Stampa questa pagina

EXPERIENCE LAB

10 Nov
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Laboratorio Urbano Partecipato "Siamo Tutti Tufi",
nell'ambito del progetto "Gravina Borderline",
presenta il primo dei tre workshop previsti durante la mostra Superurbano:

EXPERIENCE LAB

in collaborazione con:
Carlo Infante - Urban Experience 
Parco Nazionale dell'Alta Murgia

EXPERIENCE LAB
Brainstorming, geoblogging e Walk show per Gravina Borderline

16-17 novembre 2012
presso SUPERURBANO | Seminario Diocesano, via Giardini, 18 Gravina in Puglia (Bari)

CHE COSA E'
L'obiettivo delle due giornate di cantiere progettuale ed eventi è attuare interventi innovativi di comunicazione pubblica interattiva per le comunità, coniugando azioni sia nel web sia nel territorio, secondo le poetiche e le politiche del performing media: giocare i media per mettersi in gioco. 
Un approccio in cui coniugare edutainment (imparare giocando) e cittadinanza attiva e arrivare alla definizione di un'innovazione territoriale che nasce dalla sinergia tra politiche culturali, nuove tecnologie della comunicazione e genius loci. 
Durante la due giorni si avvicenderanno talk lab, geoblogging e walk show, momenti di cantiere progettuale e incontri pubblici (Venerdì 16 e Sabato 17 ore 19.00) che sfoceranno in azioni nel territorio, come il walk show (Sabato 17 ore 15.00): la passeggiata radioguidata che esplorerà le criticità e le peculiarità di Gravina, ascoltando attraverso delle radio-cuffie una conversazione itinerante (oscillante tra l'approccio pop-filosofico “peripatetico” e la partecipazione attiva degli stakeholder del territorio, a partire da quegli anziani che ne hanno viste passare di tutti i colori), con i piedi per terra e la testa per aria (raccogliendo dal “cloud” del web sollecitazioni audiovisive).
L'attività dell'Experience Lab condotta da Carlo Infante (docente freelance di Performing Media, presidente di Urban Experience e co-fondatore di Stati Generali dell'Innovazione) coniuga formazione e progettazione creativa attraverso l’uso dei social media, funzionale alla realizzazione di azioni di urban experience . Un ambito quest'ultimo, che riguarda le dinamiche di cittadinanza interattiva e partecipativa, per re-inventare lo spazio pubblico tra web e territorio, attraverso l'uso sociale e creativo del performing media. 
L’operazione è all'avvio di una piattaforma web, caratterizzata per il crowdsourcing, georeferenziata, open source, che, nell’ambito del progetto Gravina Bordeline, promuova l’interazione tra la mappa del territorio e chi lo vive.

COME PARTECIPARE
La partecipazione al Walkshow e alle attività di laboratorio è gratuita. 
Per questioni logistiche è limitata ad un massimo di 20 partecipanti. Per iscriversi compilare il seguente modulo:

http://superurbano.siamotuttitufi.it/gravina-borderline/iscriviti/

Per gli incontri pubblici di Venerdì 16 e Sabato 17 alle 19.00, l’ingresso è libero. 

INFO: www.superurbanogravina.it Tel  +39 329.811.7342

PROGRAMMA
VENERDI’ 16 NOVEMBRE
ore 16 Registrazione e introduzione all'Experience Lab
ore 17 Walk Show di Esplorazione
ore 18 Brainstorming. Prima sessione: individuazione delle tematiche e delle esperienze in campo
ore 19 Conferenza
“Performing Media per l'Innovazione Territoriale”
Carlo Infante (docente freelance di Performing Media, Presidente-managing director di Urban Experience e co-fondatore di Stati Generali dell'Innovazione)

SABATO 17 NOVEMBRE
Ore 10 Brainstorming. Seconda sessione: i metodi e l'innovazione di processo
Ore 11 Talk Lab: istruzioni per l’uso dei format di performing media
Ore 12 Cantiere di geoblogging
Ore 15 Walk show: passeggiata radioguidata di esplorazione psicogeografica
Ore 19 Presentazione pubblica dei risultati dell'Experience Lab
Ricomposizione dei tweet per un diario connettivo (Storify) 
Digital storytelling con restituzione dell’esperienza

DIBATTITO
interverranno diversi ospiti; a breve l'elenco.

Letto 2616 volte