Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Report itinerario culturale "I PERCORSI DELL'AMORE" di Vico del Gargano

01 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

“I PERCORSI DELL’AMORE”

                                     13 FEBBRAIO 2010                                    VICO DEL GARGANO (FG) 

L’Associazione Daunia TuR in occasione delle festività di San Valentino ha organizzato un itinerario culturale rivolto alle famiglie ed alle coppie, con lo scopo di conoscere e valorizzare le tradizioni e le tipicità di un paesino nel cuore del Gargano definito uno dei più bei borghi d’Italia.

All’evento hanno preso parte 25 partecipanti, tra cui una coppia di turisti inglesi, appassionati del Gargano. Dal 13 al 17 febbraio a Vico del Gargano si svolgono i festeggiamenti in onore di San Valentino, patrono della città e protettore degli agrumeti dell’Oasi Garganica. Il giorno della festa degli innamorati i vicoli e le piazzette del suo centro storico si vestono a festa con addobbi di arance, limoni e foglie di alloro, per accogliere frotte di giovani in amore. Una secolare tradizione racconta che mangiare le arance benedette dal patrono San Valentino e berne il succo, esaudisca tutti i desideri di gioia e felicità, come una miracolosa pozione d’amore. Uno scorcio tipico del centro storico porta il suggestivo nome di “Vicolo del bacio”, strettissima viuzza di solo 50cm di larghezza che garantisce dolci effusioni e facili contatti. L’itinerario ha interessato la suggestiva visita del Museo Trappeto Maratea,  un antico frantoio documentato già nel 1318, la presenza assicurava una più razionale estrazione dell’olio e l’importanza del suo ruolo è attestata dal fatto che il feudatario vi esercitava il monopolio, proibendo a chiunque di macinare le olive con il sistema tradizionale domestico. Qui, tra macine ed antichi arnesi, si rievocano memorie ed echi di un paese saldamente legato ai valori ed alla religiosità dell'ulivo. Una guida esperta ha mostrato le varie fasi dell'antico processo, dalla molitura a trazione animale entro vasche di pietra, alla pressa delle olive con torchi in legno, alla dispersione delle acque di morchia nel sottosuolo attraverso un inghiottitoio detto inferno, fino alla raccolta della preziosa sostanza entro cisterne di pietra. Nel Museo è stato possibile ammirare la cucina monacesca (una sorta di focolaio domestico) detta “a tutta camera”, dove chi lavorava e viveva nel frantoio poteva riposarsi per breve tempo e rifocillarsi. Sono inoltre esposti un calesse, numerosi antichi strumenti per la caseificazione e gli oggetti di vita quotidiana di un tempo, come vestiti, scarpe, piatti. Visitare il Trappeto Maratea significa immergersi in un passato non così lontano, ancora vivo nel ricordo degli anziani e gelosamente custodito dai vichesi. Inoltre si è avuto modo di visitare la Cantina “D’Anell” dei f.lli Biscotti con degustazione e didattica enologica sul vino “Macchiatello” prodotto da uve autoctone provenienti dalla vigna Mastrocianni nell’agro di Vico del Gargano ed imbottigliato in un numero limitato di bottiglie. Oltre al pranzo a base di piatti tipici vichesi, nel pomeriggio si è avuto modo di degustare il prodotto tipico vichese: la paposcia. Questo prodotto tutto garganico è davvero eccezionale, frutto d'antiche tradizioni contadine, non a caso la Slow Food ha deciso di istituire un presidio per salvaguardarla.

 

 

                         PROGRAMMA DELLA GIORNATA

 

 

Ore 8.30 Incontro Partecipanti in Via Tribuna (fermata autobus) a Manfredonia;

Ore 9.00 Partenza per Vico del Gargano;

- Arrivo a Vico del Gargano e Visita del Centro Storico (Rioni Terra, Casale e Civita con il romantico vicolo del Bacio ed il Palazzo della Bella) e visita del Museo comunale “Il Trappeto di Maratea”;

- Sosta ad una bottega in cui si filano a mano tessuti su telai dell’800 grazie alla passione ed alla maestria della Sig.ra Maria Voto;

Ore 13.30 Pausa pranzo Ristorante Osteria “Lo Svevo”;

- Raccoglimento nella Chiesa Madre, addobbata di arance dell’Oasi Agrumaria e venerazione delle reliquie di San Valentino;

- Visita della Cantina “D’Anell” dei f.lli Biscotti con degustazione e didattica enologica sul vino “Macchiatello” prodotto da uve autoctone provenienti dalla vigna Mastrocianni nell’agro di Vico del Gargano ed imbottigliato in un numero limitato di bottiglie; 

- Passeggiata nel mercatino tipico di San Valentino;

Ore 17.00 Partenza per Manfredonia;

Ore 18.30 Arrivo a Manfredonia

Letto 1815 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Febbraio 2010 14:20

Progetto collegato

tutte le news