Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Ecopannolini lavabili: i primi incontri informativi

31 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)


 

Il 1° e il 9 ottobre 2009 Mammaflo' ha organizzato a Calimera i primi due incontri informativi per parlare dei pannolini di stoffa. Hanno partecipato numerose mamme interessate, le educatrici del nido Marameo di Calimera e la dottoressa Rita Campanelli.

Anche chi lavora a stretto contatto con i bambini, infatti, è interessato a conoscere le possibili alternative ai pannolini usa e getta: gli asili nido possono sensibilmente ridurre le proprie spese (nel caso in cui vengano forniti i pannolini) e la mole di rifiuti prodotti, oltre ad andare incontro a quelle famiglie che già adottano i pannolini di stoffa a casa. Anche i pediatri sono interessati a pannolini alternativi ai classici usa e getta che, per le loro caratteristiche di impermeabilità, super-assorbenza che ritarda il cambio e per i materiali di cui sono costituiti, causano a sempre più bambini problemi di allergie, irritazioni e dermatiti - come ci ha confermato la dott.ssa Campanelli negli incontri.

Ma cosa ci siamo detti in questi incontri? Prima di tutto due parole sul perché un'idea tanto bizzarra: noi i pannolini li abbiamo usati personalmente e i vantaggi sono talmente tanti che riteniamo necessario farli conoscere il più possibile. Poi il finanziamento della Regione Puglia ci ha permesso di pensare che i pannolini potevano essere un'occasione di lavoro, per noi e per altri giovani, in Puglia, in piena crisi.

Prima di mostrare le nostre creazioni, i tre principali motivi per cui scegliere i lavabili: la riduzione dei rifiuti prodotti, perché gli ecopannolini si lavano in lavatrice e si possono riusare più e più volte; il benessere del bambino, perché la sua pelle respira grazie ad un tessuto impermeabile microporoso ed è a contatto con tessuti e non con i gel chimici degli usa e getta; l'aspetto economico, perché i pannolini di stoffa si comprano una sola volta e si usano anche per più figli.

Le mamme hanno poi guardato e toccato i nostri pannolini, esposto dubbi e fatto commenti.

I pannolini sono piaciuti, anche perché i colori disponibili sono oggettivamente molto accattivanti, ma lo scoglio più grosso riguarda la pulizia del pannolino usato. Come togliere la cacca? E' stata apprezzata l'idea dei fogli raccogli feci, fogli tipo carta assorbente da cucina da mettere tra il pannolino e il culetto, sbiancati senza cloro ed esenti da sostanze nocive ed irritanti, che si gettano nel wc insieme alla cacca. Così il momento del lavaggio appare meno problematico, anche se dalle esperienze delle mamme che usano  i lavabili emerge come questo sia un problema più preventivo che reale, nel senso che con l'uso tutto diventa più facile ed ognuno trova il proprio modo di affrontare la questione cacca.

Ci riteniamo soddisfatti dell'interesse suscitato; anche se qualche genitore non ritenesse possibile l'uso dei lavabili nella propria quotidianità, l'importante è che si conoscano alternative agli usa e getta, perché crediamo che la scelta del tipo di pannolino debba essere consapevole e non dovuta alla mancanza di informazione.

 A breve il programma dei prossimi incontri. Chiunque fosse interessato ad organizzarne uno, ci può contattare ai nostri numeri o con una mail.

 

il gruppo Mammaflo'

 

www.ecopannolinilavabili.it - volantino elettronico

www.mammaflo.it - sito in costruzione

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 2156 volte

Progetto collegato

tutte le news