Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Fratelli, i figli di Evaristo De Chirico

23 Giu
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da un’idea di
Matteo Fraterno
Mary Zygouri
Maria Chatzinikolaou
Spiros Tsalapatas

un progetto
ilmotorediricerca, Italia
gruppo Filopapou, Grecia

con la partecipazione di
Petros Lekapinos
Andrea Di Mario
Mihalis Kyriazis
Xristina Ampatzidou
Alchioni Bouchalaki
Teresa Papamikali

in collaborazione con
Fondazione Isa e Giorgio De Chirico, Roma
Ass. italo-greca Amici d’Italia, Volos
Scuola Europa, Volos
Fondazione Morra
Regione Puglia, Assessorato alla trasparenza
e cittadinanza attiva

Progetto per una guida sull’infanzia e
i luoghi di Alberto Savinio e Giorgio De
Chirico sulla tratta ferroviaria Volos-
Milies.

Alla fine dell'ottocento l'ingegnere Evaristo De Chirico
fu incaricato di costruire la ferrovia Milies-Volos per
unire il golfo di Pagasitikos con il monte Pilio, “una
piccola ferrovia a scartamento ridotto che allacciava
quel porto argonautico con l’interno della Tessaglia”.
I binari, distanti fra loro meno di settanta centimetri e
i ponti, che collegano alcune valli, sono ancora oggi
un esempio di equilibrio ambientale, architettonico
e ingegneristico di grande armonia. Il paesaggio, i
binari, l'architettura dei ponti, gli odori, i profumi, i suoni
della valle, il fumo della locomotiva e quel buffo treno
che si arrampica sulle montagne del Pilio sono state
fonti di ispirazione per i due fratelli. La loro opera è la
testimonianza di questa contemplazione.
“Negli anni dell’infanzia noi siamo forse più vicini
al misterioso passato della vita”: non sappiamo
cosa raccontava il padre ai figli, ma sappiamo cosa
hanno raccontato in seguito i fratelli con la loro
opera. Il lavoro vuole essere una riflessione sulla
contaminazione che alcuni luoghi ispirano e restano
indelebili, nella memoria per tutta la vita; i fratelli De
Chirico non si sono mai staccati dal loro paesaggio
infantile, appunto la costruzione della ferrovia.
Ancora oggi percorrendo a piedi il tracciato, sei
rimandato alla pittura di Giorgio: solo seguendo un
istinto fiabesco, associ i disegni ed i progetti e gli
scambi dei binari a delle partiture fantastiche di musica
in cui la melodia è di un ottavo in più.
Forse nelle storie dei fratelli artisti, i De Chirico
rappresentano una testimonianza perfetta tra mito ed
antimito.
La guida, il film, il lavoro sul territorio permetteranno
di “attraversare” la tratta ferroviaria in tutte le fasi del
giorno e della notte, raccontandola, abitandola...
Il percorso della ferrovia sarà come una pellicola
immaginaria che corre in parallelo sui due binari tra
storia, paesaggio e arte contemporanea.
Il progetto sarà realizzato a Volos nel periodo che
va dal 15 al 22 Settembre 2009 da un team di
artisti e ricercatori italiani e greci che attraverso
il lavoro (interviste, racconti, testimonianze,
eventi, performance) restituiranno un’iconografia
contemporanea dell’opera dei due fratelli,
approfondendo la relazione fra l’arte e il paesaggio
della tratta ferroviaria Milies-Volos e più in generale del
Golfo Pagasitikos.
Il progetto si propone di promuovere la valorizzazione
e la conoscenza dell'area del Pilio e la creazione di
un archivio multidisciplinare di materiali (audio, video,
fotografici, testuali e musicali).
L'attività di ricerca, informazione e comunicazione
sarà ponte fra Italia e Grecia al fine di incrementare le
possibilità di un turismo sostenibile itinerante fra cultura
e paesaggio nel Mediterraneo.
I materiali prodotti durante il progetto e l'iconografia
dell'opera dei fratelli De Chirico, costituiranno un
archivio informatico consultabile sul web, che, nel
corso del 2009, verrà presentato in convegni e
seminari internazionali in Italia e in Grecia. Saranno
inoltre promosse esposizioni che racconteranno il
progetto.

Letto 2654 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Giugno 2009 13:32

Progetto collegato

tutte le news