Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Diario dalla Cina - Un Natale diverso

18 Dic
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

In questa nota Paola racconta la bellissima esperienza che ta vivendo in Cina, a lavoro come a casa, e si prepara alla festività natalizia con i suoi amici, quest'anno lontano da casa. Ed intanto scopriamo che i social network in Cina sono completamente oscurati dal governo e che dunque bisogna utilizzare strumenti di comunicazione più tradizionali. Bollenti Spiriti diventa, dunque, la piattaforma dove il Diario dalla Cina può essere seguito da Paola stessa a cui auguriamo un Natale sereno e di arricchimento culturale.

 

Ciao Leandro,

 

grazie per avermi scritto! Qui a Shanghai va tutto bene come sempre!

 

In ufficio mi sento ormai completamente a mio agio. I miei colleghi, con cui nel tempo libero si è instaurata anche una bellissima amicizia, mi hanno sin da subito accolta con il massimo rispetto e grande affiatamento! Attualmente sto lavorando in un team di quattro persone e mi sto occupando della progettazione di un edificio ecosostenibile ad uso uffici per il governo. I miei compagni di squadra, già prima che arrivassi in studio, si erano occupati della progettazione urbanistica del sito, comprendente vari edifici con diverse destinazioni d'uso e vastissime aree verdi dedicate a parchi e spazi per il tempo libero. Adesso ognuno di noi si occupa della progettazione dettagliata di un edificio risiedente all'interno del masterplan complessivo.

 

Più o meno una volta a settimana ci si riunisce e insieme si fa la cosiddetta "discussion" delprogetto, una sorta di riunione in cui ognuno espone le proprie idee, mette in mostra gli elaborati e ci si confronta in modo critico ottenendo così una stretta collaborazione ai fini dell'esito progettuale. Nel team siamo tutti giovanissimi e quasi coetanei ragion per cui, durante le discussioni, ci si sente liberi di intervenire senza timore di sbagliare e si crea sempre un'atmosfera ricca di idee e punti di vista! Inoltre i miei compagni parlano molto bene l'inglese, motivo per cui qualsiasi difficoltà linguistica viene abbattuta!

 

A proposito di lingua... Ormai sto seriamente iniziando a studiare il cinese (o almeno ci provo)! Il mio vocabolario si sta arricchendo un po' a rilento però sono felice di aver imparato qualche utile parola in cinese! Ho imparato i numeri, cosa indispensabile per comunicare nei supermercati o meglio ancora dal fruttivendolo o dal verduraio ambulante sotto casa!

Poi riesco a salutare o a presentarmi... Insomma mi sto impegnando ma soprattutto è tutto merito delle mie coinquiline che ce la stanno mettendo tutta ad insegnarmi! La sera, dopo cena, io aiuto NeNé a fare i compiti di inglese (NeNé è la figlia di Lisa e frequenta le scuole elementari); subito dopo si passa alla mia buffissima lezione di cinese! Il problema è che il cinese bisogna saperlo pronunciare nel modo giusto e chissà perchè, quando ripeto le parole, Lisa e NeNé ridono a crepapelle!!

 

Lo scorso weekend ho finalmente incontrato Allen! E' stato così strano... dopo aver comunicato con lui per quasi un mese via e-mail dall'Italia, cioè a 10.000 km di distanza, finalmente l'ho incontrato di persona! Mi ha chiesto come mai ho scelto di trasferirmi proprio in Cina e io gli ho detto che in un certo senso sei stato tu a convincermi proponendomi questa meta così lontana ma piena di belle sorprese!! Sia lui che Tina sono molto simpatici e mi hanno presentato tre ragazzi, loro amici, James, John e Michaela. James è un ragazzo cinese appena rientrato da un anno trascorso in Canada, John è una ragazza cinese coinquilina di Alba (la ragazza spagnola che lavora con me) e Michaela è una ragazza australiana che fa anche lei un'esperienza di internship qui a Shanghai. Insieme abbiamo visitato una zona molto famosa di Shanghai, vicino a Taicang Road, dove Tina e Allen hanno il loro bellissimo ufficio dal design particolare.

 

Ormai è in arrivo il Natale e Alba, insieme ad alcuni di noi dell'ufficio, vuole preparare un dinner party a casa sua per la sera della vigilia, a base di cucina multietnica (cinese, spagnola e italiana)! E dopo ci piacerebbe andare in qualche locale della zona a festeggiare! Tutto questo per sentire meno la nostalgia di casa in un giorno così importante come il Natale!

 

A proposito... Ho scoperto che qui in Cina facebook non funziona perchè le autorità locali lo hanno bloccato, così come You Tube, Twitter e LinkedIn. Ti seguirò quindi dal sito di Bollenti Spiriti nella pubblicazione del "Diario della Cina".

 

Ci sentiremo settimana prossima per gli auguri di Natale ed eventuali novità!

 

 

A prestissimo,

 

Paola

Letto 1763 volte