Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

QUANDO SI PASSA DAL DIRE AL FARE: IL PROGETTO REALIZZATO DALL'ASSOCIAZIONE DAUNIA TUR

02 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Daunia TuR nella realizzazione delle attività programmate nel Formulario di candidatura per l’attuazione del progetto “SensAzione Dauna: Alla riscoperta di tratturi e masserie tra Storia Natura e Gastronomia”, dal 23 Luglio 2009 al 23 Settembre 2010 ha realizzato le seguenti attività:

1) COSTITUZIONE E AVVIAMENTO DELL’ATTIVITA’: Nel primo trimestre di attività associativa (Luglio, Agosto e Settembre 2009) si è proceduto alla scelta di una sede operativa, presa in locazione nel centro storico di Manfredonia, resa operativa in seguito ad un ammodernamento ordinario ed alla dotazione di strumenti e servizi necessari alle finalità dell’Associazione.

2) ORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO E PROGRAMMA DI LAVORO: Nei mesi di Ottobre e Novembre 2009 l’attività associativa ha svolto una fase di organizzazione per ruoli e mansioni del gruppo di lavoro, attraverso un’attenta analisi del contesto territoriale e delle attività ed eventi di maggiore interesse. In particolare si sono realizzate delle ricerche di mercato sulle attrattive turistiche e le strutture ricettive di riferimento locali. Successivamente si è realizzato uno screening dei potenziali concorrenti e delle future opportunità di collaborazioni con enti pubblici e privati.

3) PROMOZIONE E PUBBLICITA’: L’Associazione ha realizzato l’evento inaugurativo ed un piano di comunicazione per il lancio delle attività. La promozione è stata orientata alla realizzazione grafica (brochure, biglietti da visita, striscione, locandine e targhe) e multimediale (sito web, pagina Facebook e iscrizione al blog regionale di Principi Attivi) del materiale informativo ufficiale.

L’evento inaugurativo è stato realizzato presso l’Auditorium comunale nel centro storico di Manfredonia, presentando il progetto alla cittadinanza ed alle istituzioni, con la partecipazione di docenti universitari, la proiezione di un cortometraggio legato alle tradizioni locali e concluso con un buffet degustativo di prodotti tipici caserecci.

4) ATTIVITA’ DI PARTECIPAZIONE AD EVENTI PROMOZIONALI: Con la finalità di puntare ad un’efficiente ed efficace promozione delle attività programmate, l’Associazione ha partecipato attivamente all’organizzazione di eventi di marketing territoriale: -

- III Edizione del FORUM REGIONALE del TURISMO (Bari 20 e 21 Novembre 2009):

l’Associazione ha partecipato ai convegni informativi ed all’esposizione nelle bacheche del materiale promozionale.

Inoltre si è interagito attivamente tra i gruppi di lavoro tematici (enogastronomia, luoghi dello spirito, natura ed ambiente, arte e cultura, benessere e salute, eventi) in cui si è avuto la possibilità di conoscere gli operatori del settore, confrontare i punti di vista e le proprie esperienze.

-- PROMO – DAUNIA: Evento internazionale di marketing del territorio di Capitanata (24 Novembre 2009): con questo evento, l’Associazione Daunia TuR, è stata attrice di un percorso conoscitivo del territorio di Capitanata, in quanto ha incontrato fisicamente le aziende produttrici dei prodotti tipici della Daunia, ha potuto conoscere e degustare i piatti della cucina nostrana preparati durante una gara di chef organizzata da Future Chef in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi in cui il territorio, la cultura, le tradizioni ed il percorso formativo sono stati gli elementi che hanno contraddistinto i piatti in gara.

- MANFREDONIATTIVA: Riflettere, Proporre, Valorizzare e Promuovere (16-17 e 19 Dicembre 2009): tre giorni di convegni ed esposizioni per presentare ManfredoniAttiva, ossia il sistema produttivo comunale riferito ai settori dell’agricoltura, della pesca, dell’industria e dell’artigianato. Nel corso della manifestazione organizzata dall’Assessorato alle Attività Produttive nell’ambito della valorizzazione del nostro territorio, si sono svolte due tavole rotonde con la presenza di prestigiosi ospiti tra i quali i Presidenti di associazioni di categorie, tecnici, sindacati, banche. L’ultimo giorno della manifestazione ha riguardato un’esposizione dei prodotti ed un percorso eno-gastronomico con uno spettacolo musicale. L’Associazione Daunia TuR ha collaborato nell’organizzazione dell’evento ed usufruito di uno spazio espositivo nella presentazione delle attività produttive.

