Stampa questa pagina

Linux DAY 27 OTT 2012 - Lecce

10 Ott
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)
Programma Linux Day 2012 Lecce
Programma Linux Day 2012 Lecce Salug

Il 27 ottobre 2012 si terrà il GNU/Linux Day [1]. Si tratta di una giornata nazionale dedicata al Sistema Operativo GNU/Linux ed al Software Libero, promossa da Italian Linux Society [2] e segnata da iniziative in tutte le principali città italiane da parte dei gruppi di utenti GNU/Linux (LUG) italiani e da altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.

Quest’anno l’argomento del GNU/Linux Day sara’ "Il Software Libero nella Piccola e Media Impresa".Come è noto, il Software Libero (di cui la Free Software Foundation è la principale promotrice, si veda http://www.fsf.org) è sviluppato secondo un modello cooperativo ‘aperto’ e viene distribuito gratuitamente attraverso Internet.
Si tratta di un modello di sviluppo alternativo al modello ‘chiuso’ di aziende come Microsoft, che comunque presenta aspetti commerciali molto interessanti: si pensi agli ingenti investimenti di società come IBM, Sun, Oracle, ecc...nel campo del Software Libero e più in generale del software Open Source.

Molte pubbliche amministrazioni di stati dell’Unione Europea hanno adottato o stanno studiando soluzioni di Software Libero per la loro maggiore affidabilità, sicurezza, stabilità nel tempo e per la completa trasparenza del codice dei programmi e dei formati di archiviazione utilizzati.

Quest’anno il GNU/Linux Day salentino, organizzato (come gli anni scorsi) dall’Associazione Culturale SaLUG!, in collaborazione con Salento Open Source [3] e Manifatture Knos [4], presso le quali si svolgera' l'evento (Manifatture Knos - Via Vecchia Frigole 36 - Lecce).


Per una descrizione completa dell’evento, si rimanda al sito http://salug.it/.


Programma.
Il programma della manifestazione prevede, nella sessione mattutina, alcune conferenze (che saranno tenute da esperti in materia), riguardanti l'argomento principale trattato dall'edizione di quest'anno. Dopo una breve introduzione al sistema operativo GNU/Linux e al Software Libero, seguiranno tue talk incentrati sulla realta' salentina tenuti da Luca Greco (Alca Soc. Cooperativa) e Andrea Napoli (Salento Open Source) che illustreranno come il sistema operativo del pinguino possa essere un mezzo per il successo. A seguire un talk tecnico sulla realizzazione casalinga di una web/radio-tv.

A seguire, nella sessione pomeridiana, si susseguiranno talk un piu' tecnici, con annesse postazioni dimostrative, riguardanti l'utilizzo del Software Libero nella impresa e nella pubblica amministrazione.
A fine serata sara' allestito un Games Lan Party per illustrare le potenzialita' anche sul campo giochi e multimedia del sistema operativo GNU/Linux.

Durante la giornata, saranno distribuiti gratuitamente circa 250 CD–ROM contenenti alcune fra le più famose distribuzioni GNU/Linux e i video e la documentazione dei precedenti eventi organizzati dal SaLUG!.

Sessione mattutina (9,00 -– 13,00)

  • GNU/Linux Day e Software Libero a cura di Ugo Piemontese (Presidente del SaLUG!)
  • Software Libero e lavoro: realta' o utopia? a cura di Luca Greco (Socio SaLUG!, Alca Soc. Cooperativa)
  • Scuole, Software Libero e Wiild a cura di Andrea Napoli (Presidente Salento OpenSource)
  • Webradio/tv fai da te! a cura di Angelo D’Autilia (Vice Presidente SaLUG!)


Sessione pomeridiana (15.30 -– 20,00)

  • Software Libero nell PMI e PA a cura di Andrea Napoli ( Salento Open Source)
  • OpenERP: l'Open Source al servizio delle imprese a cura di Andrea Cometa (Socio SaLUG!)
  • Hack on FirefoxOS: mobile, web-based and really open a cura di Luca Greco (Socio SaLUG!)
  • Wifi Libero a cura di Multimediaminds Casarano
  • USB device development with v-usb a cura di Marco Ciullo (Socio SaLUG!)
  • Android Development a cura di Ugo Piemontese (Presidente del SaLUG!)
  • Install Fest e Postazioni dimostrative a cura del Salento GNU/Linux Users Group
  • Multiplayer Games Lan Party a cura del Salento GNU/Linux Users Group


Motivazioni dell’evento.
Come è ben noto, l’Informatica è la disciplina la cui conoscenza garantisce il più rapido accesso ad un lavoro per molti giovani. È purtroppo nota anche la terribile carenza di cultura informatica in cui versa il nostro Paese. Questa manifestazione cerca esattamente di colmare questa lacuna. Essa si presenta come un’opportunità di capire alcuni aspetti del mondo dell’Informatica, invece che subirne gli sviluppi, come molto spesso accade. In particolare, i temi trattati riguardano alcuni aspetti innovativi dell’Informatica, come la diffusione di standard ‘aperti’ rispetto all’utilizzo di standard ‘chiusi’ imposti da alcune aziende, e l’utilizzo di standard e software ‘aperti’ da parte delle pubbliche amministrazioni.

Si ritiene che la manifestazione possa aumentare l’interesse di tutti, ma specialmente dei giovani, verso l’Informatica come un mondo estremamente ricco, complesso ed in rapidissima evoluzione, e non come semplice strumento del quale essere, alla fine, delle vittime.

Utilità locale dell’evento.
Avendo in mente l’idea che l’Informatica può fornire lavoro, è ovvio che avvicinare più persone possibile, ed in particolar modo i giovani, a questa disciplina può portare effetti benefici all’economia locale in prospettiva. Si pensi anche al successo dei Corsi di Laurea orientati all’Informatica offerti dall’Università del Salento, sia nel numero degli iscritti, sia nella quantità di occupati subito dopo la laurea (in molti casi, anche prima). Quindi è evidente la necessità di orientare gli interessi del pubblico locale verso questa  disciplina con un’informazione di qualità, come quella che viene proposta con la manifestazione in oggetto.


[1] – http://www.linuxday.it
[2] – http://www.linux.it
[3] – http://www.softwareliberosalento.it/
[4] – http://www.manifattureknos.org

Letto 2624 volte