Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Musicircus con Gianni Lenoci [Workshop+Evento]

17 Ago
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(2 Voti)
John Cage Musicircus
John Cage Musicircus Courtesy of The John Cage Trust

 

 

Gianni Lenoci propone il suo MUSICIRCUS in onore di John Cage

I MAKE presenta l’happening multimediale ideato dal grande compositore americano negli anni ‘60 e curato dal noto musicista pugliese. Nel pomeriggio Lenoci terrà un workshop preparatorio all’evento.


SABATO 8 SETTEMBRE 2012 ore 21

Ex Macello Comunale - Putignano

Putignano – la sera dell’ 8 settembre l’Ex Macello comunale ospiterà MUSICIRCUS, un evento di eventi, un grande spazio multi-performativo in cui tutto l’arte viene creata “in contemporanea”.
Il pubblico potrà liberamente muoversi negli spazi dell’ex macello e fruire di  diverse performance che toccheranno – così come l’intera opera di J. Cage – i più svariati territori dell’espressione artistica: musica, teatro, arti visive, danza. Verrà creata una  stanza della musica nella quale chiunque potrà suonare, in gruppi decisi dal caso o “in solo”,  gli strumenti e gli oggetti messi a disposizione, partecipando all’evento globale.

L'evento sarà curato da Gianni Lenoci e Augusta Dall'Arche con il supporto e la collaborazione di I MAKE.

Salutato come il compositore americano più influente del 20 ° secolo, noto per la sua iconica e silenziosa composizione 4.33, John Cage (Los Angeles, 5 settembre 1912 – New York, 12 agosto 1992)  realizzò il suo primo “Musicircus” nel 1967.
L’idea di Cage consistette nell’ invitare una vasta gamma di musicisti e altri artisti che avrebbero eseguito diversi lavori contemporaneamente per creare un suono unico, emozionante e apparentemente anarchico.

Programma Musicircus:

  • J. Cage: Radio Music, Cartridge Music, ONE7, FOUR , FIVE, Variations 2
  • J. Cage: Birdcage, FontanaMix, 4.33, Aria, 0.00
  • J. Cage: Quest; Soliloquy; Ad Lib -  A. Dall’Arche pianoforte
  • E. Satie: Parade Ballet rèaliste (reduction pour piano à quatre mains); La belle excentrique - Augusta Dall’Arche e Mara  Andriola pianoforte
  • E. Satie: Vèritables Prèludes Flasques (pour un chien) - A. Dall’Arche pianoforte
  • E. Satie: VEXATIONS
  • In progress – Quintetto di improvvisazione DiversaMente Creativa

 

WORKSHOP di Gianni Lenoci
8 settembre – dalle 17:30 alle 20:30

Propedeutico alla serata è il Workshop che Gianni Lenoci terrà nel pomeriggio dell’ 8 settembre dalle ore 17,30 alle 20,30. Durante il Laboratorio, infatti, verranno analizzate e discusse partiture di John Cage che verranno poi realizzate nel Musicircus. Il Workshop è rivolto a (non) musicisti (senza alcuna limitazione di stili e background), artisti, attori, ballerini, acrobati da circo, dj, performers e a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e possegga un minimo di attitudine zen e surrealista. I partecipanti potranno portare con se strumenti musicali, strumenti giocattolo, strumenti elettronici, tastiere, radio, oggetti "sonori" di qualsiasi natura, cd players, magnetofoni a cassetta. Qualunque strumento o oggetto sarà di grande utilità per l'organizzazione e la realizzazione della performance serale.

 

Contenuti principali del workshop:

  • L’ascolto come concreazione dell’opera
  • Musica e buddismo zen
  • Astrazione e narrazione
  • Suono/sogno
  • Experimental music
  • Il paesaggio sonoro
  • Il concetto di “happening”
  • Il concetto di indeterminazione
  • Alea ed improvvisazione
  • Operazioni casuali
  • Il tempo e lo spazio  come forma e struttura

 


Gli interessati potranno dare la loro disponibilità a partecipare ai laboratori e alla performance conclusiva iscrivendosi presso l’Ex Macello Comunale, via e-mail oppure per telefono, entro il 3 settembre.
Il costo del Workshop è di 15 euro e verrà rilasciato attestato di partecipazione.


L’idea di John Cage
Cage vuole condurre all'ascolto dell'ambiente in cui si vive, all'ascolto del mondo. È un'apertura totale nei confronti del sonoro. Una rivoluzione estetica: è la dimostrazione che ogni suono può essere musica. Io decido che ciò che ascolto è musica. È l'intenzione di ascolto che può conferire a qualsiasi cosa il valore di opera. Cage ha rivoluzionato il concetto di ascolto musicale, ha cambiato l'atteggiamento nei confronti del sonoro, ha messo in discussione i fondamenti della percezione. Non stiamo,  in queste musiche, dicendo qualcosa[…] Piuttosto, stiamo facendo qualche cosa. Il significato di quanto facciamo è determinato da chiunque lo veda o lo ascolti.[…] L’attività del movimento e del suono  secondo noi è espressiva, ma quello che esprime è determinato  da ciascuno di voi. [J.Cage 1961].

Per info e prenotazioni

366 2120775 - 080 4054878 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.imakeweb.it

Letto 1120 volte Ultima modifica il Venerdì, 31 Agosto 2012 20:18