5) PERCORSO ENOGASTRONOMICO DEI PRODOTTI DELLA DAUNIA “NATALE VIEN MANGIANDO…”: l’Associazione Daunia TuR in collaborazione con l’associazionismo locale (tra cui l’Associazione “Insieme per Volare” vincitrice del Bando Principi Attivi) e con il contributo di commercianti ed artigiani locali, ha realizzato un percorso eno-gastronomico con la predisposizione di due stands di degustazione in Piazza del Popolo e Piazzetta Mercato nel Comune di Manfredonia. La finalità di tale evento, creato per coinvolgere la cittadinanza locale nel clima solidale e festivo del Natale, è stata quella di promuovere e valorizzare le tradizioni culinarie attraverso la degustazione di prodotti tipici locali (pettole, dolci tipici, olio e friselle, vino e distillati caserecci) in un contesto storico ed accessibile alla cittadinanza locale. L’organizzazione dell’evento ha previsto un intrattenimento musicale, un’animazione di clown che distribuivano palloncini e gadgets ai partecipanti ed una sensibilizzazione per la raccolta differenziata con la predisposizione di contenitori selettivi nei pressi degli stands.

6) ITINERARIO DI SAN VALENTINO “I PERCORSI DELL’AMORE” A VICO DEL GARGANO (FG) ORGANIZZATO IL 13 FEBBRAIO 2010: In prossimità dei festeggiamenti del Santo Patrono di Vico del Gargano (San Valentino), l’Associazione Daunia TuR ha organizzato per i propri soci un itinerario suggestivo per riscoprire le tradizioni locali in uno dei borghi più belli d’Italia. La programmazione della giornata ha previsto la visita del centro storico e del suggestivo Vicolo del Bacio, la sosta ad una bottega artigiana dove si filano a mano tessuti su telai dell’800, la visita del sito ipogeico Trappeto di Maratea, pausa pranzo in un ristorante tipico, visita e degustazione in una cantina locale, il tutto con trasferimento in pullman.

7) FESTA DI CARNEVALE NEI BORGHI DEL TAVOLIERE CON L’EVENTO “BORGO MEZZANONE A COLORI”DEL 15 FEBBRAIO 2010: in occasione della 57^ Edizione del Carnevale Dauno, Daunia TuR ha organizzato una festa carnevalesca con degustazione di prodotti tipici, intrattenimento musicale, distribuzione di gadget e palloncini, giochi ed attività per i bambini. La scelta di Borgo Mezzanone come luogo di promozione di una festività molto sentita e di origini antiche non è stata casuale, infatti Borgo Mezzanone è una borgata appartenente al Comune di Manfredonia e nonostante disti dalla città 43 km, viene spesso isolata e poco valorizzata dalla città stessa e dalla provincia. Il nostro obiettivo, con questa attività innovativa ed a sfondo sociale è stato quello di contribuire a trasmettere le tradizioni, le tipicità e l’atmosfera carnevalesca in un Borgo che vive in condizioni sociali disagiate, facendo conoscere e degustare il prodotto tipico del Carnevale Dauno, ossia la “farrata”.

8)Durante il weekend del 6 e 7 Febbraio l’Associazione Daunia TuR ha partecipato attivamente al Bollenti Spiriti Camp con l’allestimento di uno stand informativo e la partecipazione ai convegni ed alle attività programmate.

9) PARTECIPAZIONE ALLA V EDIZIONE DELL’EVENTO FIERISTICO EURO&MED FOOD (Foggia 25 – 28 Marzo): Euro & Med Food è una vetrina prestigiosa dell’intero comparto eno –agroalimentare del Meridione d’Italia. L’Associazione Daunia TuR, attraverso la sua postazione nello stand in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Manfredonia ha potuto realizzare una promozione delle proprie attività ed una valorizzazione dei prodotti tipici locali, puntando a promuovere un turismo ”attivo”, attraverso la promozione di itinerari, escursioni, sagre ed eventi nella Provincia di Foggia, in un’ottica sistemica e finalizzati alla valorizzazione di un circuito turistico integrato. I punti di forza del nostro territorio, ossia agroalimentare e turismo sono i settori strategici di rilancio e sviluppo territoriale orientati a favorire il superamento della crisi ed alla crescita economica di tutti gli operatori del settore e del territorio stesso.

