Stampa questa pagina

Laboratori Urbani: tre incontri ed un'opportunità

10 Mag
in NEWS SUI LABORATORI URBANI

L'abbiamo detto più volte.

Nella gestione delle azioni di Bollenti Spiriti, vogliamo sperimentare, per la Regione Puglia, un ruolo differente da quello solitamente assunto dalle pubbliche amministrazioni: non solo erogare risorse e verificare la correttezza formale della spesa, ma anche (e sopratutto) condividere le risorse, favorire le relazioni, mettere in rete. Fare l'hub, insomma.

In questo senso, a 5 anni dal lancio dell'operazione Laboratori Urbani (e con praticamente tutti i cantieri aperti e oltre 40 spazi già attivi in tutta la Puglia, dall'Exfadda, l'ex stabilimento enologico di di San Vito dei Normanni al Livello 11/8, l'ex mercato dei fiori di Trepuzzi, dal LUC, il vecchio mercato del pesce di Manfredonia all'ExOpera, l'ex Opera Pia di Cerignola) vogliamo provare a sottolinearne le criticità e a lavorare sulle opportunità, tracciando un nuovo percorso per sostenere lo sviluppo degli spazi già attivi, rafforzarne i legami con i territori, mettere in rete i progetti e i gestori, rafforzare le competenze degli operatori impegnati nelle attività.

Stiamo progettando nuove iniziative, ma non vogliamo fare da soli.

 

Per discutere del merito dei nuovi dispositivi stiamo organizzando una serie di incontri sul territorio regionale, ovviamente ospitati in alcuni Laboratori Urbani.

Questo è il calendario degli incontri:

Martedì 17 Maggio, ore 17:30
Laboratorio Urbano I Make - ex macello, Via Santa Caterina da Siena, Putignano (Ba)

Mercoledì 18 Maggio, ore 17:30
Laboratorio Urbano Livello 11/8 - ex mercato dei fiori, Statale 7 ter, Trepuzzi (Le)

Giovedì 19 Maggio, ore 17:30
Laboratorio Urbano ExOpera - ex Opera Pia Monte Fornari, Piazzale San Rocco, 32, Cerignola (Fg)

Dati i contenuti e gli obiettivi degli incontri, l'invito è rivolto prevalentemente ai referenti ed agli operatori delle organizzazioni titolari della gestione dei Laboratori Urbani, ma aperto anche a funzionari e amministratori pubblici dei Comuni coinvolti, associazioni e cittadini.

Incontrarsi sarà l'occasione  per "fare il punto" sull'avanzamento degli interventi e contribuire con idee e suggerimenti alla realizzazione delle azioni future a favore dei Laboratori Urbani.

Ma non è l'unica novità.

Il Servizio formazione professionale della Regione Puglia ha pubblicato un Avviso volto a raccogliere le manifestazioni di interesse ad aderire alla rete di servizi per la gestione del Piano del Lavoro.

Attraverso questa rete, la Regione Puglia vuole costruire un sistema territoriale inclusivo di tutti gli attori coinvolti dal Piano per assicurare una copertura capillare dei servizi informativi grazi alla presenza di nodi info orientativi disseminati su tutto il territorio regionale.

La bella notizia è che tra i destinatari dell'avviso sono espressamente indicati i gestori dei Laboratori Urbani, con l'obiettivo di fare di questi ultimi nodi della rete in grado di svolgere attività di sportello per l'informazione e l'orientamento  

E' possibile, pertanto, candidarsi (entro il 3 giugno, data di scadenza dell'Avviso). Eventuali informazioni e chiarimenti possono essere richiesti esclusivamente via posta elettronica al servizio “Richiedi info” nella pagina del portale del Piano del Lavoro dedicata all’iniziativa.

Insomma, non ce la facciamo proprio a stare a guardare! :)

Letto 5175 volte Ultima modifica il Martedì, 10 Maggio 2011 11:56