Stampa questa pagina

Aprono le Officine della Creatività di Bitonto

21 Apr
in NEWS SUI LABORATORI URBANI

ore 16,00
Palazzo della Regia Corte (ex Scuola di disegno)-Largo Gramsci 7 (nei pressi della Cattedrale)
www.officineculturali.it; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; info: 0803743487
INAUGURAZIONE DELLE OFFICINE DELLA CREATIVITA’ 
Arriva anche a Bitonto l'onda lunga della creatività giovanile di "Officine della Creatività", la nuova realtà di aggregazione, socializzazione e imprenditorialità giovanile targata "Bollenti Spiriti" (progetto finanziato dalla Regione Puglia). Dopo un lungo lavoro di restauro, torna alla piena funzionalità la REGIA CORTE del 1500 che ospiterà il laboratorio di ricerca sui beni culturali e la scuola internazionale della pietra. Si tratta di uno dei tasselli di un mosaico di arte, design, nuove tecnologie e formazione che vede coinvolti, in tutta la Puglia, 165 Comuni che hanno usufruito di un investimento complessivo di oltre 50 milioni di euro per il recupero, il restauro e la rifunzionalizzazione di immobili dismessi, edifici scolastici in disuso e palazzi storici abbandonati da destinare alla creatività giovanile. Ingresso libero.

Fino a vent'anni fa, il Palazzo della Regia Corte di Bitonto del XVI secolo ospitava una scuola di disegno. Oggi, dopo un lungo lavoro di recupero, diventa la sede delle Officine della Creatività, uno dei 170 laboratorio urbano targati Bollenti Spiriti.

La loro inaugurazione è fissata per Venerdi 23 Aprile 2010 alle ore 16,00, nell'ambito di Bitonto Città Aperta 2010, prima edizione della Settimana Europea intitolata "I fondi strutturali cambiano il futuro della città"

 

Le Officine della Creatività fanno parte di una rete di laboratori urbani (le "Officine Culturali"), dislocati nei Comuni di Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge, Bitetto, Sannicandro di Bari e Grumo Appula.

Negli spazi recuperati a Bitonto, saranno ospitati un laboratorio per attività di censimento, catalogazione e accesso alla conoscenza del patrimonio culturale locale, un laboratorio per il trasferimento delle tecniche di lavorazione e intervento sui manufatti storici e architettonici, un laboratorio di design e grafica applicati al sistema produttivo locale, servizi di assistenza e consulenza per lo start up di impresa e l’accesso al microcredito ed un coffee shop.

Ad occuparsi della gestione delle Officine sarà la Cooperativa Sociale Ulixes di Bitonto, vincitrice della gara d'appalto bandita dal Comune di Bitonto.

L'indirizzo web del laboratorio è www.officineculturali.it (purtroppo ancora in allestimento, ma è possibile iscriversi alla newsletter) mentre l'indirizzo fisico del laboratorio è Largo Antonio Gramsci, 7 (nei pressi della Cattedrale).

Ci vediamo lì venerdì :)

 

 

Letto 8672 volte Ultima modifica il Mercoledì, 21 Aprile 2010 11:57