10) “PASQUETTA A CASA NATURA” Evento organizzato nel Bosco Quarto – Località Coppa del Giglio (FG) Lunedì 5 Aprile 2010: L’Associazione Daunia TuR in occasione della festività del lunedì dell’Angelo ha organizzato una giornata di divertimento, relax e sport nel cuore di una delle aree di pregio del Parco Nazionale del Gargano, dichiarata sito di importanza comunitaria. Nell’ideale habitat naturale, si è potuto partecipare alle attività che Casa Natura ha messo a disposizione. Imparare le tecniche di equitazione, effettuare passeggiate sul carro trainato da cavalli per conoscere i sentieri del Bosco e la sua vegetazione, usufruire di attività di bike-riding per riscoprire lo sport sano e consapevole, sono solo alcune delle attività che hanno permesso ai partecipanti di socializzare, conoscere e rispettare la flora e la fauna del bosco. Al termine delle attività mattutine, l’Agriturismo Casa Natura ha preparato un menù ricco di prelibatezze e tipicità locali, all’insegna di produzioni tipiche, che hanno saputo esaltare in qualità ed in quantità i palati dei partecipanti. Durante il pranzo e successivamente, lo staff organizzativo ha proiettato video e fotografie riguardanti l’attività ippica e le escursioni naturalistiche, suscitando curiosità ed interesse nei partecipanti.

11) ESCURSIONE NATURALISTICA “LA QUIETE DI UN’ANTICA NECROPOLI” Monte Saraceno - Mattinata (FG) Domenica 25 Aprile 2010: in occasione della Festa della Liberazione, Daunia TuR ha organizzato un itinerario culturale, storico, archeologico e naturalistico in un luogo sacro dalle profonde radici daune per riscoprire, attraverso un’escursione tra le necropoli del Monte Saraceno, un senso di spiritualità legato alle nostre origini. L’ideazione ed organizzazione dell’itinerario è stata finalizzata alla conoscenza e visitazione delle antiche necropoli daune e di come siano state utilizzate ed adeguate dai pastori locali a bacini di raccolta di acqua piovana, alla visita del Museo Civico di Mattinata dove sono custoditi i reperti archeologici ritrovati nelle tombe daune, al percorso delle bellissime orchidee del Gargano il quale Monte Saraceno è costellato di tantissime specie rare, degli appostamenti dei guerriglieri della seconda guerra mondiale con il centro di avvistamento del nemico per non dimenticare la storia ed il trascorso tragico ed infelice dell’umanità. I partecipanti sono stati accompagnati da un collaboratore e Guida Ufficiale ed Esclusiva del Parco Nazionale del Gargano, il quale ha descritto e guidato il gruppo lungo le suggestive attrattive culturali e paesaggistiche che solo il Monte Saraceno sa regalare.

12) ITINERARIO NATURALISTICO “LO SCRIGNO DEI SENTIERI E SAPORI DEL GARGANO” San Salvatore di Vieste (FG) Sabato 1 Maggio 2010: Questo evento organizzato dallo staff di Daunia TuR si è ispirato pienamente all’obiettivo del progetto in esecuzione. San Salvatore nell’agro di Vieste è una località situata nel cuore del Parco Nazionale del Gargano in cui sono localizzate le suggestività naturalistiche del cutino Lama la Vita”, la necropoli di San Salvatore ed il caratteristico pozzo. All’evento hanno preso parte 28 partecipanti, tra cui una coppia di turisti inglesi, appassionati del Gargano. Il programma della giornata ha riguardato un’escursione naturalistica guidata a piedi, il pranzo presso l’agriturismo “Masseria Sgarrazza” con piatti tipici e sapori autentici. Presso la masseria è stato possibile apprendere la lavorazione del caciocavallo podolico Dop, il quale rappresenta un prodotto tipico locale autoctono presidiato dalla Slow Food. Il contatto con la natura, con gli animali allevati e la suggestività del luogo hanno trasmesso ai partecipanti l’importanza della riscoperta dei saperi tradizionali e sapori locali nel pieno rispetto della natura e nell’ottica di uno sviluppo sostenibile. La giornata ha interessato la visita di un antichissimo frantoio presso la “Chiusa Masella” di Vieste, un’antica masseria fortificata del 1894 in cui si è potuto osservare gli antichi attrezzi, tra cui i torchi e le presse ottocentesche che hanno suggestionato ed incuriosito i partecipanti sulle tecniche di lavorazione tradizionali dell’olio. Il percorso dei saperi e sapori della tradizione contadina si è concluso con la raccolta manuale da parte dei partecipanti delle arance autoctone coltivate nella chiusa della masseria Masella. Si è potuto degustare tutto il sapore del Gargano autentico che solo la biodiversità e la passione verso la semplicità e la tradizione sa trasmettere. Una giornata in un angolo di Paradiso ha dato modo, a chi ha avuto la fortuna di parteciparvi, di comprendere e recepire i sani principi alimentari e di conoscere delle peculiarità naturalistiche che solo il Gargano sa regalare.

