Stampa questa pagina

E-taras: cosa succederà adesso?Si va avanti?

18 Lug
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si assolutamente si! Il progetto del network di comparazione prezzi va avanti seguendo le modalità intraprese finora con ottimi risultati. Va avanti il progetto basato sulle vetrine di commercio elettronico mediante l’utilizzo del nostro software. Abbiamo realizzato un portale destinato alle strutture ricettive e ristorative dell’intera nazione che sta riscuotendo un discreto successo. Abbiamo in progetto anche un portale relativo al settore immobiliare che sarà pronto nel mese di luglio. Poi entro settembre vedranno la luce una sezione destinata agli annunci ed un’altra ai freelance portando nel mercato italiano ciò che ancora manca, cioè un portale che consenta il rapporto diretto cliente-programmatore basandosi sul telelavoro. L’obiettivo per la fine del 2010 è raggiungere i 10000 utenti giornalieri per il portale italiano. Un obiettivo ambizioso ma crediamo raggiungibile. Per il resto con i risultati raggiunti sarebbe da stupidi fermarsi e non continuare in questo progetto. Per questo progetto abbiamo avuto anche il coraggio di dire no ad alcune offerte di assunzione, perché in questa società, in questo sogno ora realtà ci crediamo fortemente. I risultati economici e non parlano da soli e dicono che complessivamente  abbiamo lavorato bene. Un lavoro incessante che continueremo a portare avanti augurandoci di migliorare sempre più. 

Piccola aggiunta rispetto a quanto inserito nella relazione solo perchè qui il pubblico è più ampio e saremmo contenti di pubblicizzare i portali che sono già pronti: a) turismo.trovaofferte.net per le strutture ricettive; b)case.trovaofferte.net per gli immobili. E per chi vorrà seguirci può farlo sia contattandoci direttamente qui sul blog sia nei nostri portali.    

Letto 1247 volte