Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

ACCADEMIA DELLA STRADA

30 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il progetto Accademia della Strada ha permesso di attivare all’interno del Salento Fun Park corsi e attività ricreative in grado di soddisfare le esigenze di diverse fasce d’età.

Rimanendo fedeli alla storia tracciata dal Laboratorio negli anni, abbiamo offerto un corso gratuito di Street Art e un corso di Skateboard.

Il corso di Street Art è stato seguito principalmente da adolescenti che frequentano abitualmente il Laboratorio e ha permesso loro di acquisire non solo informazioni di carattere tecnico, bensì di entrare nel vivo della Street Art osservando i graffiti che colorano la nostra città (anche quelli di nomi importanti come Millo), con l’obiettivo di contestualizzarli storicamente, di confrontarli e comprenderli avendo a disposizione materiale bibliografico sull’argomento. Durante l’iniziativa “Screcci a parte” un grande pannello è stato trasformato in un mosaico di disegni, rappresentativo di una moltitudine di tecniche ed espressioni artistiche, realizzato con la supervisione dell’insegnante di Street Art

.                                            

Il corso di Skateboard, reso possibile dall’acquisto di tavole professionali e da caschi e protezioni per tutte le età, è seguito principalmente da bambini e adolescenti. Oltre alla soddisfazione di vedere bambini molto piccoli imparare ad utilizzare lo skate, il corso ha permesso ai genitori che accompagnavano i piccoli corsisti di far ingresso (spesso per la prima volta) nel Salento Fun Park e di venire a conoscenza delle attività e iniziative proposte. In alcuni casi si sono fatti essi stessi promotori di iniziative, è il caso per esempio dei tornei di burraco che hanno goduto di una diffusa partecipazione.       

Il corso di Zumba è seguito da donne adulte. Per un periodo del progetto tale attività si teneva tre volte a settimana. Le frequentatrici hanno avuto modo di conoscersi e sono diventate un gruppo affiatato. A fine lezione capita spesso che si trattengano nel SFP, avvertendolo come uno spazio familiare e accogliente.

 

Ci siamo occupati, oltre di proporre corsi e attività, di rendere il Salento Fun Park un luogo dove è possibile far sempre qualcosa: l’acquisto dei canestri dall’altezza regolabile, il tavolo da ping pong, i sacchi da boxing, l’impianto da tennis e pallavolo, materiale di diverso tipo (giochi, skates, palle, freccette, nastri, attrezzi da aerobica, etc..) ma anche libri di Street Art, sono lì a disposizione di tutti, utilizzabili gratuitamente da chiunque frequenti il SFP. Questo rappresenta un punto importante, a nostro avviso, perché permette di vivere il laboratorio e di percepirlo come uno spazio stimolante, dove c’è sempre qualcosa da fare.

 La ripartizione degli spazi interni al capannone, attraverso librerie e separé, ha consentito di poter avere la giusta privacy durante le attività e ci ha permesso nell’ultimo mese di allargare l’offerta, inserendo un corso di yoga e di pilates, ma anche di mantenere in funzione il punto ristoro contemporaneamente allo svolgimento dei corsi.  

Il Salento Fun Park è stato oggetto nelle stagioni primaverili ed estive di lavori di ristrutturazione finanziati dal bando “Laboratori in Rete”. In questi mesi non è stato dunque possibile avere accesso alla struttura e abbiamo provveduto a proseguire parte delle attività negli spazi della città disponibili o noleggiando un pulmino e accompagnando gli skaters nello skate-park di Tuturano.

Dopo la riapertura abbiamo organizzato una festa di quartiere coinvolgendo realtà associative e proponendo attività finalizzate all’incontro: dal torneo di ping pong all’americana, ai giochi di socializzazione coordinati da un esperto di teatro sociale, dagli arredi disposti in modo tale da formare lunghe tavolate, al buffet preparato dagli ospiti dello Sprar, oltre che musica, karaoke, etc. Qui si è favorita l’integrazione sociale, la conoscenza sia dei residenti dello stesso quartiere, ma anche di cittadini provenienti da paesi lontani come gli ospiti dello Sprar. Inoltre tutte le attività che erano state sospese, sono state riprese e aggiunte di nuove.

Oggi al SFP sono attivi 4 corsi frequentati in totale circa da 40 persone tra adulti e bambini, quotidianamente tutte le attrezzature sono a libera disposizione di chiunque voglia utilizzarle.

Così un cospicuo numero di ragazzi si reca ogni giorno al SFP dove fra una partita a ping pong e una gara di skate (in totale sicurezza ) non c’è spazio per la noia.  


 

 

Letto 879 volte Ultima modifica il Martedì, 31 Ottobre 2017 09:54

Video