13) “FESTA DI SANT’ALBERTO E LA TRADIZIONALE PROCESSIONE DEI PALIJ” Pietramontecorvino (FG) Domenica 16 Maggio 2010: Daunia TuR in occasione della millenaria Festa di Sant'Alberto a Pietra Montecorvino, ha organizzato un itinerario guidato alla riscoperta delle tradizioni e culti locali, legato ai misteri e saperi dell’arte contadina del Sub Appennino Dauno. Il culto del Santo risale al XII secolo, quando, il popolo di Pietra insieme ai fedeli di Motta e Volturino, si incamminò verso Monte Corvino con la statua di S. Alberto portata a spalla fino ai ruderi dell’antica cattedrale. La statua del Santo e' accompagnata lungo tutto il percorso dai caratteristici palij, che rappresentano lunghi fusti di alberi ricoperti di fazzoletti multicolori addobbati prima della festa in simbolo di protezione e grazia. Pietra fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia ed ha ottenuto la Bandiera Arancione 2010 dal Touring Club Italia, dista circa 80 Km da Manfredonia e possiede dei tesori archeologici e architettonici unici nel resto d’Italia. L’itinerario è stato finalizzato alla conoscenza, attraverso la collaborazione di un archeologo e collaboratore di Pietramontecorvino, alla visita del sito archeologico, della Torre e dei ruderi dell’antica Cattedrale sul Monte Corvino, del centro storico di Pietra, che include la Torre Normanna, il Palazzo Ducale e la Chiesa Madre. In collaborazione con l’Amministrazione comunale si è avuto modo di visitare le attrattive turistiche e di ricevere in omaggio una pergamena dell’antico borgo. In esclusiva dei partecipanti è stato organizzato all’interno della Torre Normanna a cura del gruppo locale “Nuntii Petrae Montis Corbini” una spettacolare esibizione e simulazione di combattimento medievale con spiegazione delle tecniche di combattimento della spada e dell’arco, oltre che degli usi e costumi utilizzati. L’obiettivo di questo evento è stato quello di collaborare con le istituzioni locali, gli operatori di settore, l’associazionismo locale e la trattoria tipica “Montecorvino”.

 14) “CAMPAGNA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE 2009-10 CON LA SCUOLA ELEMENTARE DI APRICENA”. Visita dell’Abbazia di San Leonardo, Basilica di Santa Maria Maggiore, Castello svevo-angioino e Museo archeologico Nazionale, Menhir del Gargano e masseria didattica - Manfredonia (FG) - Martedì 25 Maggio 2010: L’Associazione Daunia TuR in collaborazione con il Parco Nazionale del Gargano e su richiesta della Direzione Didattica Statale di Apricena (FG) ha organizzato per il giorno 25 maggio 2010 un itinerario didattico finalizzato alla realizzazione di una “Campagna di Educazione Ambientale” con lo scopo di far conoscere agli alunni delle classi III – IV e V elementare le attrattive culturali e naturalistiche del comprensorio di Manfredonia. L’itinerario ha interessato la visita dell’Abbazia di San Leonardo, la Basilica di Santa Maria Maggiore ed il Parco Archeologico, il Castello svevo-angioino di Manfredonia nonché Museo Archeologico Nazionale, il lungomare ed il Porto di Manfredonia, il Menhir del Gargano e la visita in una masseria didattica dell’allevamento di capre garganiche autoctone. Un progetto ampio e diffuso che ha permesso ai 142 bambini e le 7 insegnanti di conoscere le tipicità gastronomiche locali attraverso la degustazione di prodotti e piatti tipici opportunamente organizzata dall’Associazione Daunia TuR in una tenuta ottocentesca di pregio storico e naturalistico. L’alimentazione sana e consapevole è un valore che si lega in maniera indispensabile al territorio per la promozione di una giusta educazione alimentare basata sulla dieta mediterranea e le produzioni agro-zootecniche locali. I bambini hanno avuto modo di conoscere attraverso la storia, la religiosità dei luoghi e la misticità dei percorsi naturalistici, l’essenza del valore e del rispetto verso la natura e le bellezze storico-artistiche che, attraverso racconti e leggende mitologiche, hanno suggestionato la fantasia e reso partecipi i bambini a laboratori didattici.

