Stampa questa pagina

Una vita da social: il 26 marzo approda a Lecce il truck della Polizia Postale

14 Mar
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(1 Vota)

A seguito dei Laboratori dal Basso “Alter Ego del Web” svoltosi nel giugno 2014 i soci di Soccorso Legale incontrano nuovamente il Dott. MarcoValerio Cervellini, Sostituto Commissario della Polizia di Stato in servizio presso il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, in occasione della tappa leccese della campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, sulla sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete.

 

Oggi la rete oltre ad essere una grande opportunità per i ragazzi è anche fonte di preoccupazione per le numerose notizie che quotidianamente si vedono e si sentono in televisione. L'A.p.s. Soccorso Legale condivide in pieno l'operato della Polizia Postale fare in modo che i gravissimi episodi di cronaca culminati con il suicidio di alcuni adolescenti ed il dilagante fenomeno del cyberbullismo e di tutte le varie forme di prevaricazione connesse ad un uso distorto delle tecnologie, non avvengano più”.

A tal proposito Soccorso Legale continua la divulgazione per un corretto uso della Rete all'interno degli Istituti scolastici con il progetto Alter Ego del Web tra i banchi di scuolae per tutta la comunità mediante lo sportello di #difesaDigitale.

Il truck della Polizia Postale è allestito con un’aula didattica, dove si incontreranno studenti, genitori e insegnanti e si tratteranno temi sulla sicurezza online con un linguaggio semplice ma esplicito adatto a tutte le fasce di età 

Una vita da social” prosegue la sua campagna di sensiblizzazione itinerante e il 27 marzo con tappa a Brindisi.

Una vita da social - Polizia Postale

Letto 2157 volte Ultima modifica il Sabato, 14 Marzo 2015 16:06

Video