Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

MATERIE SONORE: un anno di buona semina.

17 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le attività proposte dal progetto Materie Sonore hanno potuto avere inizio grazie allo sviluppo e alla realizzazione del portale web realizzato a cura del designer Giovanni Romagno, tramite cui è stato possibile raccogliere le prenotazioni per le prove in sala che abbiamo ricevuto già dalla seconda settimana di Gennaio da parte di musicisti provenienti da Noicattaro e dal circondario. Francesco Piro e Giacomo Paciolla si sono occupati della gestione delle sale il cui accesso gratuito è stato garantito per 28 ore settimanali (anziché per 20 come previsto da progetto). Si sono affacciati al LU band, cantautori e dj di tutte le età ed estrazioni sociali, sintomo dell’effettiva richiesta di spazi destinati alla musica. Nel primo mese di attività, sondando tra i primi frequentatori delle sale, abbiamo fatto una valutazione in merito a quali sarebbero state le proposte laboratoriali di più alto gradimento e di conseguenza selezionato e ospitato alcuni esperti, produttori e compositori, per i quali abbiamo sostenuto i costi relativi agli spostamenti, distraendo una parte del budget destinato ai soci; ciò ha permesso di poter organizzare, all’interno del LU, numerosi workshop offerti al pubblico in maniera totalmente gratuita: in particolare il dj e selecter belga Tim Schumacher ha tenuto un workshop di djing, il producer Nadav Spiegel israeliano un workshop sulla produzione di musica elettronica con Ableton Live, esibendosi contestualmente in una performance dal vivo all’Exviri che ci ha permesso di ricavare dei piccoli introiti necessari per sostenere i costi del workshop, Andrea Carofiglio che con le sue esperienza e competenza in acustica ed elettrotecnica ha tenuto un laboratorio di riparazione ed autocostruzione di diffusori acustici, Giuseppe Pascucci che ha coordinato alcune sessioni gratuite di musica di insieme con maestri di improvvisazione a dirigere i musicisti partecipanti e lo “Stonarumori” che ha tenuto un workshop sull’autocostruzione di strumenti musicali e sonorizzazione live di film. Quest’ultimo è stato organizzato contestualmente ad un evento con ingresso a pagamento, durante il quale abbiamo inserito oltre all’esibizione di un ospite di richiamo come la cantautrice e producer Silvia Kastel, le performance di artisti e dj entrati nel circuito della Factory, sia con live che con djset. Diversamente da quanto avremmo preventivato i corsi di strumento non hanno riscosso successo, motivo per cui non siamo riusciti a formare delle classi, ma abbiamo potuto fare lezioni individuali a richiesta di pochi singoli artisti. Per quanto riguarda gli altri servizi offerti all’Associazione agli utenti, tutti i dj che hanno frequentato le sale hanno usufruito della possibilità di registrare dei podcast che hanno poi utilizzato per la promozione dei propri djset, a differenza delle band da cui abbiamo ricevuto pochissime richieste di registrazione in presa diretta. Alcuni tra i musicisti neo-frequentatori del LU si sono dimostrati più pronti e soprattutto interessati alla proposta di produzione. Con loro si è dato inizio ad un intenso lavoro in sala prove per sviluppare e/o affinare gli arrangiamenti e si sono pianificate sessioni di registrazione (intensificate durante la stagione estiva così da non poter essere ostacolate da altre attività del LU più o meno rumorose e dall’organizzazione degli eventi per cui sarebbe occorso l’utilizzo di backline e strumentazione a disposizione delle sale) che hanno dato vita a prodotti di ottimo livello sia artistico che tecnico grazie anche all’implementazione della strumentazione con l’acquisto di 2 coppie di microfoni da studio altamente performanti. In sala registrazione con alcuni degli artisti entrati nel circuito si sono realizzate sonorizzazioni e doppiaggi come, per esempio, per lo spot del Locus Festival 2017 sonorizzato da Panoramico, una delle band formatesi con Materie Sonore. Da Settembre ad oggi abbiamo ritenuto necessario sospendere la programmazione degli eventi per incanalare impegno e risorse nella finalizzazione dei prodotti musicali che in qualche caso sono già compiuti e pronti per la pubblicazione: a prova di ciò possiamo affermare che, ancor prima della loro diffusione, condividendo con operatori dell’industria musicale i prodotti realizzati all’Exviri, ad alcuni degli artisti della Factory è stata avanzata la proposta di partecipazione alle prossime edizioni di noti talent show come Amici ed XFactor).

I risultati ottenuti nel primo anno di Materie Sonore hanno dimostrato l’ambizione di questo progetto che è avido di nuovi talenti, e che coglie da un territorio dal ricco potenziale artistico.

Letto 230 volte

Progetto collegato

tutte le news