Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Mostra finale Moving Landscape

24 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

Inaugurazione 25 settembre 2015 – ore 19.00

25 settembre - 7 ottobre 2015
Museo Ferroviario della Puglia
via G. Codacci Pisanelli, 3 – Lecce
Orario di apertura: mar-giov-sab-dom 9.30-12.30

---------------------ENGLISH TEXT BELOW--------------------------------

Associazione PepeNero e GAP sono lieti di presentare negli spazi del Museo Ferroviario di Lecce la mostra e il libro Moving Landscape.
Nella mostra sono presenti i lavori di Anne-Marie Creamer, Enoch Chen, Santiago Morilla, Tj Hospodar, realizzati durante il periodo di residenza a Lecce; di Maira Marzioni, che ha percorso la linea ferroviaria sud-est utilizzando i caselli come punti di sosta per raccogliere tracce fatte di materia, suono, poesia, nella convinzione che ogni luogo, anche il più periferico, risulti formato da almeno queste tre componenti.
Il libro che accompagna la mostra è frutto di un processo drammaturgico collettivo, in cui confluiscono le visioni nate dai quattro artisti in residenza, dagli scrittori partecipanti al laboratorio condotto da WuMing3, e dalle fotografie di Yacine Benseddik. Hanno collaborato alla definizione della struttura narrativa ed editoriale, il collettivo barese Planar e Alessia Bernardini.

Moving Landscape è partito da un interrogativo “cosa si vede oggi, cosa rimane di questo territorio – e soprattutto – quali sono i suoi collegamenti con la contemporaneità?”.
La parola landscape, paesaggio, è stato il punto d’inizio di una riflessione comune sul territorio salentino, una parola dai confini incerti in una terra dall’identità marcata, alla quale abbiamo dato un punto di vista particolare, la ferrovia. Da osservatori in movimento, artisti e scrittori hanno interagito con luoghi, temi e persone spesso marginali, il paesaggio visto dall’esterno costruisce il profilo civile di un paese. Un paesaggio simbolico che cerca collegamenti tra uomo e mondo, nel quale arte e socialità diventano occasioni di riflessione e interpretazione della contemporaneità, dell’umano e del collettivo, della scoperta di nuove prospettive.

Moving Landscape è un’azione promossa dall’associazione PepeNero all’interno del progetto GAP, è realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud e il contributo della Regione Puglia. La mostra è realizzata in collaborazione con Laboratorio Urbano Aperto, Aisaf Onlus, Club Gallery, Manifatture Knos.

Ideazione e cura | Francesca Marconi
Coordinamento Moving Landscape | Elisabetta Patera
Coordinamento GAP | Gaetano Fornarelli

_________________

PepeNero and Gap are happy to present, inside Lecce's Museo Ferroviario the"Moving Landscape" book accompained by the exhibition of the artworks realized by Anne-Marie Creamer, Enoch Chen, Santiago Morilla,TJ Hospodar during their residency in Lecce and the work by Maira Marzoni who travelled along the railway keeper's houses to gather physical, auditory and poetic traces that together characterize each and every place.
The book was born through a collective process in which the visions of the artists in residence, the words of the participants of the writing workshop led by wu Ming 3 and Yacine benceddik's photos came together. collective Planar and alessia Bernardini partook to the narrative and editorial structure of the book

Moving landscape started with a question: "what can you see today? what, in this region, lingers? and, most of all, which are its links to the contemporary world. the word Landscape acted as a starting point of a consideration about the salento territory, a generic, undefined word for a land with very pronounced features, seen from a peculiar point of view, the railway. as moving observers, artists and writers interacted with people, themes and places often overlooked. The landscape formed the civil outline of a country. a simbolic territory that links man with the world, in which art and sociality become means to think and interpret contemporaneity, individual and collective life, and the discovery of new perspectives

Letto 494 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Settembre 2015 17:54