Stampa questa pagina

Al via il workshop di Antonio Carallo tra le proposte MOMArt danza

15 Giu
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 Si terrà dal 21 al 25 giugno il workshop di danza di Antonio Carallo, tra le proposte formative formulate a marzo scorso a seguito del Contest MOMArt danza promosso da Teatro Kismet OperA/MOMArt, Teatro Pubblico Pugliese, associazione Qualibò.
Cinque giornate di lavoro intensivo ospitate fra il Teatro Kismet OperA e il MOMArt di Adelfia, lunedì e martedì dalle 11 alle 14, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 18.

Il progetto è indirizzato ai partecipanti del Contest danza e si arricchisce di numerose iniziative di formazione quali incontri con artisti, laboratori di scrittura critica, agevolazioni per gli spettacoli e borse di studio per i selezionati, che si terranno nel corso di quest'anno.

Dopo il workshop con Carallo, prossimo appuntamento è costituito dal workshop site specific condotto dall'associazione Qualibò che si terrà dal 12 al 16 luglio al MOMArt.

Info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
080/5797667 int.126 080/4594104

 




Antonio Carallo si è formato alla Folkwang Hochschule di Essen. Membro del Tanztheater Wuppertal -diretto da Pina Bausch- per 10 anni, ha partecipato a tutti gli spettacoli presentati e creati dalla compagnia in quel periodo in tutta Europa, Giappone, America del Sud, Stati Uniti, Canada, Israele, India.Sono numerose le sue collaborazioni, sia come danzatore che come attore con vari registi e coreografi di fama internazionale, tra cui: Pippo del Bono, Amos Gitai, Raffaella Giordano, Bouvier-Obadia, Jéròme Bel. Ha creato gli spettacoli: Remembering Dancing Queen, CCB Lisbona, La Vie en Rose, Centre Pompidou Parigi. Performances: Duracell Man, Boogie Night, See Me per il festival Dança na Cidade Lisbona. Ha curato la programmazione artistica di svariate manifestazioni e festival: Sguardi Insoliti, Palermo, Festival Circulando Portogallo. Insegna danza contemporanea dal 1989, Docente alla Scuola Superiore di Lisbona, Forum Dança Lisbona, Centre National Danse Contemporaine Angers.

Letto 2037 volte