Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

Teatro in Cartella

INFO SUL PROGETTO

Categoria:
Laboratori urbani
Forma giuridica:
Associazione
Progetto finanziato:
Laboratori Urbani Mettici le mani
Indirizzo:
Via Felice Cavallotti, 60, 76015 Trinitapoli BT, Italia
Città:
Trinitapoli
Provincia:
Barletta-Andria-Trani
Sito Web:
Vai al sito
Facebook:
Vai alla pagina facebook
Tags:
Arte e cultura
Festival ed eventi

FOLLOWERS


AMMINISTRATORI

Con il progetto Teatro in Cartella s’intende promuovere gli strumenti, e i modelli e le metodologie appartenenti alla pratica teatrale, per valorizzare ed esplorare la personalità dei giovani, sperimentando un modo diverso di stare insieme. 

L’esperienza umana e professionale nel Teatro

Svolgere un laboratorio teatrale significa coltivare relazioni autentiche, fatte di occhi che si guardano e mani che si stringono. I ragazzi e i giovani hanno bisogno di ritrovare questa modalità di relazione autentica. Sempre più spesso vivono in solitudine molte fasi della loro crescita verso la maturità o cambiamento generazionale. Affidando ai social network molta socializzazione, non fanno esperienze vive di corpi e sguardi che si incontrano, non affrontano il problema della timidezza, della critica e del confronto. Il teatro fa compiere dei gesti, delle azioni, fa recitare una parte che può essere poi interpretata nella vita. La partecipazione ad eventi teatrali si traduce in capacità di ascoltare se stessi, come presa di coscienza delle proprie modalità di sentire, e capacità di ascoltare gli altri, come partecipazione empatica, “consonante” con il proprio mondo interiore. Il teatro è il luogo in cui la finzione è processo che si attua qui ed ora e le immagini che si creano nella mente, mentre si svolge una azione teatrale possono divenire stimolo per imparare a crescere. Il teatro stimola la socialità, la crescita individuale nel rispetto della convivenza civile. 

Gli ambiti e le ambizioni progettuali

Inoltre,Teatro in cartella vuole essere una vera fucina dell’Arte dello spettacolo, puntando l’attenzione formativa non solo alla pratica di scena attoriale bensì allargando la veduta didattica anche a tutto il ricco universo del mondo del Teatro con le sue professionalità squisitamente tecniche ed uniche nel settore come la regia, drammaturgia, storia del costume antropologico e scenico, creazione delle maschere in cartapesta e cuoio, lavorazione delle scenografie in cartapesta, gommapiuma, utilizzo dei nuovi materiali ipertecnologici; scenografia e scenotecnica, architettura degli spazi scenici, pittura e scultura orientati alla creazione scenografica e performativa.

Naturalmente come ben si può intendere Teatro in cartella diviene uno Spazio Laboratoriale di forte impatto delle conoscenze basilari delle Arti sceniche attorno alle quali potranno ruotare tantissimi allievi secondo le loro inclinazioni e talenti, tanto da poter capitalizzare importanti esperienze e poterle “spendere” in ambito professionale.

Perché questo avvenga naturalmente sarà compito dei Maestri e della Direzione Artistica costruire ponti con le Istituzioni (Scuole superiori, Università dello Spettacolo e Accademie) e con le compagnie di Teatro presenti nel territorio.

L’OBIETTIVO GENERALE del progetto Teatro in cartella è quello di promuovere gli strumenti, e i modelli e le metodologie appartenenti alla pratica teatrale, non solo quella relativa al lavoro dell’attore bensì quella più generalmente volta a tutto il contesto delle Arti sceniche, per valorizzare ed esplorare la personalità dei giovani, sperimentando un modo diverso di stare insieme.

A tal proposito, offrire la possibilità ai giovani di essere parte attiva, ovvero, collaborando con gli esperti attori e animatori, registi e scenografi e tecnici, alla realizzazione dei Laboratori teatrali, consente ad ognuno di loro  superare i propri blocchi psicofisici di natura espressiva e comunicativa, socializzare, accrescere la creatività, l’autostima, le capacità relazionali positive, il senso critico; acquisire consapevolezza e controllo del corpo, della voce, del gesto al fine di apprendere i fondamenti del linguaggio teatrale e accrescere la coscienza del proprio essere e del proprio agire. In ogni individuo esistono capacità espressive e creative. Il lavoro dovrà quindi spostarsi sull’individuo in quanto tale e sulla conoscenza di sé, al fine di far riemergere le capacità espressive innate, dare fiducia nei mezzi espressivi e, all’interno della dimensione collettiva, valorizzare la dimensione individuale. Il laboratorio teatrale, quindi, misurando l’individuo e le sue capacità di esprimersi e comunicare, è un fondamentale momento di scoperta ed espansione di sé, è il luogo in cui il ragazzo, come anche l’adulto, incontra se stesso e gli altri in un modo nuovo, più profondo, più autentico e più libero, perché, se pure dentro ai ranghi di una storia, dietro il carattere di un personaggio, nell’improvvisazione di un gioco espressivo, possiamo manifestare parti di noi e riconoscere e reintegrare sentimenti ed emozioni che possono altrimenti rimanere bloccati.

L’OBIETTIVO SPECIFICO è quello di impiantare la prima Scuola di Teatro nel nostro comprensorio territoriale. Questo obiettivo. meglio sintetizza il progetto Teatro in Cartella che, una volta realizzato, permetterebbe di raggiungere un duplice risultato, da un lato al recupero di un immobile pubblico sottoutilizzato restituendolo alla fascia giovanile della popolazione e dall’altro la trasformazione da luogo della passività in uno spazio per l’espressione della creatività artistica e rappresentazione teatrale. A tal proposito, verranno realizzati tre Laboratori suddivisi secondo specifiche fasce di età: “Ragazzi” che abbiano un età compresa fra gli 11 e i 14 anni, “Giovanissimi” aventi età compresa fra i 15 e 18 anni, inoltre i “Giovani” in riferimento ai partecipanti in età compresa fra i 19 e 35 anni. Dunque, ogni laboratorio potrà coinvolgere massimo 15 giovani residenti nel comprensorio territoriale di Trinitapoli – Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia, ovvero 45 potenziali attori e attrici.

 

 

AGGIORNAMENTI DAL BLOG