Stampa questa pagina

Bando per progetti che incoraggiano la creatività e l’innovazione nel settore della gioventù

27 Ago
in NEWS DALLA RETE

Nel quadro dell’azione 4.4 del Programma europeo “Gioventù in Azione” e in linea con la decisione del Parlamento europeo e del Consiglio riguardante l’anno europeo della creatività e l’innovazione (2009), l’EACEA – Agenzia Esecutiva Educazione, Audiovisivi e Cultura ha emesso un bando per individuare e fornire sostegno a progetti che mirino all’introduzione, all’attuazione e alla promozione di elementi innovativi e qualitativi nell’ambito dell’istruzione non formale e del lavoro nel settore della gioventù.

Tali elementi innovativi e qualitativi possono fare riferimento:
- al contenuto delle attività proposte e/o
- ai metodi utilizzati in vista dell’esecuzione delle attività, in base ai nuovi approcci nel campo dell’istruzione non formale e del lavoro nel settore della gioventù.

Per l’anno 2009, verrà attribuita priorità ai progetti che si concentrino sui seguenti temi:
a) alfabetizzazione mediatica dei giovani
b) «e-youth work» (lavoro online per i giovani)

Possono presentare proposte organizzazioni senza scopo di lucro ed organismi pubblici, purché siano legalmente residenti da almeno 2 anni in uno dei paesi del Programma, ovvero i 27 stati membri, gli Stati EFTA (Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e la Turchia.

I progetti devono coinvolgere partecipanti di almeno quattro paesi diversi del Programma (ivi compresa l’organizzazione richiedente), di cui almeno uno Stato membro dell’Unione europea.

I progetti dovranno iniziare imperativamente tra il 1 dicembre 2009 e il 31 marzo 2010 e dovranno avere una durata minima di 12 mesi e una durata massima di 18 mesi.

Il contributo finanziario da parte dell’Agenzia europea non può superare il 65 % del totale delle spese ammissibili del progetto. La sovvenzione massima è di 100.000 euro.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 30 settembre 2009.

Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica necessaria alla candidatura, vi invitiamo a consultare il sito del bando.

 

Letto 2517 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Settembre 2009 14:08