Stampa questa pagina

DALLA META' IN POI!

06 Lug
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Nel mezzo del cammin di nostra vita…” è arrivato il momento di tirare un po’ di somme.

L’associazione Turismo & Sviluppo ha avviato il suo progetto subito dopo la lieta notizia del finanziamento ricevuto. Un inizio di sicuro non facile! La notizia del finanziamento ci ha presi un po’ alla sprovvista, visto il generale pessimismo (che connatura certi soci dell’associazione) sulla possibilità di riceverlo ma…in barba a qualsiasi previsione è arrivato! Subito quindi è iniziata la fase operativa: chi chiamare, con chi parlare, cosa fare…mille domande e poche risposte!

Prima cosa da fare fondare la nostra nuova associazione. Davanti al notaio firmiamo e prendiamo coscienza che qualcosa di nuovo è nato, una nuova realtà associativa viva dalla quale chissà cosa uscirà fuori.

I primi contatti con gli assessori alle attività culturali dei paesi coinvolti. Un po’ a singhiozzo i contatti ci sono stati e la collaborazione non è mancata: impiegati disponibili a fare anche oltre quello che chiedevamo, Sindaci propositivi e disponibili, amministratori difficili da contattare ma alla fine fra i mille impegni comunque presenti.

 

Parallelamente sul piano concreto si muovevano i soci preposti a realizzare il materiale da usare per le guide turistiche e i pannelli da apporre vicino ai monumenti. Mesi a raccogliere notizie, testi storici, realizzare foto, contattare operatori turistici. Un lavoro impegnativo, forse più del previsto.

Preventivi, altri contatti…e un po’ di aiuto dal destino! Arriva l’email da un altro vincitore di Principi Attivi, la FAL Vision di Bari, hanno trovato la nostra associazione sul blog e si propongono per collaborare nella realizzazione delle guide braille…OTTIMO!

Preventivi, email, contatti, si inviano foto, testi scritti, correzioni...si prosegue a tamburo battente i tempi stringono!

Impaginare, sistemare, tagliare, un circolo di file…cosa faremmo senza internet?!

 

Fatta la guida per la stampa, versione in nero e in braille, siamo passati ai fatidici pannelli. Come farli, dove collocarli? Li realizziamo in economia e non se ne parla più, … siamo bravi anche nei lavori manuali! Per migliorare il lavoro, in collaborazione con il nostro fornitore e consulente d’eccezione FAL Vision decidiamo di inserire “immagini” in braille nella guida, MA CHE BELLA IDEA, un’ottima soluzione che non immaginavamo si potesse realizzare e che ci porta allo stesso scopo e allo stesso obiettivo dei pannelli… far “vedere” attraverso le mani. Così inseriamo le immagini nella guida in braille e realizziamo due pannelli, uno per ciascuna città coinvolta nel progetto, con tutto quello che è previsto in progetto: la foto in rilievo, la descrizione in italiano, in inglese e in braille.

 

Ovviamente non ci dimentichiamo delle scuole, così iniziamo a pensare al concorso e ci rendiamo conto che serve un regolamento a regola d’arte (“occhio” alla privacy e alle liberatorie, sono dettagli da non trascurare, per fortuna ci sono i soci esperti in legge), un motto e una locandina che attiri la loro attenzione, … da grafici quasi perfetti facciamo anche questo! Passiamo quindi all’azione e ricominciamo con i contatti, prima con le segreterie, poi con qualche insegnate più disponibile ed in fine con i Presidi … invitiamo, chiediamo, programmiamo incontri, sollecitiamo, inviamo e-mail, riceviamo consenso, riscontriamo interesse, ma purtroppo la risposta è una sola … con tutta la buona volontà e malgrado concediamo più tempo anche oltre la scadenza, gli impegni ed i concorsi per i loro bambini sono tanti e sembra impossibile inserire anche il nostro.

 

Nel marasma non è stato possibile partecipare ai campus organizzati da Bollenti Spiriti, un vero peccato!!! Sarebbe stata un’ottima vetrina per il nostro progetto e la nostra associazione, speriamo di poter sfruttare future occasioni.

 

Ma passiamo all’informatica: il sito internet! Il sito contiene la parte della guida attinente ai monumenti in versione integrale, sia in formato scritto che vocale, la descrizione dell’associazione e delle sue attività, i contatti, il progetto, le iniziative. Il sito è disponibile sia in italiano che in inglese. La pagina di Facebook, gli indirizzi email per prendere contatto con l’associazione.

La promozione del territorio a favore degli amici disabili, nostro obiettivo principale: mostrare ai potenziali turisti le bellezze che nascondono i piccoli centri del Salento che non è solo mare e sole.

 

I tempi si riducono all’osso, il pessimismo incombe occorre più tempo! Chiediamo così una inevitabile proroga per le ultime attività ed il completamento di quelle ancora in corso, … attesa trepidante e poi la buona notizia, la proroga e concessa e torniamo al lavoro con nuovo entusiasmo.

 

L’avventura ovviamente non finisce qui, vi invitiamo quindi a leggere la prosecuzione nella relazione finale che speriamo di pubblicare presto, perché vorrà dire che allo scadere della sfida siamo riusciti a portare a termine la nostra “impresa”.

Letto 948 volte