Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Buongiorno Mi Presento.....

09 Ott
Vota questo articolo
(1 Vota)

ASSOCIAZIONE

PSICO-MARKETING

 

Progetto: "SVILUPPO DEL CONSUMO CRITICO NEI BAMBINI"

 

"Mamma voglio questo!" " Papà me lo compri?"

Molto spesso, mentre si è nei supermercati o negli ipermercati, capita di assistere a situazioni di questo tipo, in cui i bambini pronunciano queste frasi per ottenere dal genitore l'oggetto del desiderio visto in televisione. Talvolta gli episodi si fermano a delle semplici richieste, mentre altri si trasformano in veri e propri spettacoli, in cui i più piccoli fanno i capricci, urlano, piangono, sbattono i piedi, solo per sfinire il malcapitato genitore ed ottenere quello che vogliono.

Come si può intuire da questa semplice e breve descrizione, i bambini hanno il potere di chiedere in un modo così insistente, da stremare i genitori e persuaderli ad acquistare il prodotto tanto desiderato.

È questo uno dei possibili effetti che un'elevata esposizione agli spot pubblicitari può avere sui più piccoli, oltre alla possibilità di infondere principi materialistici e consumistici.

La mancanza di un pensiero critico, adeguatamente sviluppato, potrebbe rendere i bambini più esposti alla comparsa del cosiddetto fenomeno del "Nag Factor". Esso si manifesta attraverso azioni di assillo (esplicitato attraverso richieste insistenti, capricci, paragoni con altri bambini) che un ragazzino, persuaso dalla pubblicità, esercita su i suoi genitori affinché acquistino per lui un determinato prodotto (McNeal 1992, 1998, 1999).

L'origine del nostro progetto si fonda sulla constatazione critica che i più piccoli sono l'oggetto di un interesse spregiudicato da parte di pubblicitari e operatori di marketing, i quali fanno leva con i loro messaggi sulle componenti emotive ed affettive e, in quanto essi sono le colonne portanti della nostra società. Risulta perciò necessario un intervento tempestivo per poter contenere questo fenomeno e per cercare di orientare i bambini e permettere loro di far sviluppare le competenze critiche necessarie per potersi muovere autonomamente nell'intricato mondo dei consumi.

Il nostro progetto ha come obiettivo principale quello di:

  • promuovere nei bambini la maturazione del senso critico nell'atto del consumo;
  • di contrastare il dilagante fenomeno del "Nag Factor", scoprendone i fattori predittori e le possibili linee di intervento;
  •  riflettere sull'emarginazione sociale derivante dal consumo dei beni non appartenenti ad una marca specifica o non reclamizzati dai media.                  

Il nostro intervento si basa su un piano di educazione ai media, il cui obiettivo principale si realizza attraverso una educazione non volta ad una censura dei media, bensì ad una comprensione profonda dei meccanismi e dei linguaggi che li regolano, in relazione anche ai contesti sociali e culturali di riferimento.

Nel concreto la nostra azione avrà luogo nelle scuole elementari nei comuni in cui è stata fatta richiesta di partnership:

1.      Carosino  (Scuola elementare statale "Aldo Moro") ,

2.      Gioia del Colle (Scuole elementari statali "San Filippo Neri" e "Mazzini"),

3.      San Giorgio Jonico  (Scuola elementare statale "Maria Pia di Savoia").

La volontà di operare nelle scuole si fonda sulla considerazione che Il periodo scolastico è tempo di studio ma anche di confronto e sviluppo di modelli di comportamento. Esso rappresenta, quindi, il momento primario e privilegiato per la formazione e l'educazione dei giovani.

 

 

 

Referenti del progetto:

 

per la sede di Gioia del colle:

 

Dott.ssa Rosa Caterina Mosca

Specializzata in psicologia dell'organizzazione e della comunicazione

328/9157068

 

per le sedi di Carosino e San Giorgio Jonico:

 

Dott.ssa Emanuela Notarangelo

Laureata in psicologia della comunicazione e del marketing

346/4270343

Letto 2907 volte Ultima modifica il Sabato, 26 Marzo 2011 11:20

Progetto collegato

tutte le news