Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

L'estate di myHermes

25 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ciao,

 in questo post parleremo di come è andato Luglio per  il nostro "caro" myHermes.

Tanto per cominciare anche per tutto il mese di Luglio 2009 uno dei punti fondamentali da curare è stata la necessità di  gestire la manutenzione ordinaria del sistema. Come tutti gli altri mesi abbiamo dovuto svolgere i consueti "servizi domestici", tra cui:

  • l'analisi periodica dei log di accesso a tutti i servizi attivi sul server (Postfix, mySql, Apache, SSH, messages, crontab);
  • il download remoto di tutti i file attinenti allo sviluppo del progetto, così da avere duplice copia;
  • il backup del sistema in duplice copia (una è realizzata mediante masterizzazione su supporto fisico ed un'altra è archiviata in formato digitale su uno spazio di backup esterno).

Un'altra attività che abbiamo dovuto curare in questo periodo è stata la necessità di trattare quei dati, accessibili online, ed oggettivamente inesplorabili mediante tecniche automatiche. Purtroppo alcuni di questi erano comunque per noi di importanza imprescindibile al fine della buona riuscita del progetto. Il maggior indiziato a tal riguardo è costiruito dall'orario delle autolinee regionali, il quale è tutto completamente rilasciato online in formato PDF. 

Capirete bene però, che per un servizio che vuole assistere i futuri turisti e viaggiatori in Puglia, non è accettabile non offrire alcuna informazione sui mezzi pubblici che possono essere utilizzati per spostarsi.

A tal proposito, l'unica soluzione percorribile è stata: affidarsi al vecchio e caro data-entry.  In particolare, dopo esserci coordinati all'interno del gruppo abbiamo deciso di procedere affidando questo incarico ad uno di noi, che avrebbe curato questa attività lunga e noisa nel tempo. Tenete present, infatti, che per inserire una linea è necessario ricavare dal nostro database il codice ISTAT di tutte le località in cui viene effettuata fermata, quindi replicarne la successione in una tabella in cui viene anche assegnato un altro codice univoco per la singola corsa.............

Considerata però l'enormità dei dati da inserire, ci siamo presto resi conto che il lavoro era in realtà impossibile da portare a termine. Così abbbiamo cambiato rotta, ed abbiamo deciso di realizzare almeno una semplice interfaccia attraverso la quale il poveraccio avrebbe potuto inserire velocemente tutte le linee relative ad un determinato segmento (ad es. tutte le linee che uniscono Taranto e Lecce possono essere inserite mediante la semplice compilazione di una tabella realizzata in PHP).

Nel mese di Luglio è iniziato anche il ungo processo di allineamento deipezszi di codice che ognuno di noi ha sviluppato e svilupperà nel corso del progetto. Questa è un'attività che è cominciata adesso e che ci accompagnerà almeno fino a Gennaio, quando inizieremo i test del sistema, prima della messa in linea a Febbraio del portale. Comprenderete bene che per caricare del codice sul server di progetto è necessario testarlo e verificarlo. Inoltre anche dopo l'upload è sempre doveroso controllare che tutto stia funzionando bene come previsto

Infine in questo periodo abbiamo curato l'avvio della fase di implementazione (intesa come scrittura del codice, test e debug) dei singoli parser che ci serviranno per ottenre i dati relativi ad:

  • aeroporti raggiungibili con voli per/dalla Puglia e compagnie che operano tali voli
  • prezzi che i voli hanno in un determinato momento
  • linee ferroviarie ed orari utili per muoversi in e verso la Puglia
  • autolinee ed orari utili per muoversi in e verso la Puglia

Da un punto di vista amministrativo, abbiamo avuto il nostro bel da fare anche questo mese.In particolare ci siamo occupati di stabilire i contatti con un grafico di portali Web che fosse capace di colmare il nostro gap più grande: il senso estetico delle pagine Web!!!!

Abbiamo così formalizzato un consulenza esterna per la produzione dei CSS e le interfacce del portale.

Tra Giugno e Luglio abbiamo anche scoperto che poichè siamo una S.r.l. abbiamo l'obbligo di acquisire tutta una serie di certificati in merito alla sicurezza. A riguardo il nstro amministratore ha dovuto frequenzare un corso da RSPP per datore di lavoro. Al termine delle lezioni e del necessario studio del materiale fornito ha sostenuto l’esame per ottenere l’attestato tanto agognato.

 

 


 

Letto 1571 volte Ultima modifica il Venerdì, 25 Settembre 2009 20:01

Progetto collegato

tutte le news