che sono innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato.

A contendersi il titolo di miglior business idea dell’anno saranno 17 progetti per la categoria Life Science, 15 per quella ICT- Social Innovation, 14 per Agro-Food&Cleantech e 18 per la categoria Industrial, che verranno valutati da una giuria composta da esperti provenienti dal mondo imprenditoriale, finanziario ed accademico per aggiudicarsi premi in denaro, formazione manageriale e un bagaglio di relazioni per superare la fase progettuale e raggiungere il mercato.

Telecom Italia è il main sponsor del Premio. Il primo classificato di ogni categoria riceverà infatti un premio in denaro di 25.000 euro e tra i 4 vincitori di categoria verrà scelto il vincitore assoluto del PNI 2012. Sono previsti inoltre tre premi speciali (in denaro e servizi) assegnati da soggetti che partecipano ai lavori della Giuria, un premio in denaro (per un importo di 5.000 euro) assegnato dalla Fondazione Ricerca e Imprenditorialità, un premio in servizi attribuito dal Consolato Generale britannico di Milano e dall’UK Trade&Investment e un ulteriore premio speciale assegnato da Intel.

Il PNI è un evento articolato che si snoda in una parte espositiva ed una dedicata agli eventi. Tutte le iniziative, gratuite e aperte a tutti, sono ospitate in location di prestigio e facilmente raggiungibili, situate al centro della città di Bari.

I progetti finalisti saranno in mostra nella Sala Murat per due giorni: l’inaugurazione dell’esposizione si terrà il 29 novembre alle ore 16.30. Il 30 novembre alle ore 11.00 nella Sala Convegni della Camera di Commercio avrà luogo il talk show “Startag: le parole chiave dell’innovazione”: in 8 brevi speech, innovatori, esperti di trasferimento tecnologico, economisti, intellettuali interpreteranno le parole chiave dell’innovazione con la regia di un moderatore e per un pubblico di giovani, ricercatori e imprenditori.

Il 30 novembre a partire dalle ore 14.30 sarà il Teatro Petruzzelli, luogo simbolo della città di Bari, ad ospitare la Finale della gara, presentata dal giornalista Riccardo Luna, e la consegna dei premi.

L’individuazione della Puglia quale sede della decima edizione del Premio costituisce un importante riconoscimento per le politiche attuate in questi anni dalla Regione in materia di trasferimento tecnologico, ricerca e innovazione. E la Regione ha accolto questa opportunità presentandosi al PNI con il proprio sistema: non solo alcuni eventi sono stati resi possibili grazie al coinvolgimento diretto di diversi soggetti ed energie (da Puglia Sounds, all’Assessorato all’Agricoltura, dall’Università di Bari al Comune e alla CCIAA di Bari), ma il programma delle manifestazioni si è arricchito di una speciale vetrina. Si tratta di “SMART Puglia al PNI”, un set televisivo che, all’interno della Sala Murat, nei due giorni di manifestazione ospiterà brevi interviste a startupper, esponenti della ricerca e della finanza, amministratori, per raccontare storie di innovazione e nuove politiche pugliesi.

L’evento “SMART Puglia al PNI”, il talk show “STARTAG: le parole chiave dell’innovazione” e la Finale saranno trasmessi in diretta streaming sul sito ufficiale della manifestazione.

Sul sito del PNI e sulla pagina Facebook dell’ARTI sono disponibili tutte le informazioni sul programma, sui finalisti del Premio e su come partecipare agli eventi".
 

> Prenota un posto per partecipare all'evento finale presso il Teatro Petruzzelli di Bari

VAI AL SITO DEL PREMIO NAZIONALE INNOVAZIONE 2012

Letto 5168 volte Ultima modifica il Giovedì, 22 Novembre 2012 16:03

Aggiungi commento




Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA