Stampa questa pagina

Laboratorio audiovisivo:C'era una volta il cinema

04 Lug
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

IL laboratorio audiovisivo,  attivato grazie al progetto giovani creativi finanziato dall’avviso mettici le mani, unico nel suo genere in Puglia, insegna l'arte della FOTOGRAFIA- REGIA- RIPRESA- MONTAGGIO- RECITAZIONE- PRODUZIONE,  grazie all’apporto di professionisti del settore.

Il laboratorio ha permesso agli allievi di essere ospitati alle riprese della fiction per MEDIASET sul film su Renata Fonte; di confrontarsi e dialogare con  Tony Esposito e i Produttori RAI.

Un progetto nato nel Laboratorio Urbano Giovanile di Leverano che mira alla valorizzazione delle competenze  giovanili  dando loro la possibilità di acquisire conoscenze tecniche inerenti arte e cinema. La nostra Regione è sempre piu' ricercata da produzioni internazionali, per le favolose location offerte sia dai centri storici, dalle bellezze architettoniche, un indotto economico che crea dei posti di lavoro per molte realtà giovanili in Puglia.

 

All’interno del laboratorio audiovisivo grazie agli allievi e alla comunità di Leverano che si è prestata, è nato il  Progetto C'ERA UNA VOLTA A LEVERANO IL CINEMA: un docufilm sul vecchio cinema storico del luogo

Le riprese sono partite a maggio, puntando a ricreare le scenografie , i fatti e  le scene come se ci si addentrasse nella realtà con la tecnica dei flash-back. Il film è stato scritto sotto la direzione artistica di Fabio Frisenda e degli allievi del laboratorio sull' audiovisivo, coinvolgendo  gli stessi nelle  riprese insieme ad altre altre persone del paese....

Partire dal CINEMA DI LEVERANO ha suscitato subito tanta partecipazione attiva ed emozione; la popolazione ha collaborato con il reperimento di foto, documenti, filmati, testimonianze, togliendo la polvere alle sale di una volta, luoghi-incontro di tante generazioni, veri contenitori di cultura, emozioni, divertimento nei paesi a cavallo tra gli anni 60-80 .

 

 

Letto 1010 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Luglio 2017 16:05