Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Vi presentiamo il primo ECOLU'shop

04 Giu
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel progetto di ECOLU'SHOP si è tenuto conto  delle criticità di altre proposte che in passato sono state avanzate; ecco perché si è puntato a convogliare più servizi (che coincideranno con più obiettivi: sensibilizzazione, vendita di prodotti eco-compatibili, raccolta di rifiuti, immissione di questi ultimi negli opportuni mercati in qualità di materie prime) in un unico luogo fisico ed in un'unica linea di progetto. L'idea nasce dalla ricerca di metodologie innovative, ma soprattutto efficaci, di incentivo alla raccolta differenziata dei rifiuti nonché dalla volontà di creare una nuova cultura del riciclo che - pur essendo compenetrata nella vita della maggior parte degli Stati membri dell'Unione Europea - in Italia stenta ancora a trovare un nutrito seguito. Partendo dall'analisi sociologica del concetto di "comodità" unito a quello eticamente nobile della "utilità sociale", si sono analizzate le abitudini più frequenti nel consumo, nello smaltimento e nel riutilizzo dei materiali (carta, vetro, plastica, alluminio, cartone, ecc.).

 

Dai supermercati alle nostre case, dal consumo allo gettare nella spazzatura e al differenziare in casa, le motivazioni che sottendono ai gesti più frequenti sono sempre le stesse. Quanto investimento in termini di tempo siamo disposti ad effettuare per queste operazioni? Quanto ci costa la comodità di utilizzare un'unica pattumiera? Quale riutilizzo è considerato da noi quello più efficiente per ri-ottenere risorse? In un periodo storico di grandi difficoltà economiche è sembrato opportuno rivisitare la logica del servizio reso, in termini di convenienza e non solo di necessità.

Nell'insieme, il progetto Ecolu'shop, si sviluppa lungo due direttrici fondamentali che sono:

*      Attività commerciale consistente nella vendita di prodotti alla spina (in un primo momento solo prodotti per l'igiene della casa e della persona, in un secondo momento si valuterà la possibilità di includere prodotti alimentari); nella vendita di cancelleria riciclabile o ricavata da materiali riciclati (carta riciclata, penne biodegradabili, matite e colori in legno, evidenziatori e correttori senza alcol, e altro); vendita di oggetti eco-compatibili  o ricavati sempre da materiali riciclati (come ad esempio: giocattoli in legno, accessori da scrivania ricavati da plastica riciclata, magneti ricavati da alluminio riciclato, e altro); cosmesi naturale per tutte le necessita;

*      Attività di raccolta differenziata i cittadini  del territorio potranno conferire nello shop rifiuti differenziati (con un elevato grado di differenziazione che prevede operazioni di lavaggio delle bottiglie di plastica  per eliminare eventuali residui del contenuto originario, la separazione dei rifiuti in base alla loro composizione). Il processo interno ad Ecolu'shop prevede che i rifiuti conferiti vengano pesati e controllati nella loro differenziazione, successivamente ed in base a queste operazioni preliminari, iverranno riconosciuti al cliente dei "punti"ricaricandoli su una scheda prepagata rilasciata da Ecolu'shop. Attraverso la raccolta punti, si accederà a dei premi che consisteranno in prodotti dello stesso shop, incrementando così la volontà di consumare ecocompatibile.

Queste sono le due direttrici rispetto alle quali Ecolu'shop muoverà la propria attività esterna. Per quanto riguarda i processi che si svolgeranno all'interno, invece, si pensa di organizzare importanti laboratori pratici e eventi in modalità di forum tematici sulle materie ambientali, premesso che in ogni caso l'attività di sensibilizzazione di Ecolu' già si esplica nell'ordinaria attività dello shop in quanto tutti i clienti che ci raggiungono anche solo per curiosità, vengono avvicinati ai prodotti e, attraverso questi, alle buone pratiche per la tutela dell'ambiente. Ecolu' s.n.c. mira a divenire una realtà integrata con le altre esistenti sul territorio e ad avere rapporti con le Amministrazioni locali, sia per ciò che riguarda l'attività di raccolta differenziata, sia in relazione alla fornitura alle Pubbliche Amministrazioni di cancelleria o oggettistica riciclata o riciclabile; si pensa, infatti, di stringere rapporti sotto forma di convenzioni con i soggetti istituzionali del territorio in base anche ad una condivisione di obiettivi. Il progetto mira a rafforzare la cultura del riciclo attraverso comportamenti  ed atteggiamenti attenti al consumo critico. La riduzione della quantità dei rifiuti e della loro pericolosità è l'obiettivo principale di una corretta politica ambientale, obiettivo che può essere perseguito mediante azioni che intervengano alla fonte nel processo produttivo e nell'acquisto consapevole dei beni.{jomcomment}
Letto 2363 volte Ultima modifica il Venerdì, 05 Giugno 2009 16:44

Progetto collegato

tutte le news