Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Le'nticchie a conti fatti... (ovvero due pensieri su quello che si voleva fare, si è fatto e si farà)

17 Feb
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

...Sono ormai Passati due anni da quando l'idea di Le'nticchie era balenata nelle nostre teste...

 

Cosa pensavamo di fare agli sgoccioli dell'estate 2012?

 

Vorremmo dar vita ad un Catering Etico, con esclusivo utilizzo di prodotti a kilometro zero,

biologici o equo-solidali, per promuovere un’alimentazione sana e un’attenzione critica per

provenienza/modalità di produzione dei cibi, anche in situazioni inconsuete (feste,

ricevimenti, aperitivi di lavoro).

Abbiamo maturato competenze professionali differenti, in Italia o all’estero, e siamo

accomunati da due grandi passioni: la cucina e il rispetto dell’ambiente e del territorio.

L’idea nasce da una precedente esperienza nel gruppo informale “Il Formicaio”.

Nel 2010, grazie ad un finanziamento del Programma Youth in Action, è nato l’evento “Aperitivo

Biologico”, un’attività di sensibilizzazione per incrementare il consumo di prodotti bio locali

nella popolazione leccese.

Punti di forza:

- successo riscontrato per l’iniziativa suddetta, in termini di numero e di soddisfazione dei

partecipanti; fidelizzazione degli stessi come possibili futuri utenti

- collaborazione di lunga durata con i produttori locali di biologico, sia i nostri Partner che la

rete del Gruppo d’Acquisto Solidale

- non esiste un servizio simile nel territorio salentino

- i componenti del gruppo hanno acquisito esperienza nel campo

Punti di debolezza:

- presenza di numerosi punti di ristorazione già avviati, seppur nessuno di essi presenta

caratteristiche simili al nostro

- potenziali alti costi di prodotti biologici non locali (che supereremo grazie al supporto dei

Partner)

 

Quali magie siamo riuscite a far accadere?

 

Abbiamo realizzato Le'nticchie, un catering etico a basso impatto ambientale, che propone con i propri buffet caratterizzati da allestimenti e stoviglie riutilizzabili e biodegradibili, prodotti genuini e locali, forniti da produttori di fiducia che prediligono un'agricoltura biologica.

 

Il nostro catering si definsce “etico” per svariati motivi:

 

  • i prodotti che utilizziamo sono prevelentemente locali e biologici e, quando non reperibili sul mercato locale, provenienti da mercati biologici certificati e dal mercato equo-solidale

  • i menù , elaborati a partire dalle richieste dell'utenza, sono bilanciati e promuovono uno stile alimentare sano e stagionale

  • ci siamo impegnate nella ricerca di fornitori locali di fiducia per sostenere le economie del territorio

  • abbiamo offerto occasioni lavorative remunerate equamente sia per i membri interni alla cooperativa, sia per i collaboratori che si sono susseguiti man mano durante lo svolgersi del progetto

  • abbiamo riposto una particolare attenzione negli allestimenti e nell'utilizzo di stoviglie biodegradabilie e riutilizzabili

  • ci siamo impegnate nel ridurre lo spreco alimentare offrendo l'opportunità di creae una “dog-bag” per recuperare ogni avanzo dei nostri catering e redistribuendo ciò che non fosse stato consumato

  • abbiamo lavorato per migliorare la consapevolezza alimentare dei nostri clienti, promuovendo menù bilanciati e salutari, sperimentando che anche attraverso un servizio attento e critico è possibile promuovere un cambiamento

  • abbiamo avuto l'occasione di sperimentare nuovi stili alimentari attenti alle peculiarità individuali e non solo (ricette vegan, ricette per intolleranze al nichel e al glutine)

 

 

Qual'è stata la ricetta per quest'eroica impresa?

 

Per la realizzazione di Le'nticchie – catering etico è stata costituita una cooperativa di lavoro, Le Baccanti Soc. Coop. Impegnata nel creare opportunità lavorative nel campo della ristorazione e dell'educazione ambientale.

 

In seguito alla costituzione della cooperativa ci siamo attivate per trovare un laboratorio in cui preparare le nostre portate e abbiamo adempiuto alla lunga trafila burocratica necessaria a svolgere l'attività di catering. L'occasione della ricerca di una cucina ha permesso la nascita di una nuova importante collaborazione con la cooperativa L'arcobaleno di S. Pietro in Lama, con cui è stato creato un vero e proprio sodalizio.

 

Nel frattempo sono stati coinvolti nella realizzazione del progetto un esperto di comunicazione, un grafico ed un web master che ci hanno aiutato nell'individuare un'identità visiva da attribuire al progetto e hanno gettato le fondamenta per la campagna comunicativa con cui promuovere il servizio di catering.

 

Completata questa prima fase organizzativa e di sperimentazione abbiamo avuto modo di metterci finalmente ai fornelli.

A partire dalla fine di Luglio 2014 abbiamo infatti iniziato ad operare come catering, coinvolgendo nuovi fornitori, oltre ai partner scelti preventivamente a sostegno del progetto, e collaborando con realtà già esistenti sul territorio sensibili alle tematiche ambientali.

 

Da Luglio a Dicembre è stato un susseguirsi di servizi e partecipazione ad eventi (tra cui il Green Sound Festival, evento culturale pioniere per tematiche e realizzazione, organizzato a Lecce da ass. Le Myriadi 49 e ass. Il Formicaio) che hanno permesso al nostro catering di proporsi sul mercato locale e regionale e di farsi conoscere alla cittadinanza.

 

Le difficoltà incontrate durante lo svolgersi del progetto sono state molte, gli imprevisti non sono mancati, ma è stato un percorso ricco di emozioni ed insegnamenti, oltre che una prima pietra per la costruzione del nostro futuro.

 

Il progetto è stato occasione di incontro e scoperta di molte altre persone e realtà impegnate come noi, in quel cambiamento che vorremmo vedersi realizzato nel nostro territorio e fondamentali per la realizzazione sono stati il sostegno e l'attenzione di amici e colleghi che hanno voluto credere come noi in questo sogno.

 

 

E adesso?...

 

Cap.10 Il viaggio continua.

 

Il servizio di catering è attivo e disponibile per tutti coloro che volessero offrirsi la gioia di un pasto ricco, gustoso, sano e nel rispetto dell'ambiente.

 

La nostra intenzione è quella di continuare a crescere con il progetto, imparare ancora molto dalle tradizioni e scoprire nuove frontiere del gusto, giocare con i sapori, metterci alla prova e conoscere tante altre realtà impegnate come noi in cucina e nella ricerca di stili di vita più sostenibili.

 

Investiremo ancora nel progetto, cercando nuovi finanziamenti che permettano di migliorare il nostro servizio, incrementando le dotazioni strumentali a nostra disposizione e ricercando nuove occasioni di sperimentazione, formazione ed incontro.

 

La cooperativa sarà presto aperta ad accogliere nuovi soci e collaboratori, affinchè nuove idee possano svilupparsi e nuove persone possano unirsi in quest'avventura.

 

Questa è stata solo la prima tappa di una storia ancora da scrivere.

Il bello deve ancora arrivare.

 

 

Letto 1291 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Febbraio 2015 13:23