Stampa questa pagina

www.ilconsumattore.it - FERMATA (QUASI) A RICHIESTA

23 Mar
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un (raro) caso di efficienza ferroviaria a cura dell'Avv. Roberto Di Napoli

Si sa quanto i ritardi dei treni siano fastidiosi e a volte intollerabili. Soprattutto – con quello che costano - se si viaggia su un Eurostar “alta velocità” o Frecciarossa. E soprattutto  se la puntualità è indispensabile per non perdere qualche coincidenza. Pochi viaggiatori sanno che, a prescindere dal diritto al bonus riconosciuto in caso di ritardi o disservizi, in teoria sarebbe anche possibile ottenere il risarcimento del danno patrimoniale qualora si sia in grado di provarlo. Credo però sia giusto e doveroso riconoscere anche l'efficienza o la gentilezza del personale quando la si avverta.

Per il testo completo vai su:

www.robertodinapoli.it - www.ilconsunattore.it

Letto 1043 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Marzo 2011 16:57