Stampa questa pagina

Due opportunità dal progetto "La Taranta nella Rete"

01 Apr
in NEWS DALLA RETE

La Taranta nella Rete è un progetto culturale organizzato dal Comune di Melpignano in collaborazione con Istituto Diego Carpitella, nell’ambito del programma Rete dei Festival aperti ai giovani, promosso dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e sostenuto dal Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni.
All'interno del progetto sono in partenza due iniziative rivolte ai giovani di età non superiore ai 30 anni:
- la seconda edizione di Note per la Notte, concorso rivolto a giovani band italiane che interpretano o rielaborano le musiche di tradizione.
- 40 borse di studio per i non residenti nel Salento, per la partecipazione a seminari e workshop sulla musica e la cultura orale.
 
 
Il 15 maggio 2010 scade il termine per partecipare alla seconda edizione di "Note per la Notte".
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, è rivolta a gruppi musicali con componenti di età media compresa tra i diciotto e i trenta anni.

Tra le band che parteciperanno, cinque avranno diritto a esibirsi in una delle tappe del festival itinerante della Notte della Taranta e una di esse sarà contestualmente scelta per l’apertura del Concertone finale.

Le prime dieci classificate inoltre, saranno incluse in una compilation (a cura dell’Istituto Diego Carpitella) che raccoglierà i migliori gruppi partecipanti alle edizioni 2009-2010 del concorso.

Per scaricare il bando, si invita a visitare il sito: www.latarantanellarete.it
Per informazioni, inviare una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
Sono messe a concorso 40 borse di studio, per giovani non residenti nel Salento, per la partecipazione alle attività di quattro workshop/seminari sulla musica e la cultura orale:

  •  seminario su  “Nuove prospettive della ricerca sui patrimoni musicali tradizionali” (dal 23 al 25 aprile 2010) – Lecce
  •  workshop su  “La pizzica-pizzica tra oblio e rinnovamento” (dal 14 al 16 maggio 2010) – Melpignano  (LE)
  •  workshop su  “Musikì. Filmare la musica e il territorio” (dal 29 maggio al 2 giugno 2010) – Specchia (LE)
  •  seminario su  “Fonti letterarie della musica popolare salentina e del canto sociale in Puglia” (ottobre 2010) – Melpignano (LE)

Le borse di studio saranno assegnate sotto forma di rimborso spese per viaggio, vitto e alloggio per un valore unitario massimo di Euro 250.

Possono partecipare: laureati/e, laureandi/e in discipline attinenti alle materie e agli argomenti trattati e cultori della materia (musicisti, operatori e studiosi) di età non superiore ai 30 anni - ovvero essere nato non prima del 01/01/1980 - e residenti fuori dal Salento (province di Lecce, Brindisi o Taranto).
 
La data ultima di presentazione della domanda di partecipazione è fissata in cinque giorni prima dalla data di inizio dei lavori della sessione di workshop/seminari per la cui borsa di studio si intende concorrere.

Maggiori informazioni si possono trovare sul sito www.latarantanellarete.it o inviando una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Letto 3988 volte Ultima modifica il Giovedì, 01 Aprile 2010 16:46