Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Scuola di musica moderna "Novecento"

11 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

La scuola di musica moderna “Novecento” (dal titolo del celebre monologo di Baricco) è nata appena un anno fa, grazie alla progettualità regionale “Bollenti Spiriti”, e sta già lasciando un segno nella sua comunità. Più che un segno, una nota, è il caso di dire. Una nota piacevole di sé, raddoppiando, al solo avvio del nuovo anno didattico, il numero dei propri iscritti, che da trentacinque passano a poco meno di ottanta.

Con la sua “struttura a doppio binario”, come viene definita dal direttore della didattica, il M° Francesco Scaramuzzi, la scuola impartisce ai suoi allievi due lezioni settimanali:

- una di teoria della musica e solfeggio, con il direttore dell’orchestra sinfonica “Euphonia” di San Giovanni Rotondo, Alessandro Tortorelli;

- l’altra con gli insegnati di ciascuna disciplina.

Canto moderno è affidato alla docente foggiana Sarah Sportaiuolo, specializzata in Estil Voice Craft e Vocal Power, foniatria applicata e logopedia.

La batteria alle bacchette del mattinatese Pasquale Arena, direttore del gemellato “Dam Studio”, diplomato a pieni voti al NAM di Milano e perfezionatosi alla scuola bresciana dei fratelli Golino (affermati batteristi della scena italiana che hanno collaborato con Pino Daniele, Renato Zero, Eros Ramazzotti, Laura Pausini).

Lo studio della chitarra elettrica vede la presenza di ben due corsi, affidati rispettivamente ai docenti sangiovannesi Luigi Pagliara e Michele Perna. Sangiovannese è anche il maestro di chitarra classica, Francesco Scaramuzzi. Direttore didattico della scuola, ha conseguito la laurea di secondo livello in Discipline Musicali ed insegna attualmente nella scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” di Lucera.

Non poteva mancare il corso di pianoforte e tastiera, affidato al M° Federico Russo, di Sannicandro, diploma e corso triennale di jazz alle spalle, ha conseguito anche diploma per la didattica musicale.

A chiudere il cerchio, il corso di basso, affidato ad un nome d’eccezione come Torindo Colangione, noto professionista candelese, già strumentista di artisti del calibro di Ornella Vanoni e Fausto Leali, dal 2002 è bassista di Gino Paoli.

Sui due binari della teoria e della pratica, la musica corre, spinta anche dai laboratori d’insieme, che vedono raggruppati allievi dei vari strumenti per la preparazione di brani di musica moderna da proporre al pubblico delle grandi occasioni nello show di fine anno.

Ma non è tutto. Ad ampliare l’offerta didattica per gli allievi e a proporre occasioni di confronto e crescita personale per i semplici appassionati, sono previsti nel corso dell’anno workshop e clinic di approfondimento nelle varie discipline, eventi live e seminari sulla storia della musica.

Ormai avviato anche il corso di propedeutica per i bambini dai 4 ai 7 anni.

“Siamo felici di poter dimostrare che la passione per la musica, così come quella per le altre arti in generale, possa concretamente trasformarsi in realtà di successo quando è validamente supportata dalle istituzioni. Mi auguro che il nostro non resti un caso isolato, e che il rapporto con le istituzioni, anche locali, possa condurre questo progetto verso traguardi sempre più importanti. Insomma spero che questa scuola possa diventare motivo di vanto per San Giovanni Rotondo”, dichiara il direttore artistico del Music Lab, Toni N. Augello.

“È bello poter sperimentare in prima persona come la forza di un ideale possa unire persone diverse, e portarle a risultati che sarebbero impensabili da raggiungere singolarmente. Sono per questo molto grato a quanti ci sono vicini. Un grazie speciale va allo staff degli operatori del Music Lab. Ed un encomio al lavoro certosino e qualificato che sta svolgendo il direttore della didattica, il M° Francesco Scaramuzzi”, conclude Augello.

Quello che colpisce prima di ogni altra cosa, infatti, entrando nel Music Lab dei Laboratori Artefacendo, nell’ala nord dell’ex mattatoio comunale di San Giovanni Rotondo, rudere recuperato allo scopo dal progetto della Regione Puglia, è il posto sano, il clima artistico, l’energia che arriva sulla pelle. L’energia della Puglia migliore, quella di Spiriti così meravigliosamente Bollenti.

Segui le attività della scuola sulla sua pagina facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100002248727530

Letto 2067 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Gennaio 2012 10:20