Stampa questa pagina

TECNICO DEL SUONO E AUTOCAD : GRANDE SUCCESSO A " MADE IN JUMP IN " SPONGANO

10 Feb
Scritto da  in BLOG BOLLENTI SPIRITI
Vota questo articolo
(0 Voti)

Presso il LABORATORIO URBANO MADE di Spongano, situato nei locali dell' ex-mercato coperto, sono iniziati nel mese di Gennaio due laboratori di formazione , uno di Tecnico del Suono ed un' altro per lo studio teorico e l' uso pratico di AUTOCAD, un software essenziale per lavorare nel mondo del design e dell' architettura.

L' Associazione Culturale JUMP IN, gestore del LABORATORIO URBANO, ha voluto realizzare un' offerta formativa fortemente innovativa, per offrire ai giovani del territorio delle nuove prospettive di realizzazione, contribuendo in questo modo anche al recupero ed alla restituzione alla cittadinanza di un bene comune abbandonato al degrado, ovvero lo stesso ex-mercato coperto, che ha subito un importante restauro ad opera degli stessi giovani dell' Associazione JUMP IN prima di poter diventare una sala multifunzionale in cui trovano posto dei laboratori multimediali ed uno studio di registrazione completamente attrezzato e pronto all' uso.

Oltre 15 giovani del territorio partecipano al Laboratorio AUTOCAD, circa 30 a quello per la formazione dei Tecnici del Suono specializzati.

I partecipanti al LAB di AUTOCAD possono fare affidamento su un giovane professore , Giacomo Casciaro che mette a disposizione le sue professionalità e competenze , e su un laboratorio informatico appena allestito che dispone di un personal computer per ognuno di loro e di una lavagna elettronica di ultima generazione.

I giovani partecipanti al corso di TECNICO DEL SUONO sono seguiti da Alessandro Rizzello, un giovane di Spongano che ha voluto mettersi in gioco proponendo questo laboratorio e allestendo a tal fine, uno Studio di Registrazione totalmente utilizzabile dai giovani del luogo e dai partecipanti al laboratorio.

Grazie all’avvio di questi due laboratori, e alle altre attività presenti, il laboratorio urbano Bollenti Spiriti MADE IN JUMP IN ha un tasso di pedonabilità di circa 40 giovani al giorno.

“Ecco a cosa serve Bollenti Spiriti. Ad aiutare i giovani ad essere protagonisti della trasformazione della realtà che li circonda.  Ecco a cosa servono i finanziamenti per i Laboratori Urbani.  A trasformare degli spazi pubblici sprecati in luoghi che producono cultura, lavoro, sviluppo.”

 GRAZIE A TUTTI!

Letto 1569 volte Ultima modifica il Martedì, 10 Febbraio 2015 19:11