Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

" Le storie sul posto " : relazione di metà percorso di Protocaos

26 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

" Le Storie sul Posto " è un progetto finanziato dalla Regione Puglia col bando di Principi attivi, promosso dall'Associazione Culturale Protocaos sul territorio di Galatone (Le) con ambizioni sia culturali che sociali. Il cuore del progetto consiste di una serie di laboratori artistici (di scrittura creativa, teatrale, cinematografico e musicale) interconnessi tra loro con l’obiettivo finale di realizzare un audiovisivo ispirato ai luoghi di Galatone ed alla sua storia.  È proprio nella dimensione del gruppo di lavoro che si realizza la duplice ambizione del progetto: i laboratori sono un momento di incontro importante dove possono convergere persone che, per età, per zona d’appartenenza, o per contesto sociale differente, difficilmente avrebbero avuto modo di incontrarsi. Il gruppo viene contenuto dai conduttori e dalla cadenza periodica degli incontri, la sua energia viene canalizzata nella realizzazione di un prodotto finale. 

 La prima mossa del progetto è stata la creazione del sito internet www.protocaos.com, ufficialmente on-line il 26 ottobre 2009, di un profilo utente su Facebook e di un profilo utente su www.Myboxtv.com, una webtv locale che ha documentato tutte le fasi del nostro progetto.

 

 “Le storie sul posto” viene presentato ufficialmente al pubblico il 14 novembre 2009 alle ore 15:30 presso il Palazzo Marchesale di Galatone. Mybox   tv riprende integralmente l'evento (qui i video 1,2,3 e le interviste 1 e 2) a cui sono presenti: 

Salvatore Colazzo, docente di Pedagogia sperimentale presso l’Università del Salento e conduttore del laboratorio di scrittura creativa,

Ippolito Chiarello, noto attore teatrale e cinematografico, conduttore del laboratorio cinematografico,

Giorgio Colopi, psicologo ed arteterapeuta, videomaker, conduttore del laboratorio cinematografico,

Giocchino Palma, docente presso il Conservatorio di musica “T. Schipa” di Lecce, conduttore del laboratorio musicale 

Cecilia Maffei e Lea Barletti della compagnia teatrale Induma Teatro. provenienti dalle Manifatture Knos, conduttrici di un laboratorio di teatro per ragazzi

Franco Miceli, sindaco di Galatone     

Egidio Muci, assessore alla cultura del Comune di Galatone.

Annibale D'Elia e Marco Costantino dello Staff di Bollenti Spiriti 

 

Il primo laboratorio a partire è quello di scrittura creativa del Prof. Colazzo

 Il laboratorio di Scrittura creativa è da subito molto seguito, grazie soprattutto all'animazione  dell'associazione Ident.It,  nata in seno alla cattedra col finanziamento di Principi attivi e composta da collaboratori della medesima: Emanuela Delle Grottaglie, Ezio Del Gottardo, Veronica Miceli, Salvatore Patera, Francesco Paolo Romeo. Il coordinamento è inoltre composto da Ada Manfreda e Vito Francesco De Giuseppe, come consulenti psico-pedagogici, e da Paolo Agostino Vetrugno in qualità di consulente storico.   Lo spunto iniziale è costituito dal radiodramma di Antonio Verri, “Fabbricante di Armonia” ispirato alla figura storica di Antonio De Ferraris detto “il Galateo”.  (Salvatore Colazzo). Nasce un Blog su internet di Scrittura Connettiva per far convergere tutti i prodotti degli incontri, tutte le foto degli incontri vengono invece inserite sul profilo Facebook di Protocaos.   

Quasi contemporaneamente parte il laboratorio teatrale per ragazzi condotto da Cecilia Maffei e Lea Barletti di Induma Teatro, provenienti dalle Manifatture Knos.   Il progetto, incentrato sul concetto di bene comune, si è concluso con una performance di teatro invisibile nel centro storico del paese.

E' in corso il laboratorio teatrale condotto da Ippolito Chiarello.  

 Ma non c'è solo questo. Durante il progetto stiamo realizzando degli eventi in collaborazione con artisti di zona per presentare le diverse fasi del lavoro e creare dei momenti di incontro tra i vari laboratori.

 

Il 16 aprile 2010 Protocaos in collaborazione con la Cooperativa Improvvisart e Caffè Officine  17   organizza “ImprovvisAndo le storie sul posto”, un evento nasce dall'incontro di due progetti artistici: " Le Storie sul Posto " ed Improvvisart, giovane cooperativa nata grazie al finanziamento del bando di Principi Attivi, affiliata ad Improteatro, Associazione Nazionale Culturale senza scopo di lucro, che sin dagli anni ’90 si occupa di diffondere l’arte dell’Improvvisazione Teatrale attraverso le scuole e le associazioni locali distribuite su tutto il territorio.

 

Durante la serata sono stati presentati tutti i laboratori promossi a Galatone da Protocaos, tra cui il laboratorio di scrittura creativa del Prof. Colazzo che ha esposto  i testi prodotti ispirandosi alla figura storica del Galateo. La serata è proseguita con Massimo Ceccovecchi e Tiziano Storti della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale VerbaVolant di Roma che si sono esibiti nello spettacolo “ImproShow”.

 

Il 25 aprile 2010 Protocaos presenta a Galatone " Fanculopensiero - stanza 510"  (liberamente ispirato al romanzo (Fanculopensiero) di Maksim Cristan)

con Ippolito Chiarello

drammaturgia Michele Santeramo regia Simona Gonella spazio e luci Vincent Longuemare

 

Letto 2384 volte Ultima modifica il Martedì, 27 Aprile 2010 04:22

Progetto collegato

tutte le news