Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Cambiare il mondo con il turismo: solo utopia?

13 Mag
Vota questo articolo
(0 Voti)

  Articolo pubblicato sulla Rivista "Orsa Minore" 

Si fa tanto parlare di un altro mondo possibile, ma questo nuovo mondo non può che partire da questo, dal riconoscimento degli errori commessi e dalla sfida per affermare un cambiamento. Quest'altro mondo è dentro questo qui, quotidiano e conosciuto. Forse la via al cambiamento sta solo nell'adoperare una nuova prospettiva, in uno sguardo nuovo, uno sguardo rivolto su noi stessi, alla ricerca della bellezza delle piccole cose.

Con queste idee, questi pensieri ho immaginato un Gargano differente, in cui siano più valorizzate la cultura e le tradizioni locali, in cui la natura smetta di essere scenografia e diventi protagonista indiscussa di uno spettacolo sempre nuovo.

Ho redatto allora un progetto per partecipare al concorso della Regione Puglia Principi Attivi. Giovani idee per una Puglia migliore promosso dall'Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva all'interno del Programma Regionale per le Politiche Giovanili Bollenti Spiriti.

L'idea proposta, per dirla tutta, non è originalissima. Un po' di viaggi per l'Italia e per il mondo e studi sul turismo mi hanno fatto notare che in altri contesti geografici, non sempre lontani da noi, le realtà sostenibili si stanno affermando come valore aggiunto e aumenta sempre più l'interesse del turista nei confronti delle peculiarità specifiche di una zona. Vale a dire la sua storia, la sua cultura e il suo paesaggio. Praticamente tutto ciò che definisce l'identità di un luogo.

L'identità garganica è rintracciabile in quel sottile equilibrio che ha unito la storia dell'uomo con la varietà degli ambienti naturali, negli episodi storici che si sono alternati in queste terre, e di cui testimonianza sono i centri storici dei borghi labirintici e confusi, nelle tradizioni che si tramandano, nei saperi di ieri.

Allora perché non raccontare tutto questo. È così che nasce il progetto "Il Gargano inesplorato. In viaggio tra agrumeti e uliveti storici" che, dopo aver ricevuto il finanziamento regionale, ora passa alla fase operativa.

Durante il periodo estivo verranno realizzate delle visite guidate all'interno di ambienti naturali estremamente caratteristici del Gargano, i "giardini" d'agrumi e gli uliveti storici e monumentali, tutelati dalla Legge Regionale n. 14/2007 sulla "Tutela e valorizzazione del paesaggio degli ulivi monumentali pugliesi".

Un modo per conoscere più a fondo il Gargano e le sue genti, le attività economiche che hanno resistito al tempo e che hanno disegnato il paesaggio. Un modo per stimolare la capacità del Gargano a produrre emozioni, nella consapevolezza che solo i territori in grado di emozionare possono vincere le sfide dello sviluppo e della migliore qualità della vita.

L'Associazione Green Tourism -Gargano-, che organizza e gestisce le escursioni, è una realtà giovane e gestita da tre giovani socie: Stefania Presutto, Simona Valente e Anna Monno.

L'associazione conta sulla preziosa collaborazione della Provincia di Foggia, del Comune di Vico del Gargano e ha il patrocinio del Parco Nazionale del Gargano e del Consorzio Gargano Agrumi.

L'idea di fondo dell'Associazione Green Tourism -Gargano- è quella di cercare di coniugare la tutela e la salvaguardia degli ambienti naturali con il turismo. Il progetto non si rivolge alla massa di vacanzieri spensierati ma a chi di questa terra è interessato a rintracciare il cuore, a farsi stupire dalla sua anima. Offriamo un prodotto differente, che non cerca il clamore o i grandi numeri ma che si vuole affermare come prodotto autentico, esperienziale.

Le escursioni saranno realizzate con la imprescindibile collaborazione delle gente del luogo, depositaria di cultura, saperi e tradizioni da tutelare, e nel pieno rispetto degli ambienti naturali coinvolti.

Ma è anche un progetto che deve affrontare la minacciosa sfida della sostenibilità economica per sopravvivere.

Probabilmente potrà sembrare fantasia, ma è una fantasia in cui è piacevole credere, è un sogno per cui vale la pena lottare.

 

Potete contattare Green Tourism -Gargano- su fb come gruppo Green Tourism -Gargano- o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Presto sarà online il nostro sito http://www.garganogreen.com/.

Letto 2485 volte Ultima modifica il Mercoledì, 27 Maggio 2009 19:40

Progetto collegato

tutte le news