15) “IL FASCINO ED IL MISTERO DEL TEMPO NEL TEMPIO DEI CAVALIERI TEUTONICI” Abbazia di San Leonardo di Siponto (in Lama Volara) Lunedì 21 Giugno 2010: Uno dei luoghi suggestivi dello spirito, dell’astronomia e della storia è l’Abbazia di San Leonardo di Siponto (o in Lama Volara). Un monumento che ha fatto grande il nostro territorio, con la sua magnifica storia, avvolta da bellezze architettoniche e religiose, suscitando il fascino e il mistero del mito dei cavalieri teutonici, che percorrevano la Via Sacra Longobardorum per raggiungere terre lontane. Oltre alla straordinaria bellezza del portale, ciò che ogni anno fa rivivere in quanti amano la storia e l’arte, è l’astronomia. Un ingegnoso e sconosciuto architetto, nel costruire l’Abbazia, volle dotarla di una preziosità. Per catturare il raggio di sole più alto dell’anno pensò di perforare la spessa volta della chiesa in un particolare punto, al centro dei due pilastri prospicienti l’ingresso laterale. Dalla parte interna vi aggiunse un mirabile rosoncino. La cosa più spettacolare, non è tanto il foro costituito da undici raggi, ma il fenomeno che attraverso questa apertura si verifica. L’eccezionalità di questo evento è che il raggio catturato proietta in quel punto gli undici raggi dl rosoncino formando sul pavimento altrettanti meravigliosi petali di luce. Anche durante l’equinozio di primavera e autunno, detti fenomeni si possono osservare attraverso un altro rosoncino di dimensioni analoghe al precedente, ma costituito da dieci raggi, situato alla facciata est della chiesa. Il raggio di luce che si riflette sulla parete assume la forma di una mandorla, che secondo alcuni studiosi, racchiude la purezza, simbolo della fede e della gloria di Dio. I partecipanti, dopo l’evento, hanno potuto degustare dei prodotti tipici locali che anticamente i pastori portavano in dote a San Leonardo (pane e pomodoro con olio garganico, mozzarella di bufala e scaldatelli) ed il famoso “Vino dei Teutonici” un nero di Troia della cantina della Manna di Cerignola presso uno stand accuratamente allestito dall’Associazione. Inoltre l’Associazione ha allestito un’originale ed esclusiva mostra fotografica raffigurante i graffiti inediti dell’Ospitale adiacente l’Abbazia e la Torre Alemanna del Borgo Libertà di Cerignola. L’incasso del contributo volontario dei partecipanti è stato donato in parte alla Curia Arcivescovile per destinarlo alle spese di manutenzione ordinaria dell’Abbazia.

16) “FIERA DEL GUSTO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO” Vieste 6–10 luglio 2010: L’Associazione Daunia TuR ha partecipato da visitatore alla importante Fiera del Gusto giunta alla sua III Edizione. La manifestazione ha visto la partecipazione di: Istituzioni, Enti Locali, Associazioni di categoria, Sistemi Turistici, Università, Agriturismi, Bed & Breakfast, Hotels, Ristoranti, Villaggi Turistici, Aziende produttrici di prodotti enogastronomici tipici di nicchia. Nell’ambito della manifestazione si sono svolti: percorsi Enogastronomici e degustazioni, Show culinari con Chef di fama Internazionale, eventi Interculturali con altre Regioni d’Italia.

