Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Diario dalla Cina - L'anno del Drago

29 Gen
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Caro Leandro,

 


rieccomi a scrivere una nuova pagina di diario per raccontare quanto accaduto durante il mio secondo mese di vita a Shanghai!
Incredibile, sono già passati due mesi dal mio arrivo. La città è così grande, sempre viva e con un'atmosfera così cosmopolita che lo scorrere del tempo sembra quasi inarrestabile e impercettibile! E' vero, sembra di essere in una dimensione nuova, un mondo a parte dove una semplice passeggiata può voler dire camminare per ore e ore, senza mai stancarsi, in mezzo a tantissima gente di diverse parti della Cina e del mondo!
Ogni tanto capita di essere fermati per strada da qualche Cinese curioso che ti pone la fatidica domanda "Where are you from?" e poi addirittura chiede di poter scattare una fotografia insieme! E' davvero così facile conoscere gente nuova. Mi è capitato ultimamente di fare amicizia con un turista tedesco, mio coetaneo, incontrato casualmente mentre ero in visita al "Bund" e con cui sono tutt'ora in contatto! Tempo fa ho conosciuto Ying, una ragazza cinese, con cui ho fatto da subito amicizia. Ci sentiamo spesso via e-mail. Adesso si è trasferita a Singapore ma mi faceva sorridere quando, nell'ultima mail, si raccomandava che mi coprissi bene perchè l'inverno a Shanghai è molto freddo! E sono solo alcuni esempi! E' bello vedere come qui si riesca subito a legare con la gente!
E' un contesto sorprendente, Shanghai, una città piena di risorse dalla quale affacciarsi su un mondo nuovo e tutto da scoprire!
E poi al lavoro mi trovo molto bene! Quello che faccio mi dà soddisfazione e, oltre a questo, mi sento in piena sintonia con i miei colleghi. Con alcuni di loro, quelli che mi sono coetanei, ho modo di trascorrere del tempo anche fuori dall'orario lavorativo! Come a Natale, quando abbiamo organizzato un mega cenone a casa di Alba, una ragazza spagnola che lavora con me!

Nella fotografia di seguito, ci sono io insieme alle coinquiline di Alba. Sono state eccezionali: hanno preparato tantissimi piatti della cucina cinese mentre io ho preparato una, tradizionalmente italiana, pasta alla carbonara! Devo dire che è stata molto apprezzata ed è andata a ruba!

Per ringraziarla per l'ospitalità, ogni invitato ha fatto un regalo ad Alba. Naturalmente era emozionatissima perchè non se l'aspettava!

Non soltanto Shanghai; anche le città limitrofe sono piene di meravigliose sorprese. Alla fine di dicembre ho avuto la fortuna di trascorrere un fine settimana nella città di Hangzhou che dista poco più di un centinaio di chilometri e si trova a sud di Shanghai. I miei amici mi dicevano che la città era tranquilla e di modeste dimensioni. Dai loro racconti sembrava fosse un paese a misura d'uomo; ho scoperto invece che si tratta di una città con ben 4.000.000 di abitanti! Credo che i Cinesi siano abituati a metropoli di milioni e milioni di abitanti, ragion per cui Hangzhou è per loro di dimensioni modeste! La posizione della città nei pressi del lago dell' Ovest è ciò che la rende famosa e meta di turismo. Il lago è considerato un prototipo di bellezza paesaggistica ed è citato in innumerevoli testi di poeti cinesi.
Due mie amiche si sono messe alla prova con uno strumento pesantissimo che nella tradizione cinese serve a triturare il riso e altri cereali!

Per il resto, nel periodo natalizio ho lavorato. Qui in Cina il Natale e il Capodanno "Occidentale" non sono delle feste importanti, ragion per cui non si hanno vacanze! Tutto il contrario per il Capodanno Cinese, il cosiddetto Spring Festival, periodo importantissimo per la tradizione in Cina. E finalmente sono arrivate ben due settimane di vacanza!
L'atmosfera nella città diventa frizzante. Nei volti della gente si legge un grande entusiasmo soprattutto perchè la maggior parte delle persone che vengono da fuori per lavoro o per studio possono finalmente tornare a casa e festeggiare con i propri cari! Lo Spring Festival ha in Cina la stessa solennità tanto quanto lo ha per noi il Natale o il Capodanno. La gente più devota a Buddha si reca al tempio per pregare e a rendere omaggio al proprio Dio bruciando incenzi profumati.
Ero molto curiosa di vedere i rituali religiosi; mi sono quindi recata al Tempio del Buddha di Giada dove è stato bello osservare le usanze del posto e gli addobbi tipici per questo periodo.

Ero in compagnia della mia coinquilina Lisa e la sua bambina Nenè, anche loro in preghiera.

Il tempio era bellissimo, con tantissimi addobbi di colore rosso.

Altrettanto suggestiva la visita allo Yu Yuan Garden. Tra mille addobbi colorati e strane figure grottesche, all'interno di un cortile, un enorme drago in bella mostra stava a rappresentare il simbolo di questo nuovo anno del calendario cinese. Dicono che il nuovo anno sia propizio e speriamo che davvero il drago porti tanta fortuna!
Ormai le vacanze sono quasi finite e io mi godo qusti ultimi momenti liberi per avventurarmi nella visita di nuovi e interessanti angoli di questa città!
E' bello essere qui e potermi arricchire contemporaneamente sotto diversi punti di vista! L'esperienza mi sta permettendo di raggiungere una crescita professionale e di essere nel pieno di uno scambio culturale! E' vero l'Italia e gli affetti mi mancano tanto ma sono altrettanto contenta di vivere questa esperienza unica ed esclusiva che rimarrà per sempre nel mio bagaglio personale.
Allora, Leandro, ti tengo aggiornato sulle prossime novità e curiosità!
Trascorri una buona giornata!
Paola

 

Letto 1470 volte Ultima modifica il Martedì, 31 Gennaio 2012 10:33

Progetto collegato

tutte le news