Stampa questa pagina

La Cittadella degli Artisti di Molfetta cerca nuovi gestori

14 Mar
in NEWS DAL TERRITORIO

il Comune di MOLFETTA, al fine di dare continuità ai progetti di riqualificazione urbana promossi e finanziati dalla Regione Puglia nell'ambito del programma regionale per le politiche giovanili "Bollenti Spiriti", intende selezionare un nuovo soggetto gestore cui affidare, in concessione, l’immobile comunale sito in Via Madonna dei Martiri denominato "CITTADELLA DEGLI ARTISTI”.

il Bando intende garantire l’operatività del Laboratorio Urbano riallineando lasua azione con il nuovo contesto economico e sociale, valorizzando l’investimento fatto, generando opportunità di apprendimento, lavoro e impresa in linea con gli obiettivi regionali ossia aumentando la vitalità giovanile nei settori di intervento.

Può partecipare alla gara qualunque organizzazione privata, in forma singola o associata, avente finalità culturali, artistiche, ricreative e socio educative o, in ogni caso, riconducibili agli obiettivi generali dell’avviso.

  • Il concorrente, singolo o associato, dovrà dimostrare il possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:
  • iscrizione alla CCIAA territorialmente competente o albi, elenchi e registri per la specifica categoria;
  • avere una esperienza almeno triennale in almeno una delle seguenti attività: culturali, artistiche, ricreative e socio educative e, in ogni caso,riconducibili agli obiettivi generali del presente avviso;
  • in caso di organizzazioni con scopo di lucro la partecipazione è subordinata all’impegno da parte dell’impresa a reinvestire totalmente gli eventuali utili derivanti dalla gestione relativa alle “attività laboratoriali” nel miglioramento del Laboratorio Urbano, nel potenziamento delle attività e nell’efficientamento della struttura.

La base di gara dell’avviso pubblico consta di un canone concessorio annuale soggetto a rialzo.
Il canone a base di gara è fissato in € 6.000,00 annui - oltre IVA se dovuta - per l’utilizzo e gestione di spazi e luoghi per attività commerciali (ad es. bar, cinema, libreria..).

L’appalto prevede un contributo straordinario per lo start-up pari ad euro 36.689,81 IVA INCLUSA se dovuta, di cui alla quota di residuo finanziamento regionale bollenti spiriti ove utilizzabile e rendicontabile alla data del 30.062017.

La concessione ha durata di cinque anni a decorrere dalla data di stipulazione della convenzione ovvero di sottoscrizione del verbale di consegna se antecedente eventualmente rinnovabile per un anno a seguito di verifica da parte della Stazione Appaltante del buon esito della gestione. E’ previsto l’obbligo del sopralluogo.

Per maggiori informazioni potete consultare l’albo pretorio del comune di Molfetta cliccando qui. 

Letto 2243 volte Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:44