17) VI EDIZIONE FESTAMBIENTE SUD Monte Sant’Angelo (FG) Dal 28 luglio al 1 Agosto 2010: ECO-FESTIVAL DELLE QUESTIONI MERIDIONALI. Sud Sostantivo femminile è, infatti, il titolo della rassegna organizzata quest'anno a Monte Sant'Angelo (Fg). Dal 22 al 25 luglio si è tenuta la quarta edizione del Teatro Civile Festival, per proseguire dal 28 al 1 agosto con la sesta edizione di FestambienteSud, la festa nazionale di Legambiente per il Sud Italia, organizzata, per il sesto anno consecutivo: un connubio di dibattiti, seminari, degustazioni e spettacoli. L’Associazione Daunia TuR, attraverso una postazione di stand informativo ed enogastronomico, in collaborazione con la sezione di Legambiente di Monte Sant’Angelo e l’Azienda agricola “Eredi Mangini” di Monte Sant’Angelo ha avuto modo di promuovere le proprie attività e valorizzare il prodotto tipico d’eccellenza nostrano, ossia il pane e pomodoro condito con dell’ottimo olio garganico.

 18) “IL PARADISO INCANTATO DELLE DIOMEDEE”Isole Tremiti (FG) Domenica 1 Agosto 2010: L’Associazione Daunia TuR ha organizzato un suggestivo itinerario “full-options” con viaggio in pullman da Manfredonia a Capoiale, viaggio in traghetto fino all’isola di San Nicola, pranzo in ristorante e giro in barca con distribuzione di maglie promozionali del Gargano ai partecipanti dell’itinerario. L’obiettivo è che Manfredonia non diventi solo fornitore di servizi per le Isole Tremiti, ma bacino d’utenza per sviluppare un circuito turistico integrato per promuovere sotto un unico “brand Gargano” le esclusive isole che il mar Adriatico possiede, ricche di storia, cultura e tradizioni.

19) “ANDAR PER TRABUCCHI” Peschici (FG) Sabato 7 Agosto 2010: Un suggestivo itinerario dell’artigianato tipico e delle produzioni marinare e gastronomiche di Peschici curato dall’Associazione Daunia TuR per far conoscere il trabucco di Montepucci, il più antico e più grande costruito sul Gargano con una storia lunga duecento anni. Attraverso la dimostrazione di pesca e la didattica a cura del proprietario Matteo Fasanella è stato possibile sperimentare la pratica peschereccia tipica con il trabucco e degustare direttamente il pescato freschissimo nel suo suggestivo ristorante. L’itinerario ha previsto in mattinata, la visita del caratteristico centro storico di Peschici con il suo suggestivo ed appassionante “Museo Etnografico dei Nonni” che racchiude nelle sue 8 sale attrezzi e corredi tipici dell’antichità e popolarità peschiciana. L’iniziativa museale è avvenuta in collaborazione con l’Associazione Culturale “Punto di Stella” di Peschici, che opera sul territorio con la ferma priorità di salvaguardare un patrimonio inestimabile. La giornata si è conclusa osservando il tramonto sul mare dal suggestivo trabucco di Monte Pucci, in una giornata che ha saputo riscoprire l’orgoglio e l’importanza di essere garganici.

20) XV EDIZIONE DELL’ “EVENTO MANGIAMARE” Manfredonia 21 Agosto 2010:Evento finalizzato alla promozione e valorizzazione turistica ed enogastronomica locale. L'Associazione Daunia TuR ha rappresentato le attrattive turistiche e le ricette gastronomiche locali in uno stand di promozione.

 21) FESTA DI MUSICA E TRADIZIONI IN FORESTA UMBRA Caserma Jacotenente 4 e 5 Settembre 2010: Presso il Distaccamento Aeronautico nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, l’Associazione Daunia TuR ha organizzato un week-end finalizzato alla promozione di musiche tradizionali ed alla degustazione di prodotti tipici, in una festa ispirata a giochi e colori dalla vera essenza garganica. I partecipanti hanno usufruito delle strutture ricettive, conosciuto e visitato le sedi operative della Protezione Civile della Regione Piemonte in gemellaggio con la Regione Puglia per la prevenzione estiva agli incendi ed effettuato un’escursione mattutina lungo i sentieri naturalistici della Foresta con pranzo nella foresteria militare.

 

 

Letto 1780 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Ottobre 2010 02:40

Progetto collegato

tutte le news