Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

MUVITCLIP "Organizzazione eventi culturali" videoracconto attività di progetto finanziate con Principi Attivi

24 Mar
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

[video:http://vimeo.com/10284392 550x416]

 2# MUVIT CLIP "Organizzazione eventi culturali" attività del Centro Studi Mu.Vi.T. prodotte nell'ambito del progetto vincitore di Principi Attivi. Montaggio Fabio Miccoli.

“CONTAMINAZIONI – INSTALLAZIONE DI UNO SPAZIO 2009”
10 Ottobre. Organizzato dal Centro Studi Mu.Vi.T. con il patrocinio gratuito del Comune di Villa Castelli. Una serata di contaminazioni artistiche installate nello spazio dei locali dell’ex Biblioteca comunale, con :
Cortometraggi-Cortodrome (Made in Puglia)
a cura del Tre Ruote Ebbro (Locorotondo) e collettivo “CortiCorti VideoMakers Indipendenti” (Fasano).
TUTTO BENE di Sergio Recchia, MO VENGO! di Lag_, IL PROVINO di Andrea Costantino, VOCI DI DONNE NATIVE E MIGRANTI di Rossella Piccinno, LITURGIA DELLA BANCARELLA di Simona Salvemini
Musica-Tonino Zurlo (Ostuni)
Tonino Zurlo è un cantautore ostunese il cui talento ha ottenuto il plauso della critica a livello nazionale.
Mostra Fotografica.
Tonino D'Urso (Villa Castelli), Marika Nacci (Villa Castelli), Elisabetta D'Amicis (Grottaglie)
in collaborazione con Laboratorio Collettivo (Villa Castelli)
Estemporanea.
Giuseppe Stefani (Grottaglie), Ciro V. Motolese (Grottaglie)
Esposizione.
Pittura: Mario D'Angela (Villa Castelli), Marika Nacci (Villa Castelli), Annamaria Cacciapaglia (Santeramo)
Scultura: Tonino Zurlo (Ostuni)
Decorazione: Francesca Giancola (Villa Castelli)

“CONTAMINAZIONI– LETTURE IN UNO SPAZIO 2009”
Il 20 dicembre 2009 presso il Centro Ambientale di Villa Castelli. Protagonista è stata la scrittura inserita in un contesto di Contaminazione artistica. Presentazione del libro di Poesie "Indifferente incessante e impetuoso" di Daniela Urso (Villa Castelli, 17 anni).
Un'occasione per dare uno spaccato della realtà giovanile under 20 di Villa Castelli, attraverso la musica, l'impegno sociale, l'arte, la scrittura, la lettura. Sono intervenuti i Black Magic-gruppo musicale (18 anni) e i ragazzi della Tenda San Damiano-associazione di volontariato, Tonia Nisi-disegnatrice (Villa Castelli, 21 anni) e Alessandro D’Autillio-fotografo (Grottaglie, 19 anni).
“TEATRAEL-RASSEGNA ESTIVA DI TEATRO CONTEMPORANEO” Organizzato dal Centro Studi Mu.Vi.T. nell’ambito del progetto vincitore di “Principi Attivi: Giovani idee per una Puglia Migliore” con il patrocinio del Comune di Villa Castelli. Per tre domeniche lo splendido scenario della Gravina con il Frantoio ipogeo di Villa Castelli ha ospitato le produzioni di tre affermate compagnie pugliesi, e ha accolto il debutto della compagnia del Centro Studi Mu.Vi.T. andata in scena con “Maria Avita”, piéce teatrale /musicale scritta e prodotta nell’ambito del progetto vincitore di “Principi Attivi".

o 19 luglio “The Problem-Amorose Confessioni” di a.r. Gurney Jr. diretto e interpretato da Saba Salvemini e Annika Strohm (Areté Ensemble-Giovinazzo).

Una coppia trentenne al decimo anno di matrimonio. In un tardo pomeriggio nello studio di casa. La moglie annuncia di essere incinta. Ne nascono una serie di confessioni sempre più intricate. La storia di due sposi alle prese con i loro desideri.In scena dua attori. Il tema è la coppia ed i suoi giochi.I principi di analisi partono da una serie di studi che mettono l'accento sui diversi giochi di ruolo che gli esseri umani intessono tra di loro. Una commedia recitata in uno curioso naturalismo che fa del pubblico un voyeur divertito e degli attori i possibili vicini di casa.
"Una trattiene in basso l'altro trattiene in alto Cosa?"


o 26 luglio “Orlando-Furiosamente solo rotolando” tratto da “Hruodlandus” Enrico Messina e Alberto Nicolino. Messo in scena e interpretato da Enrico Messina (Armamaxa Teatro-Foggia).

Camicia bianca, una tromba e uno sgabello: è tutto quel che serve per raccontare le vicende dei paladini di Carlo Magno e dei terribili saraceni. All’essenzialità della scena si contrappongono la ricchezza ed i colori delle immagini evocate: accampamenti, cavalieri, dame, duelli, incantagioni, palazzi, armature, destrieri… Un vortice di battaglie ed inseguimenti il cui motore è sempre la passione, vera o presunta, per una donna, un cavaliere, un ideale. Reale trasporto o illusorio incantesimo? Sono solo storie. Storie senza tempo di uomini d’ogni tempo, in cui tutto è paradosso, iperbole, esasperazione.

o 2 Agosto “L’incendiario” Monologo liberamente ispirato a Fahrenheit 451. Di e con Otto Marco Mercante (Principio Attivo Teatro-Lecce)

Una forma spettacolare di narrazione-azione che ripercorre quindi lo stato psico-mentale del protagonista del romanzo di Ray Bradbury, di sicurezze che cominciano a vacillare, di una presa di coscienza che lentamente si fa strada, di un percorso individuale che egli compie fino alla fuga: da pirofilo a lettore, da uomo dell’ordine costituito a fuorilegge, da persecutore a perseguitato.

o 7 Agosto “Maria Avita-L’eterno conflitto fra la vita del Territorio e il Territorio della Vita” Di V.A.Valentino Ligorio-musiche Ciro Nacci (Centro Studi Mu.Vi.T.-Villa Castelli)
Una qualunque pratica consuetudinaria caratteristica del territorio può diventare motivo di profondi mutamenti interiori per chi, come il nostro personaggio principale (Maria), è estraneo ai comici meccanismi a cui sottende la macchina locale. Il nuovo, il fresco, il giovane, si scontra con ciò che è, in un modo o nell'altro, fissato nella tradizione.

Letto 2509 volte

Progetto collegato

tutte le news