Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

La Terra dell'Arneo "per tutti". Percorsi sensoriali e turismo accessibile.

INFO SUL PROGETTO

Categoria:
Giovani idee
Forma giuridica:
Associazione
Progetto finanziato:
Principi Attivi 2012
Indirizzo:
Nardò
Città:
Nardò
Provincia:
Lecce
Tags:
Comunicazione
Disabilità
Ecologia e ambiente
Memoria e Tradizioni
Sviluppo sostenibile
Territorio
Turismo

FOLLOWERS


AMMINISTRATORI

Il nodo centrale di questo progetto è l’accessibilità, intesa come complesso di istanze che permettano a tutti di accedere ai luoghi, alla conoscenza e all’informazione. Ci si propone di avviare, con questo progetto, un ciclo virtuoso, agendo come un “laboratorio avanzato” per lo sviluppo rurale, a sostegno di un territorio che ha già intrapreso un percorso di crescita basato sulla valorizzazione delle risorse locali, ma capace di reinventare la propria identità. Un progetto in equilibrio fra tradizione e innovazione che mette al centro l’individuo, le persone, con tutte le proprie diversità. L’intervento si colloca nella zona Ovest del Salento, tra le provincie di Lecce e Taranto, definita Terra d’Arneo. Quest’area, verso la fine degli anni ’50, fu teatro di lotte agrarie che sfociarono nell’occupazione, da parte dei contadini, di grandi latifondi. Queste proteste spinsero il governo a realizzare la Riforma Agraria: la distribuzione di appezzamenti di terra, con relativa casa colonica, ai contadini. In uno di questi appezzamenti, oggi è attiva l’azienda Agricola Le Fattizze, dalla denominazione della più antica masseria, nel territorio di Nardò, in provincia di Lecce, da qualche anno anche agri-campeggio. L’evoluzione del concetto di Turismo Accessibile è Turismo Per Tutti, vale a dire la possibilità di soddisfare le esigenze, le necessità e i desideri di tutti, ed in particolare delle categorie di utenti con disabilità sensoriali. La proposta progettuale attiva essenzialmente l’aspetto della multisensorialità e della multiopzionalità nella fruizione delle caratteristiche agricole, ma anche ambientali e culturali del luogo. Il progetto ha inoltre la finalità di avvicinare il mondo della scuola a quello rurale valorizzando il ruolo formativo delle imprese agricole, proponendo un nuovo modo di fare didattica in campagna e coinvolgendo i ragazzi in attività laboratoriali, finalizzate a stimolare le loro capacità percettive e sensoriali. Con questi strumenti si vuole raccontare a tutti il luogo e la sua storia. Gli strumenti del lavoro e le fatiche di questa terra. Far conoscere il ciclo produttivo dell’olio d’oliva, della selvicoltura e dell’allevamento. I PRINCIPI Multifunzionalità. L’azienda agricola “le Fattizze” non sarà più soltanto produttrice di beni che provengono in maniera diretta o indiretta dall’utilizzo della terra, ma sarà anche erogatrice di servizi per la collettività: dallo svago all’educazione, dall’accessibilità alle persone disabili alle esperienze plurisensoriali, incentivando il lavoro di salvaguardia del suolo e della vegetazione, il servizio di valorizzazione del territorio e della biodiversità. Agricoltura sostenibile. Ovvero, coltivare la terra con metodi che valorizzino al massimo la capacità produttiva naturale del suolo e delle piante, senza uso di prodotti chimici di sintesi, in nessuna fase del ciclo produttivo. Agricoltura sociale. Il valore sociale dell'agricoltura si esplicita nella funzione terapeutica, riabilitativa e rilassante della passeggiata nel bosco o nell’uliveto, fino alla vera e propria integrazione di persone con disabilità, con strumenti che favoriscono la conoscenza del luogo, della sua storia, della sua realtà produttiva ed economica. LE STRUTTURE Percorso di Barefooting Per questa attività si prevede la realizzazione di un percorso fra gli alberi di fichi, carrubi e lecci. si devono individuare i materiali più adatti per l’esperienza del “camminare scalzi”, che tenga conto della specificità di questa terra. percorso plurisensoriale assistito Questa attività prevede la definizione del percorso, l’individuazione delle soste per le esperienze interattive, il piano della comunicazione. Il percorso deve garantire la fruibilità autonoma per i non vedenti e per tutti quelli che vogliono fare l’esperienza bendati: innanzitutto i ragazzi delle scuole. laboratorio degli strumenti agricoli Per realizzare un piccolo eco-museo sul lavoro in campagna e gli strumenti del lavoro dei contadino mappe visivo-tattili Lungo il percorso plurisensoriale una serie di tabelle visivo-tattili (immagine e testo visivo, immagine in rilievo e testo in braille sovrapposto trasparente) racconteranno la storia della Terra d’Arneo, del suo territorio, dalle masserie alle torri costiere, dalle vicine “spunnulate” di Torre Castiglione alla palude del Conte e al bosco d’Arneo. Con questa tecnica saranno descritti gli alberi e gli animali presente nel territorio. supporti interattivi Lungo il percorso saranno sistemate una serie di postazioni interattive. La postazione dedicata all’olfatto insegna a identificare i profumi del bosco e della natura circostante, quella dedicata all’udito sfida a riconoscere i canti degli uccelli, una terza postazione stimola a distinguere le impronte degli animali e le foglie degli alberi attraverso il tatto. laboratori per la lavorazione della pietra leccese, della Ceramica, Strumenti musicali auto costruiti, laboratorio olfattivo-gustativo sull’olio d’oliva (L’Azienda mette a disposizione una guida tra le diverse varietà di oli d’oliva estratti da piante autoctone apprezzandone le molteplici caratteristiche (profumo, colore e gusto), confrontando gli stati di maturazione). Un sito Web con caratteristiche di accessibilità

AGGIORNAMENTI DAL BLOG

  • Prima di raccontare come procedono le tappe del lavoro, e di elencare le opere completate, dobbiamo dire due parole per ringraziare quelle persone che ci stanno aiutando a titolo più o meno volontario, nonostante la loro serietà e professionalità meriterebbe ...
    Leggi tutto

  • L'avvio alle azioni per la realizzazione del progetto è stato a metà novembre. Salvo un viaggio che la sottoscritta, Alice Rolli, ha fatto a ottobre per incontrare l'associazione Tactile Vision onlus di Torino. Questi sono gli esperti di accessibilità e ...
    Leggi tutto