Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

OrecchiAbili on work, ovvero come vi teatralizziamo la scienza..

12 Mag
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Giunti a un po' più della metà del percorso, OrecchiAbili si presenta.
Nati esattamente un anno fa, l'Associazione culturale OrecchiAbili – fabbricare conoScienze si dedica alla possibilità di creare uno strumento di divulgazione scientifica non convenzionale, utilizzando come mezzo principale il teatro.
In effetti non si tratta di un'idea esclusiva, se si osserva il panorama nazionale, ma a livello locale e regionale, sì.
L'entusiasmo nel proporre un servizio innovatore ci ha sommerso da subito e così storie, libri, idee e tante informazioni quotidiane hanno iniziato a mostrarsi ai nostri occhi come potenziale materiale per il progetto.
Dopo una prima  fase di burocratia abbiamo organizzato un mini-laboratorio per poter sviscerare tutte le nostre idee, in compagnia di amici e professionisti dello spettacolo pugliesi.
Abbiamo dunque realizzato, ospiti di Pia e Robert alla Luna nel Pozzo ( http://www.la-luna-nel-pozzo.com/ ), un piccolo stage di improvvisazione e scienza. Dalle suggestioni scientifiche di Elisabetta e dalle proposte teatrali di Nico, abbiamo vissuto delle bellissime giornate ricche di curiosità scientifica mixate a gioco, teatro, danza e studio della comunicabilità.

I nostri fantastici invitati ci hanno aiutato a capire, ognuno con il proprio background, quali argomenti scientifici stimolino maggiormente la curiosità di un bambino e quanto siano importanti divertimento e capacità rappresentativa di un dato tema, per la sua reale comprensione e assimilazione.
Grazie a Deianira, Angela, Oreste, Tea, Franco, Lisa, Daria, Mariella, Valentina, Giulio, Giuseppe..abbiamo potuto gettare le fondamenta per lo spettacolo da realizzare ma soprattutto confermare la bontà di un progetto che permette di parlare della scienza, giocando.
Ancora un grazie enorme a tutti!
 
 
A questo punto è iniziata la terza fase: l'organizzazione dello spettacolo.
Dopo la lettura di vari testi, abbiamo finalmente trovato quello che cercavamo, ma c'erano ancora da trovare spazi e attori.
La ricerca ma soprattutto l'ottenimento di spazi consoni a delle prove per uno spettacolo teatrale, è stata sicuramente la parte più difficile, soprattutto se si considera che la stagione invernale è quella di intensa attività di teatri e sale prova.
É così che la parte di prove e messa a punto è andata a rilento, ma questo non ha significato fermarsi. 
Nel mese di Dicembre per la rassegna Abbracci, viaggio del teatro nei luoghi , ideato dal Teatro Kismet Opera inserita nella programmazione del Dicembre a Bari,  abbiamo presentato presso l'ospedale pediatrico :
Origine - narrazioni a fil di letto, di e con Nico Masciullo e Angela Iurilli: piccoli racconti realizzati nelle camere dei bambini, seduti nei lettini, vicini vicini;
Il Nuvolo di Aishé, spettacolo di e con Nico Masciullo e Deianira Dragone: la natura romantica raccontata in forma di mito da Hikmet, attraverso... due inservienti con il compito di intrattenere gli ospiti dell'ospedaletto!
 

Inoltre Nico Masciullo, da sempre musico e da sempre nel teatro ragazzi, ha supportato il lavoro di Cristina Bari e Karin Gasser per la realizzazione del laboratorio “Giardino sonoro”.
 
Sempre nel mese di Dicembre abbiamo presentato un entusiasmante lavoro su Galileo Galilei, in occasione dell’anno Galileiano celebrato in tutto il mondo per ricordare la figura di questo grande scienziato italiano, in contemporanea all’anno dell’astronomia. Nel 1609, infatti Galileo puntó per la prima volta il canocchiale al cielo, e inizió l’osservazione nonché lo studio della sfera celeste.

In occasione del Festival della musica totale, a Terlizzi presso l'aula consiliare, e successivamente a Modugno per l'Università della terza età, Nico Masciullo ha presentato
LeoGaliGaliLeo: performance interattiva liberamente ispirata a "Due lezioni all'Accademia Fiorentina, circa la figura,sito e grandezza dell'inferno di Dante" Galileo Galilei, realizzata con l'ausilio del pubblico e di improvvisazioni musicali: a partire dagli studi effettuati dal genio pisano sulle dimensioni fisiche dell’inferno dantesco, si arriva alla scoperta delle macchie solari grazie all’aiuto del pubblico!


Dopo questa parentesi dicembrina siamo tornati a lavorare sulla logistica dello spettacolo, fino ad     arrivare al primo debutto in pubblico, che siamo lieti di annunciarvi  per il Maggio all'infanzia 2010 ( http://www.maggioallinfanzia.it/ ),  festival ideato e curato dal Teatro Kismet OperA, ormai alla sua 13°  edizione.
 
Con grande onore ed entusiasmo presenteremo il nostro primo   lavoro:
 Lezione cosmicomica – uno spettacolo che parte dall’ORIGINE.
 Alle ore 19:15 presso il centro polivalente di Taranto, Nico Mascillo,   Angela Iurilli, Bruno Soriato, Francesco Ocelli e Tea Primiterra presenteranno una divertentissima lezione sulla nascita delle stelle, delle galassie e del cosmo intero, attraverso le spiegazioni del Professor E e l’aiuto dei suoi assistenti tutto-fare!

Vi aspettiamo numerosi, e vi lasciamo con un altro appuntamento coming soon:
la prima puntata della trasmissione radio Achille e la Tartaruga, invenzioni a due voci in cui i protagonisti del paradosso di Zenone vi proporranno dei radiodrammi scientifici.
Ci troverete a breve on line su RadioL(u)ogoComune – podcast libero e indipendente  (http://www.radioluogocomune.com/podcast.html), una radio incredibile che ospita una gran varietá di trasmissioni in podcast e che vi consigliamo vivamente di ascoltare.

OrecchiAbili vi aspetta a Taranto il 20 Maggio! 
Hasta pronto. 
 
Letto 1463 volte Ultima modifica il Venerdì, 14 Maggio 2010 02:40

Progetto collegato

